Santa Giulia. Simini: “Apre nuova strada di accesso alla Tangenziale Est”



Bruno Simini - Infrastrutture Lavori Pubblici

12/07/2009




Domani, lunedì 13 luglio, alle ore 11.00, sarà aperto al traffico il nuovo svincolo tra la S.S. 415 Paullese e la Tangenziale Est per i veicoli provenienti dai quartieri Rogoredo e Santa Giulia. I lavori, iniziati alla fine del 2005 e costati 22 milioni di euro, rientrano nel primo lotto di lavori della Paullese. L’intervento prevedeva la ristrutturazione completa dello svincolo preesistente e consentirà in futuro l’interconnessione di tutte le direttrici di traffico provenienti da Bologna, Venezia, Paullo e Milano.

Il nuovo svincolo costituisce la prima fase del progetto di prolungamento della Paullese da San Donato a corso Lodi che sarà realizzato per lotti nei prossimi anni.

In questa prima fase, il nuovo assetto viabilistico consentirà ai residenti di Rogoredo e Santa Giulia di collegarsi con la S.S. 415 Paullese in direzione Paullo e con la Tangenziale Est sia in direzione Venezia che in direzione Bologna.

“Domani apriremo una nuova strada che consentirà ai residenti di Santa Giulia di accedere direttamente alla tangenziale est – spiega l’assessore ai Lavori pubblici e Infrastrutture Bruno Simini -. L’opera è stata realizzata nell’ambito del primo lotto di lavori della Paullese e rappresenta un’arteria di collegamento fondamentale per il nuovo quartiere di Milano”.

“Una strada molto attesa dagli abitanti del quartiere, che alleggerirà notevolmente il traffico della zona – aggiunge Simini -. Finora infatti i residenti potevano utilizzare un unico accesso in entrata e uscita da Santa Giulia, percorrendo via Rogoredo e il cavalcavia Pontinia. Con la nuova strada la circolazione nell’area migliorerà di molto”.

“Con l’apertura di questo nuovo svincolo – ha dichiarato l’assessore alla Mobilità, Trasporti e Ambiente Edoardo Croci – che fa parte del più ampio progetto di prolungamento della strada Paullese, consentiamo un collegamento diretto tra la tangenziale Est e il nuovo quartiere di Santa Giulia. La realizzazione dei nuovi quartieri procede in sinergia con la realizzazione di opere infrastrutturali di collegamento con le principali arterie stradali milanesi”.

La S.S. 415 Paullese rappresenta il principale collegamento dell’area sud-est della Lombardia con la città di Milano. Il progetto per il prolungamento si articola in 5 lotti:
    con il primo lotto da 22 milioni di euro, appena concluso, è stato realizzato il collegamento con la tangenziale est;
    con il secondo lotto, di cui è in corso la progettazione esecutiva, per un importo di 37.300.000 euro, verrà completata l’arteria di collegamento con il quartiere Santa Giulia Rogoredo che prevede un tratto di 450 metri in galleria, sotto il parco;
    i lavori del quarto lotto, da 35 milioni di euro, sono in corso (iniziati a ottobre 2008, termineranno nel 2010) e porteranno a un miglioramento della circolazione nelle vie Varsavia e Sulmona;
    il terzo lotto, per una spesa di 19.600.000 euro, è stato inserito nel Piano delle opere pubbliche da realizzare nel 2009 ed è in fase di progettazione;
    il quinto lotto è in fase di progettazione.


In allegato la planimetria del nuovo svincolo tra la S.S. 415 Paullese e la Tangenziale Est

planimetria nuovo svincolo Paullese.pdf