Segreteria Generale: circolari e documentazione

A partire dall'anno 2021, la Segreteria Generale del Comune di Milano pubblica in questa sezione alcune circolari che, in considerazione del loro  contenuto, possono rivestire un eventuale interesse anche per un pubblico esterno.

Circolari
  • Circolare n. 5 del 2 novembre 2021 (pdf - 1067.659 KB)
    La circolare facendo seguito alla deliberazione Anac n. 469 del 09 giugno 2021, contiene la descrizione degli aspetti di maggiore rilevanza circa, l’ambito di applicazione, la tipologia delle segnalazioni in materia di whistleblowing, le misure a tutela della identità del segnalante.
  • Circolare n. 4 del 5 ottobre 2021 (pdf - 825.129 KB)
    Con la presente circolare viene illustrata la deliberazione dell’ Autorità Nazionale Anticorruzione n. 468 del 2021 avente riguardo agli:” obblighi di pubblicazione degli atti di concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi e attribuzione di vantaggi economici a persone fisiche ed enti pubblici e privati (artt. 26 e 27 d.lgs. n. 33/2013)”, riportando alcuni casi di interesse per l’attività amministrativa dell’Ente.
  • Circolare n. 3 del 7 settembre 2021 (pdf - 1078.957 KB)
    Dalla data di convocazione dei comizi elettorali e fino alla conclusione delle operazioni di voto, “è fatto divieto a tutte le amministrazioni pubbliche di svolgere attività di comunicazione, ad eccezione di quelle effettuate in forma impersonale ed indispensabile per l’efficace assolvimento delle proprie funzioni" (art. 9 Legge 28/2000). Nella propria Circolare n. 3/21, la Segreteria Generale richiama sinteticamente le disposizioni sulla disciplina della comunicazione istituzionale e parità di accesso ai mezzi di informazione nonchè sugli adempimenti in materia di propaganda elettorale.
  • Circolare n. 2 del 6 settembre 2021 (pdf - 941.399 KB)
    Ai sensi dell’art. 38, comma 5 del D. Lgs. 267/2000, i Consigli comunali durano in carica per un periodo di cinque anni sino all’elezione dei nuovi, limitandosi, dopo la pubblicazione del decreto di indizione dei comizi elettorali, ad adottare gli atti urgenti e improrogabili. Dal punto di vista operativo, la Circolare n. 2/21 della Segreteria Generale propone una riflessione volta a stabilire quali possono essere in concreto gli atti aventi il requisito dell’improrogabilità e dell’urgenza, posto che la norma non li enumera puntualmente.
  • Circolare Titolare effettivo (pdf - 902.863 KB)
    È fatto obbligo ai soggetti privati che concludono con l’Amministrazione contratti di concessione d’uso o convenzioni urbanistiche o che sono destinatari di un finanziamento, di un contributo, o di vantaggi economici di qualunque genere, o di provvedimenti autorizzativi e/o concessori, di comunicare il Titolare effettivo, così come viene definito dal D. Lgs. 21 novembre 2007, n. 231 e successive modifiche. In questa circolare, la Segreteria Generale illustra le previsioni in tal senso inserite nel Piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza 2021-2023.

Aggiornato il: 03/11/2021