> Chi siamo    > Link utili    > Domande frequenti - Faq     > La nostra storia    >   
 

Il nostro pianeta doppio (ottobre 2013)

Le profonde relazioni che legano la Terra alla Luna
Conferenza di Mauro Arpino; giovedì 3 ottobre 2013 - ore 21:00

Immaginate di avere una bilancia talmente grande da poter mettere su uno dei due piatti la nostra Terra: ebbene per bilanciare il suo peso sull'altro piatto dovremmo mettere ben 81 lune. Sembrerebbe quindi che il nostro satellite naturale abbia dimensioni insignificanti se confrontato con il nostro pianeta. Eppure solitamente le lune sono alquanto più piccole del pianeta attorno a cui orbitano; soltanto Caronte - un ottavo circa di Plutone - è ancora più simile al suo pianeta.

Sebbene non esista al momento alcuna definizione ufficiale di “pianeta doppio”, il sistema composto dalla Terra e dalla Luna può essere considerato tale. Il destino di questi due corpi è pertanto strettamente legato. La Luna determina le maree sulla Terra e contribuisce a stabilizzarne l'asse di rotazione; la Terra, invece, ha rallentato la rotazione lunare ed è per questo che noi vediamo sempre la stessa faccia del nostro satellite.

Senza la Luna non potremmo vivere, e ciò non solo a causa dell'irresistibile fascino della sua luce argentea, ma perché essa svolge un ruolo decisivo nel far sì che il nostro mondo sia esattamente quello che vediamo.

In collaborazione con AstrOfficina

Tariffe

Biglietto intero: 3,00 Euro

Biglietto ridotto: 1,50 Euro (fino a 18 anni e oltre i 60 anni)

Da ricordare

  • A conferenza iniziata non è consentito l'ingresso.
  • Le conferenze hanno generalmente una durata di circa un'ora.



Civico Planetario "Ulrico Hoepli"
c/o Giardini Pubblici "Indro Montanelli"
c.so Venezia, 57 - 20121 Milano
Fermata
Palestro della Metropolitana, Linea 1 (seguire le indicazioni "Museo Storia Naturale"; guardando la facciata del Museo, il Planetario è poche decine di metri a destra); Tram 9, 29, 30; Passante Ferroviario Porta Venezia

Tel. 02-88463340 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle 13:00)
Fax 02-88463559
 
   
Note legali e privacy | Credits inizio pagina