I detenuti bonificano la scuola

Milano (Corriere della Sera), 24 marzo 2019

Iniziativa del Municipio 8 e dell'associazione genitori

Pettorine, rastrelli, guantoni: una squadra di dieci detenuti del carcere di Bollate, insieme ai rappresentanti del Municipio 8, del Comune e dell'associazione dei genitori, ieri ha rimosso le masserizie e ripulito per la prima volta dopo vent'anni le cantine della scuola primaria e secondaria di via Moscati, infestata di topi proprio per la mancanza di igiene nei sotterranei.

"Sono opere utili per la collettività e anche occasioni preziose di aggregazione nel quartiere per chi si trova in condizione di libertà ristretta", spiega Simone Zambelli del Municipio 8 che ha firmato con la Casa di reclusione una convenzione grazie alla quale ogni week end nasce un "piccolo miracolo", come lo chiama l'assessore ai Lavori pubblici del Municipio, Fabio Galesi.

Finiti i lavori, pranzo sociale all'interno della scuola.