Invarianza idraulica e idrologica

La salvaguardia idraulica del territorio passa attraverso il principio di invarianza idrologica ed idraulica, regolato in Lombardia dal r.r. 7/2017. Tale principio è attuabile con un drenaggio urbano sostenibile delle acque piovane.

Per facilitare l’inquadramento del tema, il rispetto della normativa e indirizzare i progettisti nella scelta delle migliori e più idonee tecnologie adottabili, questa sezione mette a disposizione:

  • Le Linee Guida predisposte dal Comune di Milano, con un focus particolare sui sistemi urbani di drenaggio sostenibili, i SuDS, e le relative indicazioni progettuali, costruttive e di manutenzione, tenendo conto delle necessità dell’Ente gestore delle acque, il Servizio Idrico Integrato
  •  Mapping Tool sul Geoportale del Comune di Milano, con le cartografie del PGT 2030 vigente.

Si avvisano i professionisti che, a partire dal 1 maggio 2021, la compilazione e la trasmissione a Regione Lombardia del "Modulo per il monitoraggio dell'efficacia delle disposizioni sull'invarianza idraulica e idrologica" (Allegato D al r.r. 7/2017 e s.m.i.) deve avvenire unicamente attraverso l’applicativo INVID, disponibile all’indirizzo https://www.tributi.regione.lombardia.it/invid/

Il regolamento regionale n. 7 del 2017 e s.m.i. «Regolamento recante criteri e metodi per il rispetto del principio dell’invarianza idraulica ed idrologica ai sensi dell’articolo 58 bis della legge regionale 11 marzo 2005, n. 12, Legge per il governo del territorio».

Il r.r. n. 7 del 2017 sull'invarianza idraulica e idrologica è stato aggiornato tre volte:
•    r.r. 29 giugno 2018, n. 7, entrato in vigore il 4 luglio 2018
•    r.r. 19 aprile 2019, n. 8, entrato in vigore il 25 aprile 2019
•    l.r. 26 novembre 2019, n. 18, entrata in vigore il 11 dicembre 2019.

Il testo coordinato del r.r. n. 7 del 23 novembre 2017 è pubblicato sul BURL n. 51, Serie Ordinaria, del 21 dicembre 2019.
 

Aggiornato il: 13/07/2021