Servizi in rete

Il Codice dell’Amministrazione Digitale dispone che le Pubbliche Amministrazioni consentano agli utenti di esprimere la soddisfazione rispetto alla qualità, anche in termini di fruibilità, accessibilità e tempestività, dei servizi resi per via telematica e che pubblichino i risultati delle rilevazioni e le statistiche di utilizzo dei servizi in rete.

A partire dalla seconda metà di luglio 2020 è prevista la rilevazione della soddisfazione degli utenti che usufruiscono dei servizi in rete attraverso un breve questionario di gradimento somministrato "a caldo" dopo l'utilizzo di uno specifico servizio.

Il piano di rilevazione sulla soddisfazione degli utenti che usufruiscono dei servizi in rete verrà attivato a partire dal nuovo servizio che consente di prenotare gli appuntamenti con gli uffici “senza registrazione". In modo graduale la rilevazione sarà estesa agli altri servizi in rete, tra cui:

  • Certificati (Servizi Civici)
  • Cambio residenza (Servizi Civici)
  • Agibilità (Urbanistica)
  • Geopost (Direzione Generale)
  • Form per richieste di supporto.

Nella sezione Allegati i risultati sul primo servizio in rete oggetto di indagine.

D.Lgs. 82/2005, art. 7, c.3 -  modificato da D.Lgs. 179/16, art. 8, c.1