Filippo Barberis

Gruppo consiliare Partito Democratico Beppe Sala Sindaco

Consigliere comunale

Scrivi al consigliere:

filippo.barberis@comune.milano.it

Sono nato a Milano il 22 marzo 1983.
Da giugno 2016 sono Presidente del Gruppo Consiliare Partito Democratico.
Eletto nel Consiglio Comunale di Milano con il Pd nel giugno 2011 e dal luglio dello stesso anno sono stato, fino a novembre 2014, Presidente della Commissione Politiche del lavoro, sviluppo economico, Universita' e ricerca. 
Da ottobre 2014 a ottobre 2016 sono stato Consigliere Metropolitano con l'incarico di capogruppo della lista "Centrosinistra per la Città Metropolitana" e da luglio 2016  Delegato all’Ambiente e alle Politiche Giovanili per la Città Metropolitana.

In Comune tra i molti temi che affrontiamo ogni giorno, ho lavorato in particolare su nuovi strumenti per le politiche attive del lavoro (geomappe); ho scritto il regolamento e promosso l'istituzione della Consulta degli studenti, dei dottorandi e dei ricercatori delle Università e Accademie milanesi; ho scritto il nuovo regolamento delle arti di strada; ho promosso un tavolo sul tema dello sviluppo economico e della generazione di impresa (Intraprendi-Mi); ho realizzato e promosso una rassegna di Musica classica per dare visibilità ai giovani talenti delle nostre accademie e scuole (Palazzo Marino in Musica).

Da dicembre 2013 sono membro della segreteria del Pd Metropolitano milanese con la responsabilità di coordinare il dibattito e l'elaborazione politico-tematica. Negli ultimi mesi ho coordinato direttamente l'elaborazione di dossier politici in tema di aziende partecipate, politiche per la casa, ambiente, lavoro e cultura. Ho curato inoltre la scrittura di un documento politico su poteri e funzioni della nascente Città Metropolitana.

Sono membro del Consiglio Nazionale della Green Economy all'interno del quale partecipo ai lavori del tavolo "Enti locali". 

Sono laureato in giurisprudenza con una tesi in diritto pubblico internazionale. 
Nel 2014 ho conseguito un dottorato in diritto del lavoro con un progetto di ricerca centrato sull'evoluzione della nozione di subordinazione nel diritto italiano, tema che ha attraversato tutte le recenti proposte in tema di riforma del mercato del lavoro.
 
Il diritto allo studio, la diffusione della cultura, il lavoro e l’innovazione economica, sociale e sostenibile sono alcuni dei temi che più mi appassionano. Grazie a Giuliano Pisapia, ho avuto l’occasione di portarli nel suo programma da candidato sindaco, coordinando il tavolo su Università, Ricerca e Innovazione all’interno delle “Officine per la città”.

Prima di entrare in Comune sono stato responsabile Scuola e Università per il Partito Democratico della provincia di Milano.

Sono stato rappresentante degli studenti, prima al Liceo Musicale del Conservatorio G.Verdi, poi nella Facoltà di Giurisprudenza e nel Senato Accademico dell’Università degli Studi di Milano.

Dal 2008 ho dato vita a una stagione di eventi culturali all'Università degli Studi di Milano cui ho dato il nome di “Lezioni d’Artista”. L’obiettivo è quello di promuovere all’interno dell’Università lezioni “speciali” sui temi dell’arte, della cultura e dello spettacolo con la presenza di protagonisti italiani in questi ambiti (Stefano Bollani, Michele Serra, Gianmaria Testa, Moni Ovadia, Enrico Rava, Neri Marcorè, Paolo Rossi, Nicola Piovani, Lella Costa, Gioele Dix, Banda Osiris, Serena Sinigaglia … ). 

Dal 2005 sono socio fondatore di una associazione di cultura politica intitolata ad Altiero Spinelli, presieduta dal Professor Antonio Padoa-Schioppa.

Da sempre coltivo le passioni della musica e del teatro. Sono diplomato in pianoforte al Conservatorio e fino al 2011, dopo aver completato studi teatrali a Milano, sono stato membro della compagnia teatrale “Forme e Linguaggi” e della compagnia di improvvisazione teatrale della mia città (Teatribù).
 
Amo moltissimo viaggiare, una passione che mi ha portato a conoscere lingue come l'inglese, il francese, il tedesco e lo spagnolo.