Obr Open Building Research

Piazza Castello è da sempre punto di riferimento di Milano e dei milanesi.
La nostra idea è quella di ripensare Piazza Castello da un nuovo punto di vista. Non più quello verso il centro, ma verso la città.

La nostra proposta cerca, infatti, di mettere a sistema il Parco Sempione con la città, attraverso il Castello e la sua Piazza, risolvendo la cesura che ha rappresentato finora il sedime stradale ad anello.

Ciò è possibile riducendo al minimo la carreggiata per un flusso carrabile ridotto per mezzi pubblici e residenti, riappropriandoci di quei 15.000 mq sottratti al traffico viabilistico che verrebbero rinaturalizzati estendendo i giardini intorno al Castello oltre il sedime stradale ad anello. Una serie di raggi verdi definisce dei nuovi giardini pubblici orientati verso il Castello come luoghi di socialità urbana, mentre una serie di raggi creati dal prolungamento degli androni oltre il marciapiede compone dei giardini domestici orientati verso le abitazioni, estendo all’esterno il cortile interno.

Questo doppio ordine di giardini radiali pubblici e domestici contribuisce a rafforzare la percezione di Piazza Castello come Bene Comune, oltre la dicotomia pubblico-privato, stimolando attraverso i giardini il senso dell’aver cura e dell’auto-identificazione, da parte sia dei fruitori, sia degli abitanti.

Condividi il progetto


Scarica il progetto

Obr Open Building Research

Info Studio

Nasce nel 2000 dall’idea di Paolo Brescia e Tommaso Principi di indagare i nuovi modi di abitare contemporaneo creando una rete tra Genova, Milano, Londra e New York. OBR ha messo a punto una progettazione urbana che produce effetti allargati rispetto all’ambito fisico del progetto, promuovendo - attraverso l’architettura - il senso della comunità e le identità individuali.
Per info visita il sito web