Separazioni e divorzi: le modalità

In questa pagina è possibile accedere ai servizi per richiedere la separazione o il divorzio, sia davanti all'avvocato che davanti all'Ufficiale di Stato Civile. 

tel. 02 884.62082 -  02 884.48133 - 02 884.62111 
orario: mercoledì dalle 15:30 alle 16:30

  • Pec
  • Sportello

La procedura è possibile sia in assenza che in presenza di figli minori, di figli maggiorenni portatori di handicap grave e di figli maggiorenni non autosufficienti: nel primo caso l’accordo concluso è valutato esclusivamente dal Procuratore delle Repubblica, che esprime un nullaosta; nel secondo caso (figli minori o non autosufficienti), al vaglio del PM si può aggiungere anche un passaggio dinanzi al Presidente del Tribunale. L’accordo raggiunto a seguito di negoziazione assistita da avvocati è equiparato ai provvedimenti giudiziali che definiscono i procedimenti di separazione personale, di cessazione degli effetti civili o di scioglimento del matrimonio, di modifica delle condizioni di separazione o di divorzio.

L’avvocato, una volta formalizzato l’accordo delle parti, dovrà trasmetterlo tassativamente entro 10 giorni al comune corredato da:

  • Iscrizione dell’atto di matrimonio 
  • Trascrizione dell’atto di matrimonio celebrato con il rito concordatario o di altri riti religiosi 
  • Trascrizione del matrimonio celebrato all'estero, da due cittadini italiani, o da  un cittadino italiano e un cittadino straniero 

Accedi al servizio

L’accordo può essere trasmesso anche attraverso una mail di posta certificata, scrivendo all'indirizzo ServiziAlCittadino@postacert.comune.milano.it 
Inviando  la documentazione in formato pdf.p7m con firma digitale di uno degli avvocati che assistono le parti attestante la conformità della copia digitale del documento all'originale cartaceo. 

Per trasmettere l’accordio di separazione o divorzio rivolgersi all'ufficio competente:

Ufficio Matrimoni
Via Larga, 12  primo piano 
Per accedere al servizio è obbligatorio ritirare presso il medesimo piano (Sala Atrio Stato Civile) , dal lunedì al venerdì, il numero di chiamata (codice MC) dalle ore 8,30 alle ore 12,00 – martedì e giovedì dalle ore 14,00 alle ore 15,00. 

  • Online

I coniugi possono comparire direttamente innanzi all'Ufficiale dello Stato Civile del Comune per concludere un accordo di:

  • separazione
  • divorzio
  • modifica delle precedenti condizioni di separazione o di divorzio.

L’assistenza degli avvocati difensori è facoltativa.

Ricorda

  • Tale modalità semplificata è a disposizione dei coniugi solo quando non vi siano figli minori o portatori di handicap grave o economicamente non autosufficienti, e a condizione che l’accordo non contenga patti di trasferimento patrimoniale
  • l'accordo può contenere pattuizioni aventi per oggetto l'assegno periodico (assegno di mantenimento e divorzile).

Normativa
Legge n. 162/2014, art. 12

Accedi al servizio