Voto degli italiani temporaneamente all'estero

L'elettorato italiano che per motivi di lavoro, studio o cure mediche, si trova temporaneamente all'estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento di una consultazione elettorale, può esercitare il diritto di voto per corrispondenza nella Circoscrizione estero.

Questa facoltà è estesa anche e ai loro familiari conviventi.

Per esercitare il diritto di voto occorre inviare la dichiarazione di opzione (vedi Modulistica) al Comune nelle cui liste elettorali si risulta iscritti. Per il Comune di Milano valgono le modalità indicate di seguito.

Chi invece risiede stabilmente all'estero trova le informazioni del caso in una pagina dedicata

Accedi al servizio

Chi è titolare di un indirizzo di posta certificata può inviare il modulo a
elettorale@postacert.comune.milano.it 

Per l'invio del modulo tramite posta ordinaria
DSC.ElettoraleAlbi@comune.milano.it

Per consegnare il modulo agli sportelli
Comune di Milano - Ufficio Elettorale
via Messina, 52/54
20154 - Milano

orario: dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 15:30

La dichiarazione di opzione può essere recapitata anche da una persona diversa dall'interessato.

L’accesso è libero, senza necessità di appuntamento.

Per l'invio del modulo con spedizione postale
Comune di Milano - Ufficio Elettorale
via Messina, 52/54
20154 - Milano

Aggiornato il: 11/10/2021