> Chi siamo    > Link utili    > Domande frequenti - Faq     > La nostra storia    >   
 

Un computer per la Luna

Luglio 1969: 46 anni fa l'uomo realizzava un sogno fantastico: calpestare il suolo lunare... A guidare l'impresa un computer speciale, la cui riproduzione funzionante sarà esposta e descritta. Una delle tante eredità delle missioni Apollo
Conferenza di Mario Kubler; martedì 21 luglio 2015 - ore 21:00

Le missioni Apollo, che hanno permesso a 12 astronauti di passeggiare sul suolo lunare fra la fine degli anni ’60 e i primi anni ’70, sono state il più grande risultato tecnologico che la società moderna abbia mai raggiunto. Durante la conferenza saranno ripercorse le tappe salienti di questa grande avventura con un’enfasi particolare al percorso tecnologico che la NASA e i suoi partner hanno intrapreso per sviluppare il computer digitale che ha permesso agli astronauti di completare tutte le missioni con successo. A guidare l'impresa un computer straordinario, l’AGC (Apollo Guidance Computer) e l'interfaccia uomo macchina DSKY (Display & Keyboard), di cui potrete vedere una riproduzione funzionante. Pur trattandosi di una replica, il SW del computer di bordo è esattamente quello originale, sviluppato negli anni ’60 dagli IL (Instrumentation Laboratories) del mitico MIT di Boston per tutte le missioni Apollo della NASA; questo è stato il primo esempio di utilizzo di un computer digitale per la navigazione interplanetaria, il quale ha rivoluzionato il mondo dell’elettronica aprendo la strada alla realizzazione degli Home e Personal Computer, dei sistemi di navigazione digitali fino a giungere agli smartphone di oggi.

Dario Kubler, ingegnere elettronico, ha partecipato come responsabile della strumentazione di bordo, alla costruzione della replica fedele del Modulo di Comando della missione Apollo 16, realizzata dall’Osservatorio Astronomico di Tradate FOAM13, denominato CASPER (il nome deriva proprio dal fantasmino protagonista di una serie di fumetti degli anni ’50).

In collaborazione con AstrOfficina

Tariffe

Biglietto intero: 5,00 Euro

Biglietto ridotto: 3,00 Euro; fino a 18 e da 65 anni, MUSEOCARD abbonamento Civici Musei, dipendenti comunali

Biglietto gratuito: portatori di handicap

Da ricordare

  • A conferenza iniziata non è consentito l'ingresso.
  • Le conferenze hanno generalmente una durata di circa un'ora.



Civico Planetario "Ulrico Hoepli"
c/o Giardini Pubblici "Indro Montanelli"
c.so Venezia, 57 - 20121 Milano
Fermata
Palestro della Metropolitana, Linea 1 (seguire le indicazioni "Museo Storia Naturale"; guardando la facciata del Museo, il Planetario è poche decine di metri a destra); Tram 9, 29, 30; Passante Ferroviario Porta Venezia

Tel. 02-88463340 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle 13:00)
Fax 02-88463559
 
   
Note legali e privacy | Credits inizio pagina