AVVISO PUBBLICO RIVOLTO AD ENTI, ORGANIZZAZIONI E UNIVERSITA’ OPERANTI A MILANO PER MANIFESTARE IL PROPRIO INTERESSE A PARTECIPARE ALLA COPROGETTAZIONE E ATTUAZIONE DEL PIANO DI LAVORO TERRITORIALE IN MATERIA DI POLITICHE GIOVANILI DELLA CITTA’ DI MILANO –SECONDA ANNUALITA’ 2015-2016.

Sport e Tempo Libero

Bando di Avvisi


- Pubblicato sul sito internet il 31/03/2015


Il Comune di Milano, in attuazione delle proprie linee programmatiche in tema di politiche giovanili, intende procedere alla ricerca di partner per la partecipazione al bando promosso dalla Regione Lombardia “Determinazioni in ordine alla d.g.r. n. X/2679 del 21 novembre 2014: approvazione dell’avviso per la presentazione di piani territoriali politiche giovanili seconda annualità 2015/2016” pubblicato su B.U.R.L. n. 9 del 23 febbraio 2015 - serie ordinaria.

FINALITA’ GENERALI DEL PIANO DELLA CITTA' DI MILANO E LINEE DI PROPOSTA PROGETTUALE
La finalità generale della seconda annualità del Piano Politiche Giovanili della città di Milano 2015-2016 è la promozione di uno "spirito imprenditoriale" tra i giovani, intesa come sviluppo dell'attitudine alla pro-attività alla ricerca ed attivazione delle risorse, personali e sociali, necessarie per la realizzazione dei propri progetti di vita e di transizione alla vita adulta.

Le azioni del Piano saranno orientate allo sviluppo di percorsi di accompagnamento finalizzati all’acquisizione di nuove competenze da svolgersi prevalentemente in spazi dedicati all’autoproduzione per mezzo di tecnologie e strumenti innovativi.
I percorsi saranno rivolti a:

  • giovani dai 18 ai 29 anni usciti dai percorsi di istruzione e formazione tradizionali e non inseriti nel mercato del lavoro o in attività di stage e volontariato (cosiddetti “NEET”)
  • giovani dai 18 ai 35 anni, studenti o lavoratori precari, che necessitano di acquisizione di nuove competenze finalizzate ad un accesso più qualificato al mondo del lavoro o alla realizzazione di idee imprenditoriali

Le attività formative (cicli di workshop e laboratori) dovranno svolgersi prevalentemente presso gli spazi dei fab lab e makerspace partner del progetto, oppure presso spazi da valorizzare e attrezzare (es. Spazio La Dogana/Informagiovani, spazi nelle periferie, ecc..) e verranno attivate a seguito di un percorso graduale di accompagnamento dei giovani attraverso la mediazione degli operatori dei servizi e dei progetti di promozione delle coesione sociale e delle associazioni giovanili partner. I giovani da coinvolgere saranno individuati sulla base di criteri predefiniti nel rispetto dei principi di trasparenza, indiscriminazione e parità di trattamento.

SOGGETTI AI QUALI E’ RIVOLTO IL PRESENTE AVVISO
L'Amministrazione, in qualità di capofila del progetto, intende rivolgersi alle seguenti tipologie di partner:
  • Soggetti appartenenti al privato sociale ed economico e al terzo settore
  • FABLAB/ makespace, gestiti da soggetti in possesso dei seguenti requisiti:
    • essere Fondazione o Associazione riconosciuta oppure essere impresa regolarmente iscritta nel Registro delle Imprese della Camera di Commercio
    • avere sede legale e/o operativa nel Comune di Milano
    • essere operativi alla data di pubblicazione del presente Avviso
  • Associazioni giovanili il cui Direttivo sia costituito da giovani tra i 18 e i 35 anni, o gruppi informali di giovani in età compresa tra i 18 e i 35 anni. Entrambe le categorie dovranno essere operanti a Milano e potranno essere coinvolte anche come partner non ufficiali e quindi non soggette a cofinanziamento del Piano e a rendicontazione
  • Università milanesi, da individuarsi tra quelle già coinvolte in progettualità in tema di politiche giovanili cittadine , in numero minimo di 1
Come espressamente previsto dal bando regionale, la rete di partner dovrà essere composta per almeno il 70% da soggetti che hanno già avuto un’esperienza programmatoria o progettuale comune.

Per la realizzazione del Piano di cui al presente Avviso, dovranno essere coinvolti come partner almeno 7 soggetti del privato sociale ed economico/ Terzo Settore, 3 FABLAB o makerspace, 1 Università, 5 associazioni giovanili/gruppi informali (quest’ultima categoria senza obbligo di sottoscrizione dell’accordo di partenariato e di cofinanziamento)

MODALITA’ DI CONSEGNA E TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE ADESIONI
La proposta di adesione (completa della documentazione richiesta all'art. 6 dell'Avviso pubblico allegato) dovrà essere consegnata con recapito diretto presso l’Ufficio Protocollo della Direzione Centrale Sport Benessere e Qualità della Vita, Via Marconi 2 - secondo piano, (orari di apertura dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 15.45), o tramite servizio postale, con busta indirizzata a: Ufficio Protocollo della Direzione Centrale Sport Benessere e Qualità della Vita, Via Marconi, 2 – 20123 Milano

entro le ore 12.30 del 14 APRILE 2015, pena l’esclusione.
Il plico deve recare all’esterno la dicitura “Manifestazione di interesse a partecipare alla coprogettazione e attuazione del piano di lavoro territoriale in materia di politiche giovanili della città di Milano, seconda annualità 2015-2016”.
Ai fini dell’ammissione alla selezione farà fede la data di consegna/arrivo del plico presso il protocollo suddetto.

In alternativa la documentazione potrà essere trasmessa a mezzo posta elettronica certificata (esclusivamente dai soggetti in possesso di casella e-mail di posta certificata) all’indirizzo: tempoliberoqualitavita@postacert.comune.milano.it entro i termini sopra indicati, indicando nell’oggetto dell’e-mail la dicitura “Manifestazione di interesse a partecipare alla coprogettazione per la presentazione di piani di lavoro territoriali in materia di politiche giovanili”. La documentazione, prima dell’invio, dovrà essere sottoscritta con firma autografa (per esteso e in forma leggibile), quindi scansionata elettronicamente in formato pdf e accompagnata dalla scansione di un documento d’identità.

I soggetti la cui proposta raggiungerà almeno i 60 punti complessivi saranno convocati dall’Amministrazione per la sottoscrizione della lettera d’intenti e per avviare un percorso di coprogettazione, che porterà alla presentazione del piano di lavoro.
La convocazione è prevista nei giorni 17-20 e 21 aprile, sulla base di un calendario di appuntamenti che verrà comunicato tempestivamente ai soli partecipanti selezionati. Nel modulo di partecipazione verrà richiesto di indicare uno o più giorni/fasce oraria di preferenza della quale si cercherà di tenere conto, nei limiti del possibile.
La mancata risposta alla convocazione nei termini sopra indicati sarà considerata rinuncia alla partecipazione.

INFORMAZIONI E CHIARIMENTI
Per ulteriori informazioni e chiarimenti i soggetti interessati potranno rivolgersi a:
Paola Bertucci – e-mail: sbqv.giovani@comune.milano.it tel. 02 88464107
Il presente avviso è consultabile sul sito internet: www.comune.milano.it unitamente alla modulistica e all’estratto del relativo bando della Regione Lombardia.

Responsabile del procedimento: Sig.ra Paola Bertucci

Avviso per manifestazione d'interesse.pdf In allegato Avviso pubblico per manifestazione d'interesse

Altri allegati:
Modulo di adesione ENTI PRIVATO SOCIALE ED ECONOMICO.docx In allegato modulo di adesione per enti del privato sociale ed economico /Terzo Settore

Modulo di adesione FABLAB-Makerspace.docx In allegato modulo di adesione per i FABLAB /Makerspace

Modulo di adesione ASSOCIAZIONI GIOVANILI-GRUPPI INFORMALI.docxIn allegato modulo di adesione per le associazioni giovanili e i gruppi informali di giovani

Modulo di adesione UNIVERSITA'.docx In allegato modulo di adesione per le Università milanesi

In allegato dichiarazione de minimis

IAllegato E.1 - DE MINIMIS CONTROLLATE-CONTROLLANTI.docIn allegato dichiarazione de minimis per società controllate/controllanti

Allegato G - INFORMAZIONI DE MINIMIS,0.docx Informazione de minimis

Burl_so_9_del_23_2_15_Piani_territoriali_pol_giov.pdf In allegato Bando Regione Lombardia

In allegato GRADUATORIA POLITICHE GIOVANILI

GRADUATORIA POLITICHE GIOVANILI.pdf