Commercio e ambiente. Una nuova isola pedonale dietro il Duomo

altri 4.420 mq a disposizione dei cittadini. Nel 2012 incrementate del 25% le aree nel centro città dedicate ai pedoni

Pierfrancesco Maran Mobilità Ambiente Arredo urbano Verde

29/06/2012




E' stata approvata questa mattina dalla Giunta comunale la delibera che istituisce una nuova isola pedonale nel centro della città, vicino al Duomo alle spalle di Palazzo Marino. Dopo piazza Beccaria (8.640 mq) e piazza Liberty (2.780 mq), l’istituzione della nuova area di 4.420mq fa segnare nel 2012 un aumento del 25% degli spazi dedicati ai pedoni sull’asse Duomo-Cairoli, portandoli complessivamente da 62.648 mq a 78.308 mq.

“L’approvazione di questa nuova isola pedonale è un passo ulteriore verso la trasformazione di Milano in una città più sostenibile e a misura d’uomo, con meno macchine e più spazio per le persone”, ha detto l’assessore alla Mobilità, Ambiente, Arredo urbano e Verde Pierfrancesco Maran. “Inoltre, le nuove aree consentono di vivere in modo nuovo il nuovo rapporto con la nostra città, riscoprendo la bellezza di luoghi poco conosciuti che meritano, invece di essere valorizzati”.

“Con l’avvio della nuova isola pedonale, l’Amministrazione Pisapia prosegue nel processo di riqualificazione e valorizzazione dell’intera area adiacente al Duomo: un’area che, grazie alla pedonalizzazione, torna a essere protagonista della vita sociale, culturale e aggregativa dei cittadini e dei turisti”, commenta l’assessore al Commercio Franco D’Alfonso. “Un’operazione – prosegue l’assessore – che vede la sua cabina di regia nel Duc Galleria che, grazie al coinvolgimento diretto dei privati, delle associazioni di via e di quanti operano direttamente nella zona, può identificare le più efficaci azioni di marketing territoriale per migliorare l’attrattiva della Galleria e delle vie interessate dall’isola pedonale”.

L’area pedonale sarà attiva dalle ore 00.00 alle ore 24.00 tutti i giorni della settimana, nelle vie Ugo Foscolo, Berchet, San Raffaele, Ragazzi del 99, Santa Radegonda e in un tratto di via Marino. è prevista anche l’istituzione di una zona a traffico limitato con accesso consentito ai motocicli nel tratto finale di via Agnello, in modo da consentire l’uso degli stalli per la sosta moto su sede stradale.

La nascita della nuova isola pedonale in centro e della relativa Ztl in via Agnello prende avvio da un più ampio progetto posto in essere nell’arco di quest’anno dall’Amministrazione comunale per la riqualificazione delle aree adiacenti piazza Duomo per migliorare il decoro urbano e la fruizione degli spazi sia pubblici sia commerciali.

L’isola pedonale avrà tecnicamente una durata sperimentale di un anno, periodo durante il quale saranno testate le misure relative ad accessi, orari di carico-scarico ed effetti complessivi sulla viabilità, al fine di apportare eventuali miglioramenti o modifiche e rendere permanenti le scelte attuate dall’Amministrazione.

L’avvio della pedonalizzazione partirà a breve, mentre gli interventi di riqualificazione, realizzati con il coinvolgimento dei privati, cominceranno nel 2013.

L’intervento di pedonalizzazione, che porterà tutta la sede stradale a livello marciapiede, si accompagnerà a una riorganizzazione viabilistica di via Hoepli e via Agnello: l’azione consentirà di recuperare nuovi spazi per la sosta regolare. In particolare, i lavori di trasformazione di via Hoepli in senso unico prevedono l’istallazione di una telecamera all’ingresso della via, l’adeguamento dell’impianto semaforico, la demolizione dello spartitraffico esistente e la creazione di ulteriori 165 posti moto. Inoltre, in via Agnello e in via San Paolo saranno incrementati gli stalli per il carico-scarico delle merci, sopperendo così alla costante presenza di mezzi in divieto di sosta.

L’accesso sarà consentito esclusivamente a coloro che hanno la disponibilità di box o posti auto nell’area pedonale e nella Ztl, a velocipedi, mezzi delle Forze dell’Ordine e di soccorso, taxi e veicoli di servizio a noleggio con conducente limitatamente alle operazioni di carico e scarico passeggeri. Per quanto concerne il transito dei veicoli adibiti al trasporto delle merci, gli orari verranno stabiliti con apposita ordinanza, che terrà conto delle indicazioni fornite dal Duc Galleria nel rispetto delle fasce orarie vigenti all’interno della Cerchia dei Bastioni, tenuto conto della necessità di contemperare le esigenze degli insediamenti commerciali con la natura della nuova area pedonale.

Sul sito www.comune.milano.it la mappa dell’isola pedonale