Multe e sanzioni: cosa fare e come pagare

Quale infrazione devi pagare?
Se non sai che tipo di pagamento devi effettuare, verifica in che modo ti è stato comunicato e consulta il relativo servizio in questa pagina.

  1. Hai trovato una multa per divieto di sosta sul parabrezza:
    •    è un accertamento di infrazione (ADI)
     
  2. L’infrazione ti è stata consegnata personalmente dall'agente sul luogo della violazione:
    •    è un verbale di contestazione
     
  3.  Hai ricevuto un atto tramite raccomandata postale:
    •    è un verbale di accertamento di infrazione
    •    è un’ingiunzione di pagamento per una multa non pagata
    •    è una cartella esattoriale per una multa non pagata.

Si può pagare la sanzione prevista con una riduzione del 30% se il pagamento è effettuato entro cinque giorni dalla data di accertamento e/o notifica, ad esclusione dei seguenti casi:

  • violazioni che prevedono la confisca del veicolo
  • violazioni che prevedono la sospensione della patente
  • sanzioni pecuniarie di Regolamenti Comunali (es. sosta di veicoli a motore sul verde) e di leggi diverse dal Codice della Strada.

Per maggiori dettagli scarica l’allegato Violazioni per le quali non è consentita l'applicazione della riduzione del 30 per cento 

Riferimenti normativi
Decreto legge 69/2013, art. 20
Nuovo Codice della Strada, art. 202, comma 1

Nel box Allegati in fondo a questa pagina puoi visualizzare il fac simile delle varie tipologie di sanzioni con le indicazioni per trovare i dati necessari al pagamento.

Chi ha smarrito un verbale d’infrazione o non l’ha mai ricevuto può richiederne una copia alla Polizia Locale.

È possibile chiedere anche la copia della cartolina di notifica del verbale.

Come inoltrare la richiesta

  1. Scaricare e compilare il modulo il Modulo Richiesta Copia Cartolina o Verbale Infrazione
  2. inviarlo via fax o email ai recapiti indicati nel modulo scaricato, insieme alla documentazione descritta al suo interno.

Ricorda
La richiesta inviata:

  • non interrompe i termini di pagamento
  • non costituisce ricorso.

Per la presentazione del ricorso si invita ad attenersi alle avvertenze indicate nel provvedimento ricevuto.

Puoi visionare online le foto dell'infrazione rilevate dalle telecamere di:

  • ZTL
  • Area C
  • semafori rossi
  • controllo limite di velocità (escluse quelle accertate con autovelox mobili).

Attenzione

  • il servizio richiede la registrazione al sito del Comune o su SPID
  • se non sei ancora registrato clicca qui >>

Guarda la foto dell'infrazione >>

Per i verbali relativi a violazioni di legge diverse dal Codice della Strada bisogna osservare le modalità di pagamento indicate, versando l’importo dovuto all'ente destinatario dei proventi.

Per informazioni o per prenotare un appuntamento puoi:

  • contattare lo 02.02.02
    attivo dal lunedì al sabato, dalle 8:00 alle 20:00 (festivi esclusi)
     
  • recarti presso:
    Sportello Unico Polizia Locale
    via Friuli, 30
    orario: dal lunedì al venerdì dalle ore 08:00 alle 16:00; sabato dalle 8:00 alle 13:00

  • Online
  • Sportello

L’accertamento d’infrazione ADI posto sul parabrezza riguarda le violazioni al divieto di sosta e prevede il pagamento della sanzione senza ulteriori costi.

Pagamento e scadenze
La riduzione del 30% sulla sanzione è prevista se si paga entro 5 giorni successivi alla data dell’accertamento. L'importo indicato sull’ADI è già ridotto del 30%.

È possibile effettuare il pagamento delle sanzioni utilizzando il circuito pagoPA con le modalità indicate di seguito.

NB. Se sull'ADI non è indicato l’importo da pagare, la violazione prevede la decurtazione di punti dalla patente, quindi non è possibile la conciliazione immediata. In questo caso sarà necessario attendere la notifica del verbale per pagare e comunicare agli uffici competenti i dati della persona a cui dovranno essere decurtati i punti previsti.

Trascorsi i 5 giorni senza aver pagato l’ADI, la multa verrà successivamente notificata con verbale d’accertamento d’infrazione a mezzo raccomandata, che prevede il pagamento dell’importo della sanzione più le spese di notifica.

Se il giorno di scadenza è festivo, il termine è prorogato al primo giorno seguente non festivo.

Possibilità di rateazione
Non prevista per l’ADI

Ricorso
Per l’ADI non è ammesso il ricorso.
Per presentare ricorso contro la sanzione occorre attendere la notifica del verbale di accertamento d’infrazione a mezzo raccomandata postale.

Nella sezione Allegati è disponibile un fac-simile dell’ADI.

Accedi al servizio

Pagamento attraverso il sito del Comune di Milano 
Clicca sul pulsante per accedere al pagamento on line
- il servizio richiede la registrazione al Sito del Comune di Milano
- se non sei ancora registrato clicca qui >>

Accedi al servizio

È possibile pagare agli sportelli recandosi presso:

  • gli uffici cassa dei Comandi di Polizia Locale di Milano
  • l’Ufficio Cassa dell' Area Procedure Sanzionatorie di via Friuli, 30

Ricorda
Per essere valido e per beneficiare delle riduzioni previste, il pagamento deve essere effettuato entro i termini stabiliti (Codice della Strada, art. 202).

  • Online
  • Sportello

Normalmente, il verbale di contestazione viene compilato dall'Agente di Polizia Locale sul posto della violazione e in presenza del trasgressore, al quale viene consegnata una copia.

Pagamento e scadenze
Riduzione del 30% sulla sanzione prevista: sì, entro 5 giorni. Nel verbale sarà indicato l’importo ridotto del 30%.

Trascorsi i 5 giorni senza aver pagato il verbale, il pagamento è richiesto per l’intero importo della sanzione più le spese di notifica e il termine è fissato a 60 giorni.

Se il giorno di scadenza è festivo, il termine è prorogato al primo giorno seguente non festivo.

È possibile effettuare il pagamento delle sanzioni utilizzando il circuito pagoPA con le modalità indicate di seguito.

Possibilità di rateazione
In caso di temporanea difficoltà economica, è possibile la rateazione del pagamento.
Consulta il box Allegati.

Ricorso
E’ possibile fare ricorso all'Autorità competente solo se non è stato effettuato il pagamento. Nella sezione Allegati è disponibile un fac simile del verbale di contestazione.

Accedi al servizio

Pagamento attraverso il sito del Comune di Milano 
Clicca sul pulsante per accedere al pagamento online
- il servizio richiede la registrazione al sito del Comune di Milano
- se non sei ancora registrato clicca qui >>

Accedi al servizio

È possibile pagare agli sportelli recandosi presso:

  • gli uffici cassa dei Comandi di Polizia Locale di Milano
  • l’Ufficio Cassa dell' Area Procedure Sanzionatorie di via Friuli, 30

Ricorda
Per essere valido e per beneficiare delle riduzioni previste, il pagamento deve essere effettuato entro i termini stabiliti (Codice della Strada, art. 202).

  • Online
  • Sportello

Il verbale d’accertamento d’infrazione viene recapitato al proprietario del veicolo tramite raccomandata postale. Questo verbale notifica per esempio:

  • le infrazioni per transito sulle corsie riservate o Zone a Traffico Limitato rilevate con telecamera
  • le violazioni della sosta che non state pagate nei primi 5 giorni (vedi il servizio Accertamento di infrazione ADI).

Se hai commesso un’infrazione con un veicolo a noleggio
Quando la compagnia di noleggio ti informa che hai commesso un’infrazione guidando un suo veicolo, prima di procedere al pagamento aspetta di ricevere il verbale che la Polizia Locale ti notificherà a mezzo posta.

Pagamento e scadenze
Riduzione del 30% sulla sanzione prevista: sì, entro 5 giorni successivi alla notifica.

Al verbale vengono allegati due bollettini:

  1. un bollettino prestampato da pagare entro 5 giorni dalla notifica (la somma ridotta del 30%)
  2. bollettino per il pagamento senza riduzione, da pagare entro 60 giorni dalla notifica, già compilato in ogni sua parte.

Se il giorno di scadenza è festivo, il termine è prorogato al primo giorno seguente non festivo.

È possibile effettuare il pagamento delle sanzioni utilizzando il circuito pagoPA con le modalità indicate di seguito.

Possibilità di rateazione
In caso di temporanea difficoltà economica, è possibile la rateazione del pagamento.
Consulta il box Allegati.

Ricorso
E’ possibile fare ricorso all'Autorità competente, solo se non è stato effettuato il pagamento.
Consulta il box Allegati.

Accedi al servizio

Pagamento attraverso il sito del Comune di Milano 
Clicca sul pulsante per accedere al pagamento online
- il servizio richiede la registrazione al sito del Comune di Milano
- se non sei ancora registrato clicca qui >>

Pagamento in home banking
- in alternativa puoi disporre un bonifico in home banking utilizzando il codice avviso pagoPA o CBILL

Accedi al servizio

È possibile pagare agli sportelli recandosi presso:

  • gli sportelli Bancomat abilitati, utilizzando il codice avviso pagoPA o CBILL
  • gli uffici postali con pagoPA
  • le ricevitorie Lottomatica, Sisal, tabaccai, bancomat, supermercati aderenti al circuito pagoPA
  • gli uffici cassa dei Comandi di Polizia Locale di Milano
  • l’Ufficio Cassa dell' Area Procedure Sanzionatorie di via Friuli, 30

Ricorda
Per essere valido e per beneficiare delle riduzioni previste, il pagamento deve essere effettuato entro i termini stabiliti (Codice della Strada, art. 202).

  • Online
  • Sportello

L’ingiunzione viene emessa per il mancato pagamento di una sanzione e comprende:

  • importo della sanzione amministrativa (infrazioni al Codice della Strada e ai regolamenti comunali)
  • recupero di eventuali spese di accertamento e notificazione
  • maggiorazione di un decimo della sanzione per ogni semestre trascorso dal termine per il pagamento della sanzione in misura ridotta (legge n° 689/81).

Pagamento e scadenze
Il pagamento deve essere effettuato entro trenta giorni dalla data di notifica solo ed esclusivamente tramite il bollettino MAV allegato e precompilato.

In caso di mancato pagamento della somma indicata nell'ingiunzione, il Comune di Milano avvia la procedura esecutiva che comporta il fermo del veicolo e i successivi pignoramenti.

Se il giorno di scadenza è festivo, il termine è prorogato al primo giorno seguente non festivo.

Possibilità di rateazione
In caso di temporanea difficoltà economica, è possibile la rateazione del pagamento.
Per maggiori dettagli visita la pagina Multe e sanzioni: pagamento rateale >>

Richiesta di annullamento
Per richieste di annullamento è possibile avviare istanza di autotutela solo ed esclusivamente tramite:
fax 02 884.42421
email Ele.RiscoPL@comune.milano.it

Vedi online
Puoi visionare online i dettagli dei verbali contenuti nell'ingiunzione di pagamento e le relative cartoline di notifica. Guarda ora >> 
- il servizio richiede la registrazione al sito del Comune o su SPID
- se non sei ancora registrato clicca qui>>

Ricorso
Contro l’ingiunzione può essere proposta opposizione.
Per dettagli e modalità visita la pagina Multe e sanzioni: ricorso e rigetto del ricorso

Per informazioni
tel. 02.02.02, attivo dal lunedì al sabato, dalle 8:00 alle 20:00 (festivi esclusi)
fax 02 884.42421
email Ele.RiscoPL@comune.milano.it

Accedi al servizio

Puoi pagare il MAV con il tuo servizio di home banking via internet, cellulare e telefono.

È possibile effettuare il pagamento del MAV presso:

  • sportelli automatici Bancomat senza costi aggiuntivi
  • sportelli di qualsiasi Banca sull'intero territorio nazionale senza costi aggiuntivi
  • tabaccherie convenzionate con Banca ITB (la Banca dei Tabaccai), con una commissione a carico del cittadino.

  • Online

Vengono emessi per il mancato pagamento di una sanzione amministrativa e comprendono:

  • importo della sanzione (infrazioni al Codice della Strada e ai regolamenti comunali)
  • spese di accertamento e notifica
  • interessi di mora, oneri accessori e compensi di riscossione
  • maggiorazione di un decimo della sanzione per ogni semestre trascorso dal termine per il pagamento della sanzione in misura ridotta (legge n° 689/81).

Pagamento, scadenze, ricorsi
Variano in base al tipo di atto e sono descritti al suo interno.
In caso di mancato pagamento, Agenzia delle Entrate procederà con l’esecuzione forzata.

Per informazioni
tel. 02.02.02, attivo dal lunedì al sabato, dalle 8:00 alle 20:00 (festivi esclusi)
 

Accedi al servizio

Collegati al sito dei pagamenti dell’Agenzia delle Entrate 

Accedi al servizio