Alloggio in strutture residenziali per persone disabili

I servizi residenziali offrono a persone disabili possibilità di inserimento temporaneo o definitivo in strutture residenziali.


Tipologie e caratteristiche delle residenze

Residenze Sanitario Assistenziali per Disabili (RSD)
Sono strutture di dimensioni medio-grandi, rivolte a disabili gravi che necessitano di prestazioni ad elevato grado di integrazione sanitaria e di interventi riabilitativi di mantenimento. In coerenza con le caratteristiche di ciascuno, vengono garantiti programmi socio educativi individualizzati volti alla socializzazione ed al reinserimento.

Residenze Sanitario Assistenziali per Anziani (RSA)
Vengono utilizzate nei casi in cui la patologia della persona disabile sia assimilabile a quella della persona anziana non autosufficiente, oppure nei casi in cui non è possibile l’inserimento nelle RSD.

Comunità Alloggio e Comunità Alloggio Socio Sanitaria (CSS)
Si tratta di strutture abitative integrate nel contesto sociale circostante. Gli ospiti possono partecipare, oltre che alla vita quotidiana comunitaria caratterizzata dalla presenza di personale educativo qualificato, a tutte le opportunità formative, occupazionali e aggregative che si svolgono all'esterno della Comunità e che sono offerte da tutti gli altri servizi sul territorio.

Appartamenti protetti
È un servizio residenziale rivolto a persone disabili con discreta autonomia. Sono appartamenti pensati per due/tre/quattro persone, presso cui opera personale educativo e/o assistenziale, per un numero limitato di ore giornaliere.

Pronto Intervento
Il Comune di Milano è convenzionato con quattro centri di Pronto Intervento, differenziati a seconda della tipologia di utenza. Si tratta di servizi a carattere socio assistenziale, rivolti a famiglie che presentano domanda di ricovero temporaneo per situazioni di momentanea difficoltà o, semplicemente, per usufruire di periodi di sollievo rispetto alla gestione quotidiana della persona disabile.
 

Accedi al servizio

Per informazioni e consulenza rivolgersi a uno dei seguenti canali:

Argomenti: