> Chi siamo    > Link utili    > Domande frequenti - Faq     > La nostra storia    >   
 

La scoperta delle onde gravitazionali

Conferenza di Marco Giammarchi (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare); venerdì 26 febbraio 2016 - ore 21:00
Non è possibile prenotare o acquistare in anticipo i biglietti. La biglietteria aprirà alle ore 20:15. La sala ha una capienza di 375 posti.

La scoperta delle onde gravitazionali, dovuta alla collaborazione LIGO-VIRGO, viene a coronamento di una ricerca durata decenni e costituisce una spettacolare conferma della Relatività Generale come teoria della gravitazione.

Questa osservazione è al tempo stesso la verifica della della previsione di Einstein 100 anni dopo e la più forte evidenza dell'esistenza dei buchi neri. Grazie a questa scoperta, si apre ora la possibilità di una "astronomia a onde gravitazionali", con lo studio delle vibrazioni del tessuto spazio-temporale indotte dal movimento degli oggetti massivi dell'Universo.

Biografía. Marco G. Giammarchi è ricercatore dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e visiting professor all'Università di Berna. Ha partecipato a esperimenti di fisica delle particelle al Fermilab di Chicago, al Gran Sasso e all'esperimento Auger sui raggi cosmici in Argentina. Attualmente è il responsabile del gruppo di Antimateria all'Università di Milano, ove tiene il corso di Fisica delle Particelle.

In collaborazione con AstrOfficina

Tariffe

Biglietto intero: 5,00 Euro

Biglietto ridotto: 3,00 Euro; fino a 18 e da 65 anni, MUSEOCARD abbonamento Civici Musei, dipendenti comunali

Biglietto gratuito: portatori di handicap

Da ricordare

  • A conferenza iniziata non è consentito l'ingresso.
  • Le conferenze hanno generalmente una durata di circa un'ora.



Civico Planetario "Ulrico Hoepli"
c/o Giardini Pubblici "Indro Montanelli"
c.so Venezia, 57 - 20121 Milano
Fermata
Palestro della Metropolitana, Linea 1 (seguire le indicazioni "Museo Storia Naturale"; guardando la facciata del Museo, il Planetario è poche decine di metri a destra); Tram 9, 29, 30; Passante Ferroviario Porta Venezia

Tel. 02-88463340 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle 13:00)
Fax 02-88463559
 
   
Note legali e privacy | Credits inizio pagina