A Opera e a San Vittore contagiati due agenti penitenziari

Milano (Giorno - Andrea Gianni e Nicola Palma), 12 marzo 2020

Arrivate 30mila mascherine per le carceri lombarde

Sono stati riscontrati i primi casi di agenti della Polizia penitenziaria contagiati.
Secondo fonti sindacali, sono quattro gli agenti in servizio nelle carceri lombarde che sono risultati positivi. Tra questi uno lavorerebbe a Opera e l'altro (in condizioni più gravi) a San Vittore.
Anche un detenuto è risultato positivo, ma l'infezione non è avvenuta in carcere perché da alcuni mesi è ricoverato in ospedale per altri motivi.
"Anche alla luce delle recenti rivolte esprimiamo preoccupazione per la situazione nelle carceri - spiega il segretario generale del Sindacato di Polizia penitenziaria, Aldo Di Giacomo - c'è però una nota positiva: in Lombardia sono arrivate 30mila mascherine e altri dispositivi di protezione".

Aggiornato il: 24/06/2020