Verifiche sulle scarcerazioni dei boss

Roma, Ansa, 22 aprile 2020

Dichiarazione del ministro della Giustizia

"E' giusto sottolineare che, in questo momento, i magistrati di Sorveglianza stanno facendo un lavoro importantissimo per affrontare l'emergenza Coronavirus nelle carceri", scrive il Guardasigilli, Alfonso Bonafede.
Il ministro evidenzia anche un altro dato: "Tutte le leggi approvate da questa maggioranza e riconducibili a questo governo sanciscono esplicitamente l'esclusione dei condannati per mafia (ma anche di qualsiasi reato grave) da tutti i cosiddetti benefici penitenziari".

Aggiornato il: 22/04/2020