Ingiunzioni di pagamento e avvisi di accertamento per omesso pagamento

Hai ricevuto un'ingiunzione di pagamento o un avviso di accertamento per omesso pagamento di un tributo o di un importo dovuti al Comune? Ecco cosa puoi fare.

1. Se non hai pagato l’importo che ti viene richiesto

  • procedi al pagamento entro 60 giorni dalla notifica dell’ingiunzione
    oppure
  • chiedi la rateazione della somma dovuta
    (segui le istruzioni nella pagina Rateazione imposte comunali, disponibile nella sezione Collegamenti)

2. Se hai già pagato

  • presenta una richiesta di revisione della pratica per comunicare l’avvenuto pagamento, allegando copia della ricevuta
    (segui le istruzioni alla voce Come comunicare l'avvenuto pagamento)

3. Se i dati nell'ingiunzione non sono corretti

  • segnala che i dati non sono corretti
    (segui le istruzioni alla voce Come segnalare i dati non corretti)
Spostamento delle scadenze di pagamento


Per effetto della normativa anti Covid in vigore, cambiano i termini di pagamento per tutte le scadenze che erano previste nel periodo 8 marzo-15 ottobre e che riguardano:

  • le ingiunzioni di pagamento
  • le rateazioni in corso relative a ingiunzioni di pagamento
  • gli adempimenti correlati alle richieste di rateazione (fideiussione, pagamento anticipato per abbattimento del debito, pagamento del residuo debito per la concessione di una nuova rateazione...).

Tutti i pagamenti e gli adempimenti non effettuati nel periodo di sospensione dovranno essere effettuati in una unica soluzione entro il 30 novembre 2020.

Riferimento normativo
Decreto Legge 104 del 14 agosto 2020, art. 99

  • Mail

Accedi al servizio

Inviare copia del pagamento via email a
Ele.riscopagamenti@comune.milano.it

Cosa indicare nel messaggio

  1. nell'oggetto dell'email
    nome del tributo – anno del tributo - Istanza revisione sollecito - Codice Fiscale - nome, cognome o denominazione
  2. nel nome dell’allegato
    nome del tributo - istanza revisione - nome, cognome o denominazione

  • Mail
  • Sportello
  • Posta

Accedi al servizio

Se hai bisogno di contattare il Comune per questo servizio, scrivi a

Cosa indicare nel messaggio

  1. nell'oggetto della email
    nome del tributo – anno del tributo – Istanza revisione ingiunzione - codice fiscale - nome, cognome o denominazione
  2. nel nome dell’allegato
    nome del tributo - Istanza revisione ingiunzione - anno del tributo - nome e cognome

Consegna a mano

  • Protocollo del Comune di Milano
    via Silvio Pellico,16
    orario: dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 13:00

oppure

  • Protocollo Generale
    via Larga, 12
    orario: dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 15:30

Invio tramite posta raccomandata
Comune di Milano - Servizio Tassa Rifiuti
via Silvio Pellico,16 - 20121 Milano

Argomenti: