Ingiunzioni di pagamento e avvisi di accertamento per omesso pagamento

Se ricevi un'ingiunzione di pagamento o un avviso di accertamento per omesso pagamento procedi al pagamento entro 60 giorni dalla notifica oppure chiedi la rateazione del debito seguendo le istruzioni disponibili nella pagina Rateazione imposte comunali (vedi il link nella sezione Collegamenti).

Se invece hai già pagato o rilevi che i dati nell'ingiunzione non sono corretti, dovrai presentare una richiesta di revisione della pratica per:

  • comunicare l’avvenuto pagamento allegando copia della ricevuta
  • segnalare la non correttezza dei dati.

  • Mail

Accedi al servizio

Inviare copia del pagamento via email a:

Ele.riscopagamenti@comune.milano.it

indicando quanto segue:

  • nell'oggetto dell'email
    • nome del tributo – anno del tributo - Istanza revisione sollecito - Codice Fiscale - nome, cognome o denominazione
  • nel nome dell’allegato
    • nome del tributo - istanza revisione - nome, cognome o denominazione

  • Pec
  • Sportello
  • Posta

Accedi al servizio

Solo per chi possiede una casella di posta elettronica certificata

Invia una PEC a:

tassarifiuti@pec.comune.milano.it

indicando quanto segue:

  • nell'oggetto della PEC
    • nome del tributo – anno del tributo – Istanza revisione ingiunzione - Codice Fiscale - nome, cognome o denominazione
  • nel nome dell’allegato
    • nome del tributo - Istanza revisione ingiunzione - anno del tributo - nome e cognome

Consegna a mano:

  • Protocollo dell'Area Finanze e Oneri Tributari
    via Silvio Pellico,16
    orario: dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 13:00

oppure

  • Protocollo Generale
    via Larga, 12
    orario: dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 15:30

Invio tramite posta raccomandata:

Comune di Milano - Servizio Tassa Rifiuti
via Silvio Pellico,16 - 20121 Milano

Argomenti: