Richiesta di cittadinanza italiana

Da questa scheda è possibile accedere a più servizi in particolare a quelli che fanno riferimento alla concessione della cittadinanza italiana per matrimonio, per residenza o a seguito di adozione, alla notifica dei decreti di concessione della cittadinanza italiana, al giuramento di fedeltà, all’acquisizione della cittadinanza italiana per nascita o per discendenza (jure sanguinis).

  • Online
  1. per matrimonio con un cittadino italiano può presentare la richiesta il coniuge straniero o apolide, che dopo il matrimonio:
    • risieda legalmente in Italia da almeno 2 anni oppure
    • risieda all'estero da almeno 3 anni se, al momento della concessione della cittadinanza italiana, non vi siano divorzio o separazione dei coniugi
  2. per residenza può presentare la richiesta:
    • il cittadino dell'Unione europea, dopo quattro anni di residenza in Italia
    • il cittadino extracomunitario, dopo dieci anni di residenza in Italia
    • il cittadino straniero, il cui genitore, o ascendente in linea retta di secondo grado, è cittadino italiano per nascita o è nato nel territorio della Repubblica e vi risiede legalmente da almeno tre anni
    • una persona apolide, dopo cinque anni di residenza in Italia
  3. per adozione può presentare la richiesta il cittadino straniero maggiorenne adottato da un cittadino italiano, dopo cinque anni di residenza successivi all'adozione

Costo della pratica
Contributo a beneficio del Ministero dell’Interno di € 250

Accedi al servizio

Le domande possono essere presentate esclusivamente tramite procedura on line.

Accedi al servizio

Modulistica

Per la richiesta è necessaria la seguente documentazione:

  • cittadini dell'Unione Europea
    • estratto dell’atto di nascita, completo di tutte le generalità
    • in caso di impossibilità, attestazione rilasciata dall'Autorità diplomatica o consolare del paese di emigrazione, tradotta in lingua italiana e legalizzata dalle Autorità diplomatiche consolari italiane nel paese d’origine. L’attestazione dovrà indicare le esatte generalità (nome, cognome, data e luogo di nascita), paternità e maternità.
  • cittadini extra UE
    • estratto di nascita
    • certificati penali del paese d'origine e degli eventuali paesi terzi di residenza, tradotti in lingua italiana e legalizzati dalle Autorità diplomatiche consolari italiane nel paese d’origine
       

  • Sportello

La notifica avviene da parte del Servizio Messi del Comune di Milano mediante consegna del decreto esclusivamente nelle mani del titolare presso l’indirizzo di residenza.
Le informazioni sui decreti di cittadinanza pervenuti dalla Prefettura vengono fornite esclusivamente via posta elettronica tramite il seguente indirizzo:
DSC.decreticittadinanza@comune.milano.it

Dopo il ritiro del decreto sarà possibile fissare la data del giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana.

Accedi al servizio

In caso di assenza del titolare il Messo Comunale lascerà un avviso con invito a presentarsi personalmente negli uffici del Comune per il ritiro del decreto.
Via Larga 12
primo piano - stanza 102
nel giorno indicato sull'invito stesso, con una marca da bollo da € 16,00

  • Sportello

Il giuramento di fedeltà alla Costituzione e alle Leggi dello Stato italiano deve avvenire improrogabilmente entro sei mesi dalla data di notifica del decreto di concessione di cittadinanza italiana. Decorso tale termine il decreto perde ogni efficacia.

Accedi al servizio

Per prenotare il giuramento occorre presentarsi, con il decreto di concessione della cittadinanza e un valido documento di identità presso:

Comune di Milano
via Larga, 12
Sezione Cittadinanze - 1° piano - stanza 157
ritirare il numero di chiamata nella Sala Atrio Stato Civile 
orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,00 – martedì e giovedì dalle ore 14,00 alle ore 15,00

  • Sportello

I cittadini che hanno diritto all'acquisizione della cittadinanza italiana per origine o per beneficio di legge possono presentare la richiesta di giuramento presso gli l’ufficio competente.

Accedi al servizio

Per inoltrare la richiesta il giuramento occorre presentarsi, con la documentazione sotto indicata e un valido documento di identità presso:

Comune di Milano
via Larga, 12
Sezione Cittadinanze - 1° piano - stanza 157
ritirare il numero di chiamata nella Sala Atrio Stato Civile 
orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,00 – martedì e giovedì dalle ore 14,00 alle ore 15,00

Modulistica

Per la richiesta è necessaria la seguente documentazione:

  • per residenti e cittadini dell’Unione europea 
    • autocertificazione
  • per cittadini extracomunitari 
    • certificazione originale del paese d'origine, tradotta e legalizzata in lingua italiana da nostra Ambasciata o da Consolato all'estero

domanda compilata e firmata presso l’Ufficio Cittadinanze di via Larga 12

Per ulteriori informazioni sulla richiesta di cittadinanza italiana per matrimonio, per residenza o a seguito di adozione rivolgersi all'ufficio:

Prefettura di Milano
Ufficio Cittadinanze
corso Monforte, 31
20121 Milano