> Chi siamo    > Link utili    > Domande frequenti - Faq     > La nostra storia    >   
 

La navigazione astronomica in Cina ed in Giappone

Il cielo ed il mare degli antichi - Astronomia e navigazione nel Mondo Antico
Conferenza di Adriano Gaspani; giovedì 16 maggio 2013 - ore 21:00

Può sembrare paradossale che l'epoca Yuan (1279-1368), dinastia mongola che evoca cavalcate di conquista e saccheggi di città in balia d'invincibili cavalieri, abbia rappresentato al tempo stesso un'età dell'oro per la marina cinese.

Quest'ultima, sviluppatasi in modo considerevole nel periodo Song (960-1279), rivestì un ruolo cruciale nell'invasione della Cina a opera dei Mongoli, negli scambi interni e internazionali, nonché nelle grandi spedizioni di conquista oltremare. I successi ed il fulgore della marina Song furono tali da potersi paragonare soltanto a quelli delle grandi spedizioni navali condotte da Zheng He all'inizio del periodo Ming (1368-1644) e rese possibili dai notevoli progressi in campo tecnico, nautico ed astronomico conseguiti durante le epoche precedenti. Il paradosso è però soltanto apparente, poiché nel lasso di tempo intercorso tra l'epoca Song e l'occupazione mongola della Cina ebbe luogo, in termini che il mondo non aveva mai conosciuto prima d'allora, uno degli avvenimenti più importanti dell'epoca, ossia l'espansione navale della Cina, le cui flotte possenti e moderne solcarono sia l'immensa rete interna cinese sia i mari e gli oceani dell'Asia. Questa attività fu possibile nel momento in cui si resero disponibili le ingegnose tecniche di navigazione astronomica che permettevano agli ammiragli cinesi di conoscere accuratamente la posizione delle loro imbarcazioni in mare.

In collaborazione con AstrOfficina

Tariffe

Biglietto intero: 3,00 Euro

Biglietto ridotto: 1,50 Euro (fino a 18 anni e oltre i 60 anni)

Da ricordare

  • A conferenza iniziata non è consentito l'ingresso.
  • Le conferenze hanno generalmente una durata di circa un'ora.



Civico Planetario "Ulrico Hoepli"
c/o Giardini Pubblici "Indro Montanelli"
c.so Venezia, 57 - 20121 Milano
Fermata
Palestro della Metropolitana, Linea 1 (seguire le indicazioni "Museo Storia Naturale"; guardando la facciata del Museo, il Planetario è poche decine di metri a destra); Tram 9, 29, 30; Passante Ferroviario Porta Venezia

Tel. 02-88463340 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle 13:00)
Fax 02-88463559
 
   
Note legali e privacy | Credits inizio pagina