Consulta Cittadina per la Mobilità Attiva e per l’Accessibilità

Ai sensi dell’art. 16 dello Statuto del Comune di Milano, è stata istituita con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 100/2021, la “Consulta Cittadina per la Mobilità Attiva e per l’Accessibilità”, così come emendata e pubblicata all’Albo Pretorio on line del Comune di Milano in data 3 gennaio 2022, finalizzata a rendere formale e stabile il confronto con le Associazioni e i gruppi di cittadini per concorrere alla programmazione degli interventi a sostegno della mobilità attiva in ambito cittadino e metropolitano.

L’attivazione della Consulta è utile e necessaria visti gli obiettivi di sostenibilità, vivibilità, benessere, salute ed efficienza che il Comune di Milano ha messo nelle priorità dei suoi programmi.

La citata Deliberazione di Consiglio Comunale n. 100/2021 ha previsto per la Consulta momenti di condivisione e di confronto con la “Consulta per le persone con disabilità”, evidenziando che le persone con disabilità e le persone anziane sono categorie fragili che riscontrano quotidianamente innumerevoli ostacoli nella loro mobilità urbana attiva.

La Consulta è costituita da n. 15 componenti che restano in carica per 4 anni dalla data di nomina da parte del Sindaco e sono rinnovati con la procedura di cui all’art. 16 dello Statuto del Comune di Milano. Un membro della Consulta sarà indicato dalla “Consulta delle persone con disabilità” scelte tra le associazioni che si occupano di mobilità attiva.

La Consulta è contattabile al seguente indirizzo: consultamobilitaattivamilano@gmail.com

Il Segretario delle Consulte Cittadine 
Dott. Marco Maria Scotti

Aggiornato il: 12/03/2024