Contributi per iniziative di associazioni e altre realtà del privato sociale

Il Municipio, nell’ambito dei suoi compiti istituzionali, provvede alla concessione di contributi a favore di Istituti, Associazioni, Società, Organizzazioni, Enti pubblici o privati.

I contributi possono essere erogati per le attività di tipo occasionale o per singoli progetti realizzati nel territorio del Municipio, a condizione che siano rivolti alla cittadinanza, alle Istituzioni o a particolari categorie di cittadini e abbiano i seguenti obiettivi:

  • informazione
  • formazione
  • promozione
  • aggregazione sociale
  • organizzazione e realizzazione di interventi a servizio della cittadinanza.

Il sostegno finanziario viene erogato previa valutazione delle richieste presentate nell’ambito di attività riguardanti i seguenti ambiti:

  • culturale
  • sport e tempo libero
  • socio-educativo, nonché volto alla coesione sociale e alla tutela delle fasce deboli
  • valorizzazione del territorio, dei quartieri e del commercio.

Non sono ammissibili le iniziative:

  • da cui derivino utili per i soggetti promotori o proventi che costituiscano forme di finanziamento per soggetti terzi, fatto salvo il caso di iniziative finalizzate alla raccolta fondi per attività di alto rilievo sociale
  • che costituiscano pubblicizzazione o promozione alla vendita anche non diretta di beni o servizi di qualsiasi natura
  • promosse da partiti politici, movimenti, associazioni o soggetti comunque denominati che rappresentino categorie o forze sociali o che siano promosse da sindacati o da associazioni di categoria, nonché da ordini e collegi professionali ad esclusivo fine di propaganda e proselitismo o per il finanziamento della propria struttura organizzativa
  • sportive a carattere agonistico professionale.

L’entità dei contributi viene stabilita da ciascun Municipio in maniera indipendente.

Il contributo concesso è riferito alla singola iniziativa e non si estende ad altre iniziative analoghe o affini.

Per le richieste riguardanti iniziative che hanno già ricevuto un contributo da parte di altri uffici e organi dell’Amministrazione comunale, andrà verificata preliminarmente la loro erogabilità da parte del Municipio destinatario, in funzione delle caratteristiche dell’iniziativa, in accordo con gli altri Municipi e/o Direzioni/Aree comunali centrali interessati, garantendo che la somma dei contributi erogati non superi il limite previsto.

Per le iniziative che si ripetono periodicamente nell’arco di un anno, dovranno essere specificati il periodo e la durata. Per le iniziative che si ripetono annualmente, la richiesta deve essere riformulata ogni anno.

Il contributo può essere non corrisposto qualora il suo oggetto risultasse non rispondente ai criteri sopra esposti, senza che il soggetto interessato possa pretendere risarcimenti od indennizzi di sorta.

Al momento della presentazione della richiesta devono essere dichiarati eventuali introiti previsti.

A iniziativa avvenuta, ai fini dell’erogazione del contributo, deve essere presentato un rendiconto che documenti tutte le spese sostenute per la realizzazione dell’iniziativa, comprensivo di eventuali introiti.

L’organizzatore ha l’obbligo di apporre su tutto il materiale pubblicitario dell’iniziativa:

  • il logo del Comune di Milano e del Municipio
  • la dicitura “Con il contributo del Municipio 9 del Comune di Milano”.

La concessione del contributo non costituisce esonero od esenzione agli obblighi tributari che i beneficiari sono tenuti a corrispondere in base alle leggi, ai regolamenti ed alle disposizioni dell’Amministrazione comunale. Fa eccezione quanto eventualmente previsto dalla normativa in vigore a favore di enti pubblici territoriali, stato, associazioni, fondazioni e organizzazioni non lucrative di utilità sociale ONLUS.

La concessione del contributo non comporta la messa a disposizione gratuita di strutture o servizi di pertinenza dell’Ente.

L’Amministrazione è sollevata da qualsiasi responsabilità inerente l’organizzazione della manifestazione oggetto del contributo.

L’erogazione del contributo avviene al termine dell’iniziativa e dietro presentazione di rendiconto delle attività e delle spese effettivamente sostenute. Nel caso di realizzazione parziale, ovvero di costi reali inferiori rispetto al preventivo, il sostegno finanziario sarà erogato e liquidato in proporzione.

È possibile chiedere un contributo mediante le seguenti modalità:

1. pubblicazione periodica di bandi su questo sito, le modalità di partecipazione sono quelle indicate nel bando stesso;

2. presentazione di un progetto che soddisfi le seguenti condizioni:

  • gli eventi e le iniziative per le quali è richiesto il contributo comportano la creazione o l’acquisizione di un’opera o rappresentazione artistica/culturale/sportiva unica e/o infungibile;
  • il soggetto proponente è l’unico in grado di realizzare lo specifico evento o iniziativa; 
  • l’importo del contributo erogato dovrà essere di modica entità, ritenendo congruo indicare allo stato attuale l’importo di € 1.000,00.

previo parere favorevole della Giunta Municipale. 

Se ricorrono queste tre condizioni, è possibile presentare un progetto al Municipio 9 che ne valuta la validità e in caso positivo invia all’interessato la domanda da presentare in Bollo da € 16,00 per i soggetti non esenti.

Si consiglia di visitare costantemente la sezione dei bandi pubblicata nell’home page di questo sito per valutare quelli adatti a presentare il proprio progetto.  

Tempi di presentazione delle richieste 
Per tutte le richieste valgono le indicazioni contenute nei singoli bandi.

Accedi al servizio

Per ottenere un contributo economico dal Municipio 9 presentare la richiesta a
Ufficio Protocollo del Municipio 9

Per ottenere un contributo economico dal Municipio 9 inviare la richiesta con raccomandata con ricevuta di ritorno a:

  • Municipio 9, Via Guerzoni 38 - 20158 Milano

Per consultare gli avvisi pubblici visita la pagina
Bandi aperti


Per maggiori informazioni
Area Municipio 9

Aggiornato il: 16/03/2022