Bonafede tarda a cacciare il capo del Dap

Roma, Ansa, 29 aprile 2020 

Lo scrive Matteo Renzi nella sua enews

"Alcuni super-boss della camorra e della 'ndrangheta sono stati liberati dal carcere e rimandati a casa a causa del Coronavirus. Io sono un garantista convinto, ma essere garantisti non significa scarcerare i super-boss. Il responsabile di questa clamorosa decisione è il Dap (Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria), guidato dal giudice Francesco Basentini. Italia Viva ha già chiesto le dimissioni di Basentini per la rivolta delle carceri di febbraio 2020. e adesso un altro scandalo: ministro Bonafede, cosa deve ancora fare questo Basentini per essere cacciato? Chi sbaglia deve pagare".