Argomento: Matrimonio e convivenza

Ricerca argomenti

Filtra per tipologia

Lista dei risultati

  • Contenuto informativo

    Nascita

    La denuncia di nascita è obbligatoria, entro pochi giorni dalla data del parto. Se i genitori del bambino sono coniugati, la denuncia di nascita deve essere presentata: da uno dei genitori o da un loro procuratore speciale, davanti al Direttore sanitario dell'istituto in cui è avvenuta la nascita, entro tre [...]

  • Servizio

    Riconoscimento di un figlio nato fuori dal matrimonio

  • Servizio

    Denuncia di nascita

    Per denuncia di nascita al Direttore Sanitario non è necessaria alcuna formalità. Per denuncia all'Ufficiale di Stato Civile occorre presentarsi con l'attestazione di assistenza al parto rilasciata dal medico.

  • Servizio

    Separazioni e divorzi: le modalità

    In questa pagina è possibile accedere ai servizi per richiedere la separazione o il divorzio, sia davanti all'avvocato che davanti all'Ufficiale di Stato Civile.

  • Servizio

    Trascrizione sentenze estere di divorzio

    La legge n. 218/95 prevede l’automatica efficacia in Italia di sentenze straniere a condizione che queste ultime rispettino alcuni requisiti sostanziali di compatibilità con l’ordinamento italiano. È pertanto consentito al cittadino presentare tramite il Consolato italiano nella cui circoscrizione è stata em[...]

  • Servizio

    Delega a celebrare un’unione civile

    L’art. 1, comma 3 del D.P.R. n. 396/2000, prevede che il Sindaco, quale Ufficiale di Governo, possa delegare cittadini italiani “…che hanno i requisiti per l’elezione a consigliere comunale…” alla celebrazione del matrimonio. Gli interessati, che non ricadono nelle incompatibilità di cui all'art. 6 del medes[...]

  • Servizio

    Matrimonio e unione civile costituti all'estero

    Il matrimonio, o altro istituto analogo, costituito all'estero tra cittadini italiani dello stesso sesso, residenti in Italia produce gli stessi effetti dell’unione civile regolata dalla legge italiana. La trascrizione in Italia nei registri delle unioni civili dell'atto di matrimonio estero o altro istituto[...]

  • Servizio

    Unione civile: richiesta e celebrazione

    I contraenti possono scegliere un cognome comune e anteporlo o posporlo al proprio. Il cognome scelto NON comparirà nelle certificazioni anagrafiche e di stato civile e pertanto non ci sarà variazione del codice fiscale. Rapporti patrimoniali Le parti possono dichiarare, al momento della costituzione dell’un[...]

  • Servizio

    Matrimonio: rito religioso con effetti civili

    Per poter celebrare un matrimonio religioso con rito cattolico o altro rito riconosciuto dallo Stato italiano, gli sposi devono presentarsi all'Ufficio Matrimoni.

  • Servizio

    Matrimonio con rito civile

    Per poter celebrare un matrimonio civile, i promessi sposi, di cui almeno uno con residenza a Milano, devono anzitutto effettuare le pubblicazioni presentandosi all'Ufficio Matrimoni con i propri documenti d’identità, in originale e in fotocopia. Utilizza i canali indicati e segui le istruzioni per l'intero [...]

Nessuno risultato