> Chi siamo    > Link utili    > Domande frequenti - Faq     > La nostra storia    >   
 

Proiettore del Planetario - scheda tecnica

Il proiettore planetario
Il proiettore planetario Zeiss IV. Le sfere principali riproducono la maggior parte delle stelle. Nel traliccio cilindrico si trovano i proiettori del Sole, della Luna e di altri corpi del Sistema Solare (foto Luciano Spezia).
Il cielo simulato del planetario, con alcuni cerchi e riferimenti celesti. Al centro la sagoma scura del planetario. In basso la postazione di comando (foto Luciano Spezia).

Stelle visualizzatecirca 7.200 (6.300 visibili a occhio nudo nel cielo reale)
Sfere principali di proiezione2
Potenza delle lampade principali1000 Watt
Obiettivi di proiezione per settori di cielo16
Proiettori per stelle luminose45
Proiettori per oggetti del Sistema Solare7 coppie (per Sole, Luna, Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno)
Cerchi e riferimenti celesti:punti cardinali, meridiano locale, porzione del reticolo di meridiani e paralleli celesti, eclittica, nomi delle costellazioni, quadrante precessionale, rappresentazione in movimento di parte del del Sistema Solare, immagine schematica del globo terrestre, freccia indicatrice, triangolo nautico
Movimentimoto diurno, moti di Sole, Luna e pianeti, spostamento in latitudine, precessione degli equinozi
Fenomeni astronomicicrepuscolo, pioggia di stelle cadenti, stelle variabili (Algol, Mira, Delta Cephei, Beta Lyrae), moto di parallasse della stella Sirio
Oggetti nebulariVia Lattea, nubi di Magellano, nebulosa di Orione (M42), galassia di Andromeda (M31), ammassi stellari (M35 nei gemelli, M44 nel Cancro, doppio ammasso di Perseo)
 
   
Note legali e privacy | Credits inizio pagina