In questo sito potrete trovare varie informazioni su #nevicata14 e approfondire tutti i suoi dettagli.
In questa sezione vogliamo condividere con voi alcuni concetti (otto per la precisione) che secondo noi rendono #nevicata14 un’esperienza speciale. Poi vi raccontiamo anche il gruppo di soggetti che ha collaborato a renderlo possibile.

1 #nevicata14 è un laboratorio sperimentale:

lavora, oltre che offrire una piacevole esperienza di piazza Castello durante Expo, per testare un modello per la pedonalizzazione temporanea della piazza con l’obiettivo di produrre un set di dati, esperienze, strumenti ed un network di portatori di interesse per orientare decisioni future.

2 #nevicata14 è una piattaforma di collaborazione civica:

nella fase di progettazione (sin da Atelier Castello) si è configurata come una comunità di autori che ha collaborato per un bene comune: dare una visione per Piazza Castello pedonale. Circa 400 persone hanno contribuito, da Milano al mondo, esperti e cittadini. Ad oggi, siamo a circa 800.

3 #nevicata14 è aperta:

non si è immaginata una lista di usi compatibili con la piazza. La si è invece immaginata come un'infrastruttura aperta, di cui tutti i cittadini possano appropriarsi, per svolgere attività di qualsiasi tipo, nel rispetto degli altri e dei beni comuni.

4 #nevicata14 ha un manifesto per gli usi della piazza:

non un regolamento che vieta o inibisce pratiche e attività indesiderate quanto piuttosto uno strumento capace di ispirare l’appropriazione della piazza nel rispetto dei diritti degli altri cittadini. Il regolamento è scritto in modalità aperta con tutti i cittadini, organizzati o no.

5 #nevicata14 è uno spazio pubblico con un’identità

anche visiva, un sito che consente di accedere facilmente a tutti i servizi attivi, dei canali social che consentono la massima diffusione dei contenuti e dialogo con i cittadini.

6 #nevicata14 ha un sistema di servizi

fisici e digitali a supporto dell’uso della piazza: calendari, applicazioni, illuminotecnica, librerie multimediali etc.
#nevicata14 è anche integrata con le principali piattaforme a servizio della città, come ad esempio Expo in Città.

7 #nevicata14 ha un palinsesto,

attivo da Gennaio 2015: un programma di incontri per avvicinare la cittadinanza al progetto, spiegarlo e raccogliere indicazioni, ma anche per offrire attività di animazione e svago.

8 #nevicata14 è un progetto interdisciplinare:

non solo un progetto architettonico, ma anche di comunicazione, servizi, inclusione sociale e sostenibilità economica che nella sua interezza disegna un'innovativa politica pubblica pensata anche per essere replicabile.

#nevicata14 è il frutto della collaborazione tra Cittadini, Comune di Milano, Triennale di Milano, il team dei progettisti (Guidarini-Salvadeo e Interstellar Raccoons), numerosi partner (aziende, altre municipalità, associazioni etc). Di seguito i crediti:

Promotori:
Comune di Milano
Triennale di Milano

Team di progetto:
Guidarini-Salvadeo:
Stefano Guidarini, Pierluigi Salvadeo, Luca Varvello, Chiara Grignani, Riccardo Spreafico + Chiara Bianchi

Interstellar Raccoons:
Yulya Besplemennova, Camilla Ceschi a Santa Croce, Chiara Cicchianni, Marco Lampugnani, Camilla Marini, Martina Pini, Marco Pioventini + Lucalberto Bordignon, Clara Michielon, Marta Iole Procaccio

Ringraziamenti:
DULVER®, STUDIO CITTA’ s.r.l., GV SRL, DAMA S.n.c., Expo Gate.
Imprese esecutrici:
BEN Trading - Pavimentazioni antitrauma VITRITURF® (AREE DI PAVIMENTAZIONE CIRCOLARE IN GOMMA)
STUDIO CITTA’ s.r.l. società controllata da gruppo PUBBLICITA’ S.p.A. (STRUTTURE METALLICHE DI ARREDO e SEGNALETICA)
ITALSWISS Building Technology (consulente di STUDIO CITTA’)
GV SRL (OPERE MURARIE A SUPPORTO DELLE STRUTTURE METALLICHE DI ARREDO e della SEGNALETICA)
DULVER® (SEDUTE E VASI)
ENERGY SOLUTION S.r.l. (IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE)
DAMA S.n.c. di Camera Massimo & Ripamonti Franco (IMPIANTO DI NEBULIZZAZIONE)


Donatori:
Comune di Canton/Guangzhou: alberi e vasi
Philips/A2A: Sistema MyLed