Residenza anagrafica per persone senza dimora

Il servizio Residenza-Mi fornisce la residenza anagrafica a persone senza dimora presenti sul territorio del Comune di Milano, consentendo loro di accedere ai servizi di welfare della città, di attivare importanti diritti di cittadinanza e di ricevere la corrispondenza personale all’indirizzo messo a disposizione.

Il servizio è gratuito.

Il servizio è attivo presso gli indirizzi di tutti e 9 i Municipi.

Sono operativi al momento 5 Sportelli in città, aperti due giorni a settimana solo su appuntamento. Chiunque può rivolgersi telefonicamente, agli sportelli e chiedere informazioni sul servizio ResidenzaMi.

I cittadini e le cittadine, per i/le quali è conosciuta ed attestata la loro situazione di “persona senza residenza” che vivono stabilmente sul territorio del Comune di Milano già seguiti/e,  da:

  • Servizi Sociali Professionali Territoriali
  • servizi territoriali di ATS o ASST milanesi o da servizi sanitari specialistici
  • Associazioni del Terzo Settore
  • Centri Ascolto parrocchiali che si occupano di grave emarginazione

possono

  • Contattare il Servizio e/o l’Associazione dove vanno di solito e dove si è già conosciuti/e e gli operatori/volontari potranno inviare via mail richiesta agli Sportelli di ResidenzaMi c/o i Municipi. La persona riceverà dal Servizio e/o dall’Associazione che ha steso la relazione l’indicazione su indirizzo, data, orario dell’appuntamento e documenti necessari per l’iscrizione anagrafica presso lo Sportello ResidenzaMi competente per territorio per avviare la pratica di iscrizione anagrafica.

Chi non ha contatti con alcun Servizio Sociale o sanitario e con alcuna Associazione o Ente del Terzo Settore ma possiede i requisiti per la residenza anagrafica può rivolgersi:

  • al Centro Sammartini (per persone adulte senza dimora) con accesso libero e spontaneo negli orari di apertura del Centro
  • allo sportello filtro presso Casa della Carità in via Francesco Brambilla, 8 su appuntamento da prenotare al recapito telefonico 345 5815222 (Telefonare da lunedì a venerdì ore 9:30 - 13:00 e 14:00 - 17:00). 

Al termine del colloquio, verificata la presenza dei requisiti, verrà comunicata la data, l’ora e il luogo dell’appuntamento presso uno degli sportelli ResidenzaMi per l’avvio della pratica.

Il servizio è offerto in coprogettazione con l'ATI, costituita da:

  • Fondazione Casa della Carità "A. Abriani"
  • Fondazione Caritas Ambrosiana e Cooperativa Farsi Prossimo, gestito dalla Direzione Politiche Sociali - Area Diritti, Inclusione e Progetti

e in collaborazione con:

  • Direzione Quartieri e Municipi
  • Direzione Servizi Civici – Anagrafe
  • SSPT (Servizi Sociali Professionali Territoriali).

Accedi al servizio

Per i Municipi, si invita a voler utilizzare il seguente indirizzo di posta elettronica:

Per prenotare un appuntamento per l’iscrizione anagrafica all’istituto della residenza fittizia del Comune di Milano, è necessario presentarsi di persona presso la sede del Centro Sammartini, ex CASC, sita in via Sammartini 120, nei seguenti giorni ed orari:

  • dal Lunedì al Venerdì
    • dalle 09:00 alle 13:00 
    • dalle 14:00 alle 18:00
  • il Mercoledì
    • dalle 14:00 alle 18:00.

Gli sportelli presso i Municipi:

  • Forniscono informazioni rispetto al servizio ResidenzaMi
  • Formalizzano le richieste di residenza e le inoltra all’Anagrafe
  • Sono riferimento per i residenti; ricevono e distribuiscono la posta loro indirizzata.

Tel. 02 884.47647

Argomenti: 

Aggiornato il: 22/12/2021