Riccardo De Corato

Fratelli d'Italia

Consigliere comunale

Scrivi al consigliere:

riccardo.decorato@comune.milano.it

Nato ad Andria (Bari) il 1° novembre 1951, risiede a Milano dal 1973 e ha un figlio. Diplomato in Ragioneria, è un funzionario pubblico del settore Enti Locali.

Dal 1974 al 1977 ha lavorato alla Face Standard del gruppo ITT.

E’ cresciuto politicamente nelle organizzazioni giovanili del Movimento Sociale Italiano ed è stato membro del Comitato centrale del partito dal 1977 e della Segreteria regionale lombarda dal 1979.

È stato Segretario provinciale della Federazione milanese del MSI-DN dal 1989 al 1994.

Più recentemente ha fatto parte della Direzione nazionale di AN e da dicembre 2012 fa parte di quella di Fratelli d’Italia.

L'attività parlamentare

Eletto senatore con Alleanza Nazionale nel 1994, viene riconfermato alle politiche del 1996 e anche a quelle del 2001.

Nel corso dei tre mandati, ha fatto parte della Commissione parlamentare della vigilanza sui servizi radiotelevisivi e della VIII Commissione permanente - lavori pubblici e comunicazione, nonché del Comitato parlamentare di controllo dell’Accordo di Schengen.

È stato componente anche della Commissione permanente - programmazione economica, bilancio e della Commissione parlamentare di vigilanza sull’anagrafe tributaria.

Viene eletto alla Camera dei deputati nel 2006 e riconfermato nel 2008 tra le fila del Popolo delle Libertà. Nel dicembre 2012 aderisce al neonato movimento politico Fratelli d'Italia.

Come deputato è stato membro delle Commissioni permanenti ambiente, territorio, lavori pubblici e attività produttive, commercio e turismo.

Nel corso della sua attività parlamentare è stato primo firmatario di 27 proposte di legge.

Attività in Consiglio Provinciale

Dal 1980 al 1985 è stato Consigliere provinciale a Milano per il MSI – Destra Nazionale.

Attività al Comune di Milano

Dal 1985 al 1997 è stato consigliere comunale di opposizione della città di Milano per il MSI – DN e ha fatto parte della Commissione consiliare affari istituzionali, lavori pubblici, cultura, urbanistica ed edilizia privata e popolare.

Dal 1997 al 2011, ha preso parte al governo della città, in qualità di vice sindaco:-
- dal 1997 al 2006, con la Giunta Albertini, con delega a Lavori Pubblici, Parchi e Giardini, Illuminazione, Viabilità Pubblica e dal 2001 anche all’arredo urbano.
- dal 2006 al 2011, con la Giunta Moratti, con delega ai rapporti con il Consiglio Comunale, alla Sicurezza e all'Attuazione del programma. 
- dal 2011 al 2016 è stato consigliere comunale di Milano, all’opposizione, nella lista del PDL. 
- nel gennaio 2021 torna a Palazzo Marino, come consigliere comunale di opposizione di FdI. 
Nel corso dei suoi mandati si è impegnato con particolare attenzione al tema della sicurezza (occupandosi in particolare degli sgomberi di campi nomadi abusivi e degli immobili occupati). 

Attività in Regione Lombardia

Dal 2013 al 2018 è stato Consigliere Regionale della Lombardia, capogruppo, membro delle commissioni Affari istituzionali, Sanità e politiche sociali, Bilancio, Territorio e Infrastrutture, Antimafia, Situazione Carceraria, vice-Presidente e poi Presidente del “Comitato paritetico di controllo e valutazione”.
Riconfermato alle elezioni del 4 marzo 2018, è stato nominato Assessore alla Sicurezza

Aggiornato il: 02/02/2021