Canoni di affitto e di concessione Direzione Quartieri e Municipi

Canoni percepiti dal Comune di Milano per la messa a disposizione di beni immobili in carico alla Direzione Quartieri e Municipi e relativi anche all’Area Verde, Agricoltura e Arredo Urbano con specifico riferimento alle tipologie contrattuali sotto indicate:

  • concessioni in uso di spazi per l’anno 2019 (n. 12 a titolo gratuito), per l’anno 2020 (n. 11 a titolo gratuito), che non sono suscettibili di ulteriori variazioni; concessione in uso per l’anno 2021 (n. 6 a titolo gratuito) con finalità varie ad associazioni, per lo svolgimento di attività inerenti progetti con finalità sociale, di fruizione pubblica, di servizi associativi; in allegato le relative tabelle; 
  • affittanze agrarie per la gestione e custodia di fondi agrari di proprietà comunale – anno 2021 aggiornate al 31 luglio 2021 e non suscettibili di ulteriori variazioni al 31 agosto 2021; in allegato la relativa tabella, con le seguenti precisazioni: 

a) gli importi indicati sono parziali poiché corrispondenti alle sole somme relative al semestre scaduto il 10 maggio 2021. Le somme relative al semestre in scadenza il 10 novembre 2021 verranno indicate mediante la tabella affittanze agrarie al 31 dicembre 2021 alla luce della determinazione del coefficiente di adeguamento dei canoni di affitto dei fondi rustici, ai sensi dell’art. 10 L. 203/1982; 

b) la differenza tra importo da percepire ed importo percepito è da attribuire ai tempi tecnici necessari per incamerare le somme che possono dare luogo ad uno slittamento oltre la data di scadenza del relativo semestre; 

- affittanze agrarie per la gestione e custodia di fondi agrari di proprietà comunale - anno 2020 aggiornate al 31 agosto 2021 con i canoni percepiti nell’anno 2021; in allegato la relativa tabella; 

- affittanze agrarie per la gestione e custodia di fondi agrari di proprietà comunale - anno 2019 aggiornate al 31 agosto 2021 con i canoni percepiti nell’anno 2021; in allegato la relativa tabella; 

- affittanze agrarie per la gestione e custodia di fondi agrari di proprietà comunale - anno 2018 aggiornate al 31 agosto 2021 con i canoni percepiti nell’anno 2021; in allegato la relativa tabella; 

- affittanze agrarie per la gestione e custodia di fondi agrari di proprietà comunale - anni 2016 e 2017 aggiornate al 31 maggio 2021; tali affittanze non sono suscettibili di ulteriori variazioni.

Tutti gli importi sono al netto di I.V.A. 

 

In allegato la tabella con i dettagli relativi alle annualità 2018 e 2019, aggiornate alle liquidazioni approvate al 31 agosto 2021, con compensazione a scomputo delle affittanze agrarie site in:

  • Via F.lli Zoia 194 (Cascina Linterno) per attività svolte (Deliberazione di Giunta 1323 del 23/07/2015); 
  • Via Della Chiesa Rossa (Cascina Basmetto) per opere svolte sull’immobile comunale (Deliberazione della Giunta Comunale 1798 del 13 ottobre 2015); 
  • Via Novara, Silla Lucio Cornelio, Caldera, Cascina Barocco, Scanini, Flli Zoia (Cascina Caldera) per opere svolte sull’immobile (Deliberazione della Giunta Comunale 1798 del 13 ottobre 2015); 
  • Viale Turchia (Cascina San Gregorio Vecchio) per opere svolte sull’immobile comunale (Deliberazione della Giunta Comunale 1798 del 13 ottobre 2015); 
  • Via Manduria, Pescara (Cascina Tre Ronchetti) per opere svolte sull’immobile comunale (Deliberazione della Giunta Comunale 1798 del 13 ottobre 2015); 
  • Via Marignano (Cascina San Martino) per opere svolte sull’immobile comunale (Deliberazione della Giunta Comunale 1798 del 13 ottobre 2015); 
  • Via Cavriana, Vaiano Valle (Cascina Sant'Ambrogio) per opere svolte sull’immobile comunale (Deliberazione della Giunta Comunale 1798 del 13 ottobre 2015); 
  • Via Campazzino (Cascina Campazzo) per opere svolte sull’immobile comunale (Deliberazione della Giunta Comunale 1798 del 13 ottobre 2015). 

In allegato le tabelle con i dettagli relativi alle annualità 2016 e 2017, aggiornate alle liquidazioni approvate al 31 maggio 2021; tali affittanze non sono suscettibili di ulteriori variazioni.

Informazioni riguardanti i periodi precedenti sono reperibili nella sezione riferita alla Direzione Urbanistica, competente nella materia fino alla riorganizzazione della struttura amministrativa del 9 settembre 2019.

Canoni percepiti dal Comune di Milano per locazioni e concessioni in uso di spazi e locali in carico ai Municipi

Si segnala che l’attività di gestione svolta dalle Aree Municipio si concretizza quasi esclusivamente in concessioni in uso di locali scolastici e spazi multiuso ad associazioni sportive, culturali, ricreative ecc. che realizzano attività in favore della cittadinanza.

Questa tipologia di utilizzo si caratterizza per la sua breve durata, che può essere limitata anche a poche ore. Il relativo canone è rappresentato in parte dal rimborso di alcune spese.

In casi molto limitati l’attività di gestione degli spazi si concretizza in contratti di locazione o affitto.

Anno 2016:

I canoni percepiti dal Comune di Milano a titolo di contratto di locazione o affitto di spazi gestiti dalle Aree Municipio 1-2-3-4-5-6-7-8-9 della Direzione Municipi nel periodo 1° gennaio – 31 dicembre 2016 ammontano ad € 9.915,00= (importo comprensivo di I.V.A. ai sensi di legge).
E’ gestito n. 1 contratto, come da allegato.

I canoni percepiti dal Comune di Milano per concessione in uso di locali scolastici e spazi gestiti dalle Aree Municipio 1-2-3-4-5-6-7-8-9 della Direzione Municipi nel periodo 1° gennaio – 31 dicembre 2016 ammontano ad € 525.027,28 = (importo comprensivo di I.V.A. ai sensi di legge). Sono gestite n. 2.566 concessioni, come da allegato.

Anno 2017:

I canoni percepiti dal Comune di Milano a titolo di contratto di locazione o affitto di spazi gestiti dalle Aree Municipio 1-2-3-4-5-6-7-8-9 della Direzione Municipi nel periodo 1° gennaio – 31 dicembre 2017 ammontano ad € 9.700,00= (importo comprensivo di I.V.A. ai sensi di legge).

E’ gestito n. 1 contratto, come da allegato.

I canoni percepiti dal Comune di Milano per concessione in uso di locali scolastici e spazi gestiti dalle Aree Municipio 1-2-3-4-5-6-7-8-9 della Direzione Municipi nel periodo 1° gennaio – 31 dicembre 2017 ammontano ad € 476.994,22 = (importo comprensivo di I.V.A. ai sensi di legge). Sono gestite n. 2.195 concessioni, come da allegato.

Anno 2018:

I canoni percepiti dal Comune di Milano a titolo di contratto di locazione o affitto di spazi gestiti dall’Area Vice Direzione e Municipio 1 e dalle Aree Municipio 2-3-4-5-6-7-8-9 della Direzione Municipi nel periodo 1° gennaio – 31 dicembre 2018 ammontano ad € 9.960,00.= (importo comprensivo di I.V.A. ai sensi di legge).

E’ gestito n. 1 contratto, come da allegato.

I canoni percepiti dal Comune di Milano per concessione in uso di locali e spazi gestiti dall’Area Vice Direzione e Municipio 1 e dalle Aree Municipio 2-3-4-5-6-7-8-9 della Direzione Municipi nel periodo 1° gennaio – 31 dicembre 2018 ammontano ad € 563.402,34 = (importo comprensivo di I.V.A. ai sensi di legge).

Sono gestite n. 2.552 concessioni, come da allegato.

Anno 2019:

I canoni percepiti dal Comune di Milano a titolo di contratti di locazione o affitto di spazi gestiti dall’Area Vice Direzione e Municipio 1(fino all’8 settembre 2019), dall’Area Coordinamento e Municipio 1 (dal 9 settembre 2019) e dalle Aree Municipio 2-3-4-5-6-7-8-9 nel periodo 1° gennaio – 31 dicembre 2019 ammontano ad € 10.105,00 = (importo comprensivo di I.V.A. ai sensi di legge).

E’ gestito n. 1 contratto, come da allegato.

I canoni percepiti dal Comune di Milano per concessione in uso di locali e spazi gestiti dall’Area Vice Direzione e Municipio 1(fino all’8 settembre 2019), dall’Area Coordinamento e Municipio 1 (dal 9 settembre 2019) e dalle Aree Municipio 2-3-4-5-6-7-8-9 nel periodo 1° gennaio – 31 dicembre 2019 ammontano ad € 646.989,51 = (importo comprensivo di I.V.A. ai sensi di legge).

Sono gestite n. 2.500 concessioni, come da allegato.

Anno 2020:

I canoni percepiti dal Comune di Milano a titolo di contratti di locazione o affitto di spazi gestiti dall’Area Coordinamento e Municipio 1 e dalle Aree Municipio 2-3-4-5-6-7-8-9 nel periodo 1° gennaio – 31 dicembre 2020 ammontano ad € 2.500,00 = (importo comprensivo di I.V.A. ai sensi di legge).

E’ gestito n. 1 contratto, come da allegato.

I canoni percepiti dal Comune di Milano per concessione in uso di locali e spazi gestiti dall’Area Coordinamento e Municipio 1 e dalle Aree Municipio 2-3-4-5-6-7-8-9 nel periodo 1° gennaio – 31 dicembre 2020 ammontano ad € 288.735,26 = (importo comprensivo di I.V.A. ai sensi di legge).

Sono gestite n. 1.800 concessioni, come da allegato

Anno 2021- aggiornamento al 31 agosto 2021:

I canoni percepiti dal Comune di Milano a titolo di contratti di locazione o affitto di spazi gestiti dall’Area Coordinamento e Municipio 1 e dalle Aree Municipio 2-3-4-5-6-7-8-9 nel periodo 1° gennaio – 31 agosto 2021 ammontano ad € 10.048,77 = (importo comprensivo di I.V.A. ai sensi di legge).

L’importo si riferisce ad un unico contratto afferente all’Area Coordinamento e Municipio 1 e comprende rate del canone riferite all’anno 2020 pagate nel 2021, nonché l’aggiornamento ISTAT.

E’ gestito n. 1 contratto, come da allegato.

Gli importi percepiti dal Comune di Milano per concessione in uso di locali e spazi gestiti dall’Area Coordinamento e Municipio 1 e dalle Aree Municipio 2-3-4-5-6-7-8-9 nel periodo 1° gennaio – 31 agosto 2021 ammontano ad €  82.553,29 = (importo comprensivo di I.V.A. ai sensi di legge).

Sono gestite n. 986 concessioni in uso, come da allegato.

I dati e le informazioni non più pubblicati per decorrenza dei termini di cui all’art. 8 c. 3 del D.Lgs. 33/2013 e s.m.i. sono accessibili ai sensi dell’art. 5 del D.Lgs. 33/2013. 


Aggiornato il: 17/09/2021