Isole Digitali

La città mette in campo interventi di arredo urbano, comunicazione e miglioramento del territorio, per presentare e far conoscere Expo 2015 a tutti i suoi cittadini.


BAGGIO – EXPO

IL PRIMO PROGETTO DI QUARTIERE AVRÀ COME DESTINAZIONE BAGGIO
Un quartiere storico, annesso al Comune di Milano nei primi anni del ‘900, che conserva tutt’oggi, nella struttura morfologica, le tracce della sua origine. È caratterizzato dalla presenza di un centro storico ben riconoscibile, mantiene viva la relazione con il territorio non edificato e un saldo legame con il territorio agricolo circostante. Confina con il vasto Parco delle Cave, direttamente accessibile dalle strade del quartiere e con il Parco Agricolo Sud.

Intervento di riqualificazione con nuova pavimentazione in via Ceriani 26 e restituzione del gelso storico al quartiere Baggio.
Il dettaglio dei lavori:
  • Demolizione e rimozione del manto stradale esistente
  • Ripristino del sistema di scarico delle acque meteoriche
  • Realizzazione della pavimentazione di progetto con masselli di recupero tipo “Cuasso” atta a rendere al materiale storico le vibrazioni dei colori originali
  • Posa di un esemplare di Gelso
  • Posa di sedute in lapideo


Un bus informativo nel quartiere di Baggio in occasione della sagra del 19/20 ottobre dove sarà reso disponibile materiale su Expo 2015 e tutte le informazioni sull’evento.


Un nuovo modo di fare comunicazione con pannelli descrittivi, allestimento di armadietti Telecom per presentare quello che sarà il sito espositivo di Expo 2015.


Interventi di arredo con aiuole alimentari e piante ornamentali in diversi punti disseminati nel quartiere Baggio, per conoscere il mondo vegetale che nutre e dà energia al pianeta.
Si potranno trovare i Prati fioriti nel parterre di via Pio II, Ospedale San Carlo, aiuola ingresso Ospedale San Carlo.
Le nuove aiuole saranno seminate con svariati tipi di ortaggi e fiori come aneto, salvia, lavanda, porro, cavolo, cavolfiore, peperone, mais nano, ribes bianco e nero, timo, basilico, ortensie, anemone, gerani e molti altri ancora.
Alcune delle località interessate: via F.Armate/via Cividale del Friuli, via Bagarotti/via Valsesia/via Cividale del Friuli, F. Armate/via Cabella, via S. Apollinare, piazza Stovani, via Pistoia, via Venegoni/via Olivieri/via Cardinale Tosi.