Direzione Transizione Ambientale

SEGRETERIA DI DIREZIONE
SEGRETERIA DI DIREZIONE
DIRETTORE
DIRETTORE<br>
REDAZIONE
REDAZIONE
UNITA' FUNZIONI TRASVERSALI
UNITA' FUNZIONI TRASVERSALI
AREA ENERGIA E CLIMA
AREA ENERGIA E CLIMA
AREA RISORSE IDRICHE E IGIENE AMBIENTALE
AREA RISORSE IDRICHE E IGIENE AMBIENTALE
DP
CITTA'
RESILIENTI
DP<br>CITTA'<br>RESILIENTI

Sede e contatti

Direttore: Arch. Filippo Salucci

Sede: Via Lupetta 8

Emailfilippo.salucci@comune.milano.it

DIREZIONE DI PROGETTO CITTÀ RESILIENTI

  • Ideazione e sviluppo della strategia di resilienza della città di Milano: pianificazione, redazione e gestione di un piano della resilienza municipale collegato al progetto 100 Resilient Cities (100RC) con focus specifico sulle problematiche globali calate sulla città di Milano
  • Coordinamento delle attività volte all’attuazione della strategia di resilienza della città di Milano definita, con presidio e supervisione delle fasi di start up progettuale relativi ad iniziative, progetti ed interventi ideati e pianificati
  • Coordinamento delle attività finalizzate all’individuazione dei finanziamenti necessari per realizzare le iniziative di resilienza prioritarie, con supervisione rispetto alla realizzazione delle stesse; identificazione di nuove iniziative in tema di resilienza e di esperienze maturate in tale ambito da altre città o partner strategici
  • Creazione di reti con analoghe strutture organizzative deputate al presidio e coordinamento delle strategie di resilienza in alte città del circuito Resilient Cities (100RC)
  • Attività di impulso e coordinamento rispetto alle Direzioni e strutture organizzative dell’Ente coinvolte nell’attuazione di iniziative, progetti ed interventi previsti nell’ambito della strategia di resilienza della città di Milano definita, nonché rispetto a enti e soggetti esterni, efficacemente e sinergicamente coordinandone i diversi contribuiti
  • Coordinamento di Gruppi di lavoro, Tavoli tematici, Comitati, ecc.., istituiti od operanti nell’ambito di riferimento, nonché presidio delle correlate attività ed interventi
  • Gestione di iniziative e progetti volti al coinvolgimento e partecipazione degli stakeholder, anche favorendo un dinamico dibattito locale sul tema della resilienza
  • Attività di comunicazione e divulgazione della strategia di resilienza della città di Milano definita
  • Creazione di sinergiche reti di contatti con le città della “rete globale 100RC” ed i partner della piattaforma appartenenti ai settori privato, pubblico, accademico e non profit, anche avvalendosi delle strutture organizzative preposte all’attuazione del progetto 100RC

AREA  RISORSE IDRICHE E IGIENE AMBIENTALE

  • Pianificazione e attuazione delle iniziative e degli interventi finalizzati al monitoraggio delle matrici ambientali (suolo e acque), alla prevenzione dei fenomeni di esondazione e di risalita della falda, nonché al miglioramento della qualità del suolo e delle acque, alla riqualificazione idraulica-paesaggistica- ambientale dei corpi idrici milanesi  (Contratti di fiume, Piano di Governo delle acque, Accordi di programma sulla difesa idraulica, Accordo con Consorzio Villoresi, progetto “Case dell’acqua”)
  • Esercizio delle funzioni di competenza comunale in materia di Polizia idraulica relative al reticolo idrico minore: gestione dei corsi d’acqua comunali (manutenzione ordinaria e rilascio di concessioni), interventi di tutela dei corpi idrici (progettazione ed esecuzione), attività connesse al controllo degli andamenti freatici 
  • Gestione dei rapporti con l’Ufficio d’Ambito Territoriale Ottimale della Città di Milano e con il Gestore del Servizio Idrico Integrato
  • Emissione di pareri tecnici relativi alle procedure AIA (Autorizzazioni Integrate Ambientali) e VIA (Valutazione d’Impatto Ambientale)
  • Gestione delle procedure di V.A.S. (Valutazione Ambientale Strategica) in qualità di Autorità competente
  • Attuazione degli interventi in materia ambientale e dei relativi adempimenti tecnico-amministrativi in coerenza con le politiche adottate dall’Amministrazione in materia
  • Promozione e gestione di progetti europei in materia di sostenibilità ambientale, contenimento agenti fisici
  • Sviluppo di piani per il miglioramento dei servizi di smaltimento dei rifiuti e di pulizia della città; predisposizione e gestione dei contratti affidati a soggetti esterni per i servizi di raccolta rifiuti, spazzamento stradale meccanico e manuale; gestione delle piattaforme per la raccolta differenziata, servizio neve e antigelo, controlli della qualità dei servizi resi
  • Gestione dei contratti affidati a soggetti terzi per i servizi di disinfestazione, derattizzazione e deblatizzazione insetti vari: coordinamento dei relativi interventi e controllo sulla qualità dei servizi resi
  • Presidio territoriale e per la gestione delle emergenze ambientali in materia di rifiuti ed amianto nelle aree di proprietà comunale e private, anche con il supporto, ove necessario, della Direzione Demanio e Patrimonio, Urbanistica e Quartieri e Municipi
  • Supporto alla pianificazione ed attuazione di progetti speciali ad alto impatto ambientale
  • Progettazione e realizzazione di interventi per l’attuazione delle politiche di educazione, formazione e informazione ambientale

AREA ENERGIA E CLIMA

  • Sviluppo dei piani di metanizzazione e di teleriscaldamento e gestione tecnico-amministrativa del contratto relativo al servizio pubblico di distribuzione del gas naturale e al teleriscaldamento 
  • Coordinamento delle attività dell’A.T.E.M. “Milano 1” in raccordo con l’Ufficio Supporto Energy Manager 
  • Gestione di tutte le fasi relative ai procedimenti per il rilascio delle autorizzazioni in merito all’installazione, ristrutturazione/modifica degli impianti di distribuzione carburante (sia ad uso pubblico che privato) e di deposito olii minerali anche ad uso riscaldamento superiori a 25 mc., ivi compresa l’indizione e gestione delle conferenze di servizio e l’eventuale gestione del procedimento per la concessione del suolo pubblico
  • Collaborazione con l’Energy Manager, e con le altre Direzioni che gestiscono il patrimonio comunale, per la pianificazione degli interventi necessari al rispetto degli obiettivi del Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) e del PAC (Piano Aria Clima), con riguardo alla razionalizzazione e promozione dell’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili e, in generale, di efficientamento energetico 
  • Sviluppo di piani e strategie di tutela della qualità dell’aria, di mitigazione, adattamento ai cambiamenti climatici e di decarbonizzazione. 
  • Definizione degli indirizzi per gli strumenti attuativi in capo ad altre Direzioni/Aree, sulla base delle priorità e delle risorse individuate per il rispetto degli obiettivi fissati dagli strumenti di pianificazione
  • Monitoraggio degli stati di avanzamento delle azioni individuate dai piani.
  • Definizione delle strategie di decarbonizzazione, censimento e pianificazione delle risorse energetiche rinnovabili
  • Promozione di iniziative ed interventi finalizzati all’efficientamento energetico ed alla promozione dell’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili in collaborazione con le strutture organizzative competenti 
  • Attuazione degli interventi in materia ambientale ed energetica e dei relativi adempimenti tecnico-amministrativi in coerenza con le politiche adottate dall’Amministrazione in materia
  • Definizione delle strategie e gestione degli adempimenti tecnico-amministrativi in materia di accertamento del contenimento dei consumi energetici tramite la campagna di ispezioni degli impianti termici civili nel territorio comunale
  • Pianificazione e attuazione delle iniziative finalizzate al contenimento e al monitoraggio dell’inquinamento da agenti fisici: inquinamento acustico (Piano di azzonamento acustico, Piano di risanamento acustico, Mappatura acustica del territorio comunale), inquinamento luminoso ed inquinamento elettromagnetico
  • Promozione e gestione di progetti europei in materia di sostenibilità ambientale, contenimento agenti fisici e risparmio energetico
  • Rilascio di autorizzazioni in deroga ai limiti di emissioni sonore per manifestazioni di pubblico spettacolo e per attività di cantiere
  • Pianificazione ed attuazione delle iniziative di contenimento e di monitoraggio del rumore aeroportuale, nonché partecipazione alla Commissione aeroportuale di Milano Linate