Buoni sconto per corse in taxi fino al 31-12-2020

Sono state aggiornate le categorie di utenti che possono accedere alle agevolazioni sugli spostamenti in taxi.

Il Comune riduce il costo del trasporto in taxi attraverso voucher, utilizzabili per singola corsa, assegnati agli utenti in una delle seguenti condizioni:

  • tutte le persone sopra i 65 anni di età, residenti a Milano (sconto 10 euro a corsa)
  • persone disabili con invalidità almeno pari al 65%, residenti a Milano (sconto 10 euro a corsa)
  • minori residenti a Milano e loro genitori (sconto 10 euro a corsa)
  • donne  residenti a Milano, che hanno necessità di spostarsi nella fascia oraria: dalle 18.00 alle 6.00 del mattino (sconto 10 euro a corsa)
  • donne in stato di gravidanza (sconto 10 euro a corsa)
  • persone sottoposte a terapia salvavita (sconto 10 euro a corsa)
  • farmacisti, medici, infermieri, OSS, ASA, tecnici sanitari e operatori sanitari residenti a Milano, oppure operanti in strutture sanitarie o sociosanitarie, site sul territorio del Comune di Milano oltre che presso gli Ospedali San Raffaele e Humanitas (sconto 10 euro a corsa)

 I voucher potranno essere erogati in numero massimo di 2 al giorno per ciascun utente da effettuare entro dicembre. L’eventuale importo residuo della corsa, dopo lo sconto del voucher, deve essere pagato con carta di credito, carta di debito (bancomat) o carta prepagata intestata al soggetto che ha richiesto il voucher o ad altro soggetto (esclusivamente nel caso di minori).

Come richiedere i voucher

Le domande sono aperte fino al 31 dicembre 2020.
Per inviarle bisogna compilare un modulo online »

Gli over 65 e i disabili in situazione di fragilità  possono chiamare il numero telefonico 020202. L'operatore li metterà in contatto con l’ufficio della competente Direzione Politiche Sociali, che valuterà il rilascio dei voucher di valore pari al costo complessivo della corsa in taxi.

Le richieste saranno accolte in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande e fino all’esaurimento dei fondi disponibili. 

Per tutti gli approfondimenti consulta l’avviso integrale »