:: chi siamo     :: dove siamo      :: info    :: associazioni e gruppi    
 

Esposizioni - Storia naturale dell'uomo

Storia naturale dell'uomo (Sala 9)

Questa esposizione è dedicata all'origine e all'evoluzione dell'uomo e al rapporto di quest'ultimo con l'ambiente. Si apre con un'introduzione all'ordine dei primati dal punto di vista filogenetico, morfologico ed ecologico, con particolare attenzione alle scimmie antropomorfe, i parenti viventi più prossimi dell'uomo.
Le vetrine successive illustrano l'evoluzione dell'uomo con lo sviluppo delle facoltà cerebrali e il contemporaneo aumento delle dimensioni del cranio, l'acquisizione della postura eretta e l'aumento delle capacità di manipolazione degli oggetti.
Una trattazione delle tappe fondamentali dell'evoluzione illustra le diverse specie finora trovate. Uno degli esemplari di maggior pregio è il calco dello scheletro di Australopithecus afarensis, noto al pubblico con il nome confidenziale di Lucy.
Nella parte successiva sono trattati i progressi culturali dell'uomo, con la scoperta delle tecniche di costruzione degli utensili; una parte dell'esposizione tratta la riproduzione di tali tecniche effettuata dagli studiosi di archeologia sperimentale.
Largo spazio è dato anche alla scoperta della spiritualità, con un esempio di sepoltura preistorica.
L'ultima parte della sala riguarda il rapporto dell'uomo con l'ambiente e la sua storia.
Fotografie: Guido Alberto Rossi (© Tips Images Milano)
 
   
inizio pagina