Calendario dal 06 al 10 marzo 2017

dalle ore 13.00 alle ore 14.30 - Sala Commissioni
Sottocommissione Consiliare Carceri (Presieduta dalla Consigliera Pirovano Anita)
Ordine del giorno: Messa alla Prova e lavori di pubblica utilità.
 Interverranno:
 - D.ssa Severina Panarello - UEPE
 - Giudice Chiara Valori per il Tribunale di Milano
 - Avv. Valentina Alberta per la Camera Penale
 - D.ssa Monica Gasparini - Direzione Politiche Sociali.

ESITO:Le relatrici invitate in Commissione hanno dato delle specifiche riguardanti il lavoro di pubblica utilità e la messa alla prova. I Consiglieri hanno posto delle domande nel merito a cui sono state date risposte esaurienti. La Presidente ha ritenuto discusso l’argomento.

 

dalle ore 14.30 alle ore 16.00 - Sala Commissioni 
Commissione Consiliare Congiunta Pari Opportunità e diritti civili e Politiche Sociali e Servizi per la Salute, Volontariato (Presieduta dai Consiglieri De Marchi Diana Alessandra e Vasile Angelica) 
Ordine del giorno: Audizione dell'onorevole Milena Santerini referente del progetto del consiglio d'Europa "no Hate speech" idee contro il discorso d'odio attraverso l'educazione ai diritti umani

ESITO: L’Onorevole Milena Santerini ha ricordato la Commissione di studio sull’intolleranza, la xenofobia, il razzismo e i fenomeni di odio, istituita e guidata dalla Presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini, e composta da politici, esperti ed associazioni.
Ha indicato la differenza tra i crimini d’odio e il discorso d’odio, che avviene quasi esclusivamente via web, e ricordato la presentazione del manuale “No hate speech. Idee contro il discorso d’odio attraverso l’educazione ai diritti umani”, diffuso nelle scuole, che propone quali sono le regole da seguire perché il diritto di esprimere la propria idea sul web non diventi un mezzo per offendere o discriminare gli altri.
E’ quindi seguito un dibattito nel corso del quale i Consiglieri hanno espresso alcune perplessità e chiesto ulteriori chiarimenti a cui la relatrice ha fornito risposta.

dalle ore 16.00 alle ore 17.30 - Sala Commissione  
Commissione Consiliare Periferie (Presieduta dalla Consigliera Osculati Roberta)
Ordine del giorno: Audizione degli Assessori Gabriele Rabaiotti e Pierfrancesco Maran per relazionare le rispettive proposte relativamente al Piano integrato per le periferie.

ESITO: Gli Assessori ai Lavori Pubblici e all’Urbanistica hanno presentato le linee guida per il Piano Integrato per le periferie soffermandosi in particolare sugli interventi che verranno effettuati per il recupero dei quartieri: Adriano e Porto di Mare. Dopo un esauriente dibattito l’argomento è stato dichiarato discusso. 

 


dalle ore 17.30 alle ore 19.00 - Sala Commissione 
Commissione Consiliare Congiunta Politiche per il Lavoro, Sviluppo Economico, Attività Produttive, Commercio, Risorse Umane e Antimafia (Presieduta dai Consiglieri Specchio Laura e Gentili David)
Ordine del giorno: Audizione del Presidente dell'Associazione grossisti mercato ortofrutticolo Fausto Vasta in merito alla verifica dell'applicazione dei protocolli di legalità vigenti per i mercati generali.

ESITO: Il sig Vasta illustra le problematiche che l’Associazione Grossisti, di cui è Presidente, incontra e deve risolvere in merito all’applicazione dei protocolli di legalità vigenti per i mercati generali.
Il Direttore Generale di SoGeMi interviene per riferire quanto, sull’argomento in questione, operato dalla società, a soluzione delle criticità esposte.
Segue dibattito durante il quale i Commissari esprimono le loro valutazioni e pongono alcuni quesiti ai quali i due relatori forniscono puntuali risposte.

alle ore 10.00 - Sopralluogo RINVIATO A DATA DA DESTINARSI
Commissione Consiliare Sicurezza e Coesione Sociale, Polizia Locale (Presieduta dal Consigliere Pantaleo Rosario)
Ordine del giorno: Sopralluogo presso i giardini di Piazzale Accursio 2.

ESITO:

 

dalle ore 17.30 alle ore 19.00 - Sala Commissione RINVIATA AL 15/3/2017
Commissione Consiliare Congiunta Pari Opportunità e diritti civili e Politiche per il Lavoro, Sviluppo Economico, Attività Produttive, Commercio, Risorse Umane (Presieduta dai Consiglieri De Marchi Diana Alessandra e Specchio Laura )
Ordine del giorno: Presentazione progetto Ri-Milano: la ricollocazione nel mondo del lavoro delle donne che hanno subito maltrattamenti e/o violenze.
Parteciperà l'Assessora Tajani, la Dott.ssa Nadia Cezza Cooperativa sei petali, la Dott.ssa Barbara Cossetto Istituto Europeo di Oncologia (IEO) e la Dott.ssa Mariarosaria Becchimanzi del Comune di Milano.

ESITO:

dalle ore 14.30 alle ore 16.00 - Sala Commissione
Commissione Consiliare Congiunta Verifica e Controllo Enti Partecipati e Educazione, Istruzione, Università e Ricerca (Presieduta dai Consiglieri De Pasquale Fabrizio e Limonta Paolo)
Ordine del giorno: Milano Ristorazione - Customer Satisfaction - presentazione risultati rilevazione.
Saranno presenti: Assessori Anna Scavuzzo e Lorenzo Lipparini; dr Fabrizio De Fabritiis dell'A.U. Milano Ristorazione. 

ESITO: Alla presenza dell’Assessore all’Educazione, dell’Assessore alla Partecipazione e dell’Amministratore Unico di Milano Ristorazione, sono stati presentati i dati di una ricerca sulla Customer Satisfaction del Servizio di Refezione Scolastica, presso Scuole dell’infanzia e Scuole Primarie, che hanno rilevato in percentuale più soddisfazione che insoddisfazione, rispetto al servizio erogato. Si è svolto un composito dibattito, con alcuni consiglieri che hanno sottolineato come rimanga comunque alta la percentuale di insoddisfazione, soprattutto fra i genitori, più che nei bambini. Hanno fatto seguito le considerazioni dell’A.U. di Milano Ristorazione. Il Presidente Limonta, abbondantemente superato il tempo a disposizione, ha quindi rinviato la discussione dell’argomento ad una successiva riunione.

 

alle ore 11.00 - Sopralluogo 
Commissione Consiliare Congiunta Casa, Lavori Pubblici, ERP  e Periferie (Presieduta dai Consiglieri D’Amico Simonetta e Osculati Roberta)
Ordine del giorno: Sopralluogo presso il quartiere San Siro - riqualificazione e stato avanzamento del Contratto di Quartiere. Ritrovo alle ore 11.00 in piazza Selinunte 4 davanti al Laboratorio di Quartiere.

ESITO: Alla presenza dell’Assessore alla Casa, dei rappresentanti di ALER, Municipio 7 e Associazioni di Quartiere, è stato effettuato un sopralluogo presso il Quartiere San Siro, terminato con un confronto presso il Laboratorio Sociale di Piazza Selinunte, dove si sono trattati i temi della manutenzione degli edifici e delle occupazioni abusive.

 

dalle ore 13.00 alle ore 14.30 - Sala Commissione
Commissione Consiliare Bilancio, Tributi – Demanio e Acquisti (Presieduta dal Consigliere Conte Emmanuel)
Ordine del giorno: Analisi status delle vendite degli immobili di cui ai fondi immobiliari 1 e 2.
Sarà presente l'Assessore Roberto Tasca

ESITO: Era all’ordine del giorno della seduta lo stato dell’arte riguardo le vendite degli immobili affidati a BNP Paribas, attraverso i Fondi Immobiliari 1 e 2, dal Comune di Milano. Gli architetti Pisani e Segneghi hanno riferito ai Commissari delle transazioni già portate a compimento, delle trattative in corso e degli immobili ancora da collocare. I Consiglieri intervenuti hanno chiesto maggiori dettagli su alcune singole operazioni.

 

alle ore 14.30 alle ore 16.00 - Sala Commissione 
Commissione Consiliare Cultura, Moda e Design (Presieduta dalla Consigliera Bocci Paola)
Ordine del giorno: llustrazione Progetto Mare Culturale Urbano. Saranno presenti l'Assessore alla Cultura Filippo Del Corno, il Presidente del Municipio 7 Marco Bestetti e Andrea Capaldi cofondatore di Mare Culturale Urbano.

ESITO: Gli uffici e il rappresentante di Mare Culturale Urbano hanno spiegato che nel 2017 Mare Culturale Urbano darà vita a un nuovo spazio in via Novara 75 riqualificando un’area, oggi in abbandono, messa a bando dall’Assessorato al Demanio. Hanno chiarito che sarà realizzato un grande polo di produzione artistica e culturale che metterà a disposizione della città spazi multifunzionali e attrezzati dedicati alle diverse discipline (teatro, danza, cinema, musica, cultura digitale) e a iniziative di inclusione sociale proponendosi l’obiettivo di valorizzare il territorio attivando anche scambi a livello internazionale.
E’ seguito un dibattito nel corso del quale i Consiglieri hanno formulato alcune domande alle quali gli ospiti e gli uffici hanno fornito risposta.

 

dalle ore 16.00 alle ore 17.30 - Sala Commissione
Commissione Consiliare Speciale Piano Integrato di Politiche Familiari (Presieduta dalla Consigliera Roberta Osculati)
Ordine del giorno: Incontro con l'Assessora Anna Scavuzzo per avere un quadro delle politiche familiari messe finora in atto dal Comune di Milano.

ESITO: La Vice Sindaco ha approfondito il tema dell’utilizzo dell’ISEE  (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), che consente ai contribuenti a basso reddito di accedere a prestazioni sociali e servizi di pubblica utilità a condizioni agevolate. La Commissione ha ravvisato l’opportunità di una rivisitazione del sistema tariffario tenendo conto di un unico indicatore per la fruizione di tutti i servizi.

 

dalle ore 17.30 alle ore 19.00 - Sala Commissione 
Commissione Consiliare Affari Internazionali, Post Expo, Politiche Europee, Commercio Estero (Presieduta dal Consigliere Pacente Carmine ) 
Ordine del giorno: Strumenti e risorse finanziarie della politica urbana europea: il Pon e i progetti per Milano. Sarà presente in audizione il Direttore dell'Area Pianificazione e Controlli economico-finanziari e Organismo intermedio autorità urbana per il Pon metro e il Por, dott. Paolo Poggi.

ESITO: Gli Uffici hanno dapprima spiegato in cosa consiste il PON metro, quindi hanno illustrato il Progetto che l’Amministrazione ha presentato per la città di Milano e che darà modo di ottenere i fondi europei  I consiglieri hanno analizzato alcuni tra i punti inseriti nel progetto e posto domande relativamente alle scelte compiute. A queste gli Uffici hanno fornito risposte e assicurato che si farà in modo di dar seguito ad alcuni suggerimenti. Il Presidente della Commissione  ha tenuto a sottolineare che le somme e l’individuazione degli obiettivi viene stabilita a Bruxelles e quindi ora è tardi per variare la destinazione, perciò ha rilevato la necessità che i consiglieri, in futuro, si attivino per tempo affinchè i parametri  e le destinazioni dei fondi possano essere calibrati su esigenze più cogenti.