Contenuto di pagina

Ti trovi in:

Home > Ambrogini 2010
Grandi Medaglie d’Oro
NUMERO DI MATRICOLA 75190, LILIANA SEGRE FU DEPORTATA AD AUSCHWITZ A SOLI 13 ANNI. SOPRAVVISSUTA AL MALE ASSOLUTO DELLA SHOAH NE È DIVENTATA CORAGGIOSA TESTIMONE, ACCENDENDO LA LUCE DELLA MEMORIA SULLA PIÙ GRANDE TRAGEDIA DELL’UMANITÀ: SI È ‘SALVATA’, E OGNI GIORNO HA PENSATO AI ‘SOMMERSI’. IL SUO IMPEGNO CIVILE ED ETICO PER LA VERITÀ DELLA STORIA È OGGI, SPECIE PER I GIOVANI, UN SIMBOLO DI BENE, LIBERTÀ E PACE.
Medaglie d'Oro alla Memoria
SOBRIO NELLO STILE DI VITA, SPECIALE GRAZIE AL SUO CARISMA. DI GRANDE FORZA INTERIORE E IMPEGNATO NELLA PROMOZIONE DELLA CULTURA. FONDATORE DELLO SPAZIO TEATRO 89 E DEL CONCORSO INTERNAZIONALE DI PIANOFORTE PRIMA, POI ATTIVO POLITICAMENTE E PRESIDENTE DI ZONA 18. AMBIENTALISTA CONVINTO, CO-ANIMATORE DEL GIORNALE ANPI E SOCIO FONDATORE DELL’ASSOCIAZIONE AMICI DELLA CASCINA LINTERNO.
VICE PRESIDENTE DELLA CASA DELLE DONNE MALTRATTATE, INFATICABILE COSTRUTTRICE DELLA RETE LOMBARDA E NAZIONALE DEI CENTRI ANTIVIOLENZA, TIZIANA CATALANO HA OFFERTO IL DONO PREZIOSO DELL’ASCOLTO, DELLA PROTEZIONE, DEL SOSTEGNO, DELLA SOLIDARIETÀ E DELLA GIUSTIZIA A MIGLIAIA DI VITTIME DI ABUSI FISICI E PSICOLOGICI, CAMMINANDO ‘AL LORO FIANCO, ALLO STESSO PASSO’, PER AIUTARLE A ‘USCIRE DAL DESERTO’ E A RICOMINCIARE A VIVERE.
MILANESE D’ADOZIONE, EROICO SERVITORE DELLO STATO, FRANCESCO DI CATALDO HA ONORATO PER 28 ANNI IL CORPO DEGLI AGENTI DI CUSTODIA DI SAN VITTORE, FINO A DIVENTARNE VICE COMANDANTE. RESPONSABILE DELL’INFERMERIA INTERNA, RISOLSE CON IL DIALOGO E LA MEDIAZIONE NUMEROSE RIVOLTE CARCERARIE, GUARDANDO SEMPRE CON UMANITÀ AI DETENUTI E AI LORO DIRITTI. FU UCCISO DALLE BR IL 20 APRILE DEL 1978, DURANTE I TRAGICI GIORNI DEL SEQUESTRO MORO.
Medaglie d’Oro
POETA E PITTORE DI ORIGINE IRACHENA, HA MESSO LA SUA PASSIONE PER L’ARTE E LA LETTERATURA AL SERVIZIO DEL DIALOGO TRA I POPOLI. CON LA TRADUZIONE IN ITALIANO DEI MAGGIORI POETI ARABI CONTEMPORANEI, HA CONTRIBUITO ALL’INTEGRAZIONE TRA LE CULTURE, COMBATTENDO LE DIFFIDENZE E LE INCOMPRENSIONI DELLA SOCIETÀ MULTIETNICA, FAVORENDO COSÌ UN CLIMA DI CONOSCENZA E TOLLERANZA RECIPROCA.
NEGLI ANNI NOVANTA ALDO BAGLIO, GIOVANNI STORTI E GIACOMO PORETTI ESCONO ALLA RIBALTA COME TRIO COMICO. LA SIMPATIA E L'ESTRO DELLA FORMAZIONE VINCENTE CATTURANO UNA COSPICUA FETTA DI PUBBLICO CHE LI CONSACRA MAESTRI DELL’UMORISMO, PROPONENDOSI IN MODO MAI VOLGARE NE’ OFFENSIVO E MILANO SPESSO DIVENTA PARTE INTEGRANTE DELLE LORO SCENOGRAFIE
SI E’ DISTINTA PER IL CORAGGIO E IL SENSO CIVICO, TESTIMONIANDO CON IL MARITO ANDREA RICOTTI LA BRUTALE AGGRESSIONE AL TASSISTA LUCA MASSARI. INSIEME SI SONO ESPOSTI A RISCHI E INTIMIDAZIONI SENZA PIEGARSI ALLE MINACCE. LA MACCHINA BRUCIATA DOPO LA DENUNCIA IN QUESTURA NON LI HA FERMATI. E’ ANCHE GRAZIE A LORO CHE SI E' FATTA LUCE SULLA MORTE DI LUCA MASSARI.
RESPONSABILE DEL COMITATO INQUILINI DEL QUARTIERE QUINTO ROMANO, NONCHÉ SOCIO DELL’ASSOCIAZIONE ITALIANA PARKINSONIANI, QUOTIDIANAMENTE SI ADOPERA IN QUESTA SUA DOPPIA VESTE PER AIUTARE E ASSISTERE I DISABILI, ED È DIVENTATO UN PUNTO DI RIFERIMENTO PER I CITTADINI DELLA ZONA. NEL SUO IMPEGNO CIVICO E SOCIALE SI È DISTINTO PER L’AZIONE TESA A RISOLVERE LE PROBLEMATICHE DEL QUARTIERE E PER LA DEDIZIONE AL PROSSIMO, AL FINE DI ALLEVIARNE LE SOFFERENZE DELLA MALATTIA.
NATO A MILANO, HA DEDICATO LA VITA ALLO STUDIO DEL DIRITTO DIVENTANDO UN GIURISTA DI FAMA INTERNAZIONALE. HA INSEGNATO NELLE PIÙ PRESTIGIOSE UNIVERSITÀ ITALIANE, AMERICANE E FRANCESI. NELLA SUA CARRIERA HA PUBBLICATO CENTINAIA DI ARTICOLI SU RIVISTE E SCRITTO DIVERSI LIBRI E SAGGI DEDICATI AL DIRITTO. NEGLI ANNI ’80 È STATO PROTAGONISTA, COME MEMBRO DEL ‘GRUPPO DI MILANO’, DELLA DISCUSSIONE E DELL’ELABORAZIONE DI UNA NUOVA COSTITUZIONE CHE PREVEDEVA UN ESECUTIVO PIÙ FORTE.
DAL 1950, CON GRANDE PROFESSIONALITÀ E ALTO SPIRITO SOCIALE, IL LIONS PROMUOVE ATTIVITÀ CULTURALI, FORMATIVE E DI VOLONTARIATO RIVOLTE ALLA DISABILITÀ, ALLA PREVENZIONE SANITARIA, AL MONDO DEI GIOVANI, DELL’INFANZIA E DEGLI ANZIANI. IL DISTRETTO 108 IB4, “LA GRANDE MILANO”, RAPPRESENTA UN MODELLO D’ECCELLENZA CHE CI RENDE ORGOGLIOSI. ESEMPIO DI QUEI VALORI MORALI, DI SOLIDARIETÀ E AMORE PER IL PROSSIMO CHE CONTRIBUISCONO A FARE GRANDE LA NOSTRA CITTÀ.
DALLA SUA FONDAZIONE SI PRENDE CURA DI PERSONE IN DIFFICOLTA’. È UN LUOGO DI OSPITALITÀ E DI RICERCA APERTO AL CONFRONTO, UN LABORATORIO SOCIALE E CULTURALE CON LO SGUARDO SEMPRE RIVOLTO ALLA CITTÀ E AI SUOI MOLTEPLICI BISOGNI. UNA RISORSA PREZIOSA PER IL TERRITORIO LA CUI OPERA, DA SEMPRE, CONTRIBUISCE A RENDERE MILANO PIÙ ACCOGLIENTE E SOLIDALE.
UN ESEMPIO DI ATTENZIONE VERSO I BISOGNOSI E GLI EMARGINATI. CON IL SUO QUOTIDIANO IMPEGNO E LA SUA DEDIZIONE E’ RIUSCIUTO A CATALIZZARE INTORNO A SE’ E ALLA SUA SILENZIOSA OPERA DI SOSTEGNO AGLI ULTIMI, LA SOLIDARIETÀ DEGLI ABITANTI DI UN INTERO QUARTIERE. UOMO MITE E TENACE HA TRASFORMATO UN VERGOGNOSO EPISODIO DI VIOLENZA VERSO UN INERME SENZA TETTO IN OCCASIONE DI RIFLESSIONE E PARTECIPAZIONE COLLETTIVA VERSO I BISOGNI DI CHI SI TROVA IN DIFFICOLTÀ.
NELL'IMPORTANTE RUOLO DI QUESTORE DI MILANO, HA CONSEGUITO SUCCESSI RILEVANTI NELLA LOTTA ALLA CRIMINALITA’ CONTRIBUENDO A GARANTIRE LA SICUREZZA DELLA CITTA’. CAPACE E RISERVATO, NEGLI ANNI OTTANTA E NOVANTA, IN QUALITÀ DI CAPO DELLA DIGOS FIORENTINA, SI È OCCUPATO DI INDAGINI DELICATE COME QUELLA SULL'OMICIDIO DELL' EX SINDACO DI FIRENZE LANDO CONTI UCCISO NEL 1986 DALLE BRIGATE ROSSE, E L’ATTENTATO DI VIA DEI GEORGOFILI, DOVE UNA BOMBA UCCISE CINQUE PERSONE.
UNO DEI PRIMI ONCOLOGI AD AVER CREDUTO IN UN APPROCCIO DI CURA OLISTICO, DIRIGE IL DAY HOSPITAL PEDIATRICO DELL’AZIENDA OSPEDALIERA SAN GERARDO DI MONZA. CONVINTO CHE DALLA LEUCEMIA SI PUO’ ANCHE GUARIRE, DAGLI ANNI OTTANTA COINVOLGE NEL PROCESSO TERAPEUTICO I GENITORI E I PICCOLI PAZIENTI. PERCHE’ PARTECIPARE AL PROGETTO DI CURA SI RIVELA UN VALORE AGGIUNTO NEI RISULTATI CHE SI POSSONO OTTENERE. LO CONFERMANO I TANTI RAGAZZI CHE, GRAZIE A LUI, SONO DIVENTATI ADULTI.
È UNO DEI PADRI DELLA MODERNA EMATOLOGIA. PROFESSORE ORDINARIO ALL’UNIVERSITA’ STATALE, RESPONSABILE DEL DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA E SPECIALITA’ MEDICHE DEL POLICLINICO, DI CUI E’ STATO NOMINATO DI RECENTE DIRETTORE SCIENTIFICO. HA DEDICATO LA SUA CARRIERA ALLO STUDIO DELLE TERAPIE PER LE MALATTIE EMORRAGICHE E TROMBOTICHE. ANCHE GRAZIE A LUI, INSIGNITO DI PREMI IN TUTTO IL MONDO, L’ITALIA E’ LEADER NELLA LOTTA ALL’EMOFILIA.
SOCIOLOGO, ECONOMISTA, CONOSCITORE DELLA POLITICA ITALIANA, HA INSEGNATO IN NUMEROSI ATENEI DEL MONDO. PRESIDE DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE ALLA STATALE DI MILANO DAL 1987 AL 1998, È ALLA GUIDA DELL’ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE DI SOCIOLOGIA. ESPERTO DI POLITICHE SOCIALI E IMMIGRAZIONE, DAL 1996 AL 1998 È STATO CONSIGLIERE DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI.
GIÀ PRESIDENTE DELL’AUTORITÀ PER L’ENERGIA ELETTRICA E IL GAS, INSEGNA ETICA DELL’ECONOMIA E DELLA FINANZA PRESSO L’UNIVERSITÀ CATTOLICA DI MILANO. LAUREATOSI IN ECONOMIA ALLA CATTOLICA, HA STUDIATO AD OXFORD E ALLA MICHIGAN UNIVERSITY. AUTORE DI LIBRI DI ECONOMIA E POLITICA MONETARIA, DAL 1992 AL 1993 È STATO CONSULENTE PRESSO LA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI.
GRANDE MAESTRO DELLA CHIRURGIA, HA DEDICATO LA VITA ALLA RICERCA, ALL’INNOVAZIONE E ALL’INSEGNAMENTO. AUTORE DI 96 PUBBLICAZIONI SPERIMENTALI E CLINICHE, E’ STIMATO DA TUTTE LE SCUOLE CHIRURGICHE ITALIANE ED ESTERE, SEMPRE IMPEGNATO A RISPONDERE AI BISOGNI DEL MALATO COME MEDICO E COME UOMO. FERVIDO IL SUO IMPEGNO NEL SOCIALE, NEL VOLONTARIATO E NELLA CULTURA.
SINDACALISTA A TEMPO PIENO DAL 2000, FIGURA CAPACE DI ASCOLTARE E DETERMINATA NEL CONFRONTO. DOPO L’ESPERIENZA OPERAIA ALLA BORLETTI COME DELEGATA SINDACALE, OGGI CONTINUA IL SUO IMPEGNO NEL SINDACATO CHE HA DIFESO ANCHE NEI MOMENTI DIFFICILI. SEMPRE A FIANCO DEI LAVORATORI NELLE LOTTE E RIVENDICAZIONI DI DIRITTI E TESTIMONE ORGOGLIOSA DELLA STORIA DI UNA CATEGORIA.
SI E’ DISTINTA NELL’ATTIVITA’ SCIENTIFICA E NELL’INSEGNAMENTO UNIVERSITARIO, IN PARTICOLARE NELLE BIOTECNOLOGIE INDUSTRIALI E, PIU’ DI RECENTE, IN SYSTEMS BIOLOGY PRESSO L’UNIVERSITA’ MILANO-BICOCCA. OLTRE 270 PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE SU RIVISTE SPECIALIZZATE, LA PROFESSORESSA LILIA ALBERGHINA HA SEMPRE CREATO CONDIZIONI FAVOREVOLI ALLA RICERCA NELLE SCIENZE DELLA VITA. HA PORTATO PIONIERISTICI CONTRIBUTI AL TEMA DEL CONTROLLO DELLA CRESCITA E DEL CICLO CELLULARE.
SI DISTINGUE PER LA GRANDE QUALITÀ DELLA PRODUZIONE EDITORIALE, VERI E PROPRI CLASSICI, NON SOLO PER IL VALORE ARTISTICO, MA ANCHE PER QUELLO CIVILE. È SUO IL MERITO DI AVER PROPOSTO A UN PUBBLICO INFANTILE VOLUMI CHE CONIUGANO QUALITÀ VISIVA E CONTENUTI, CONTRIBUENDO A DIFFONDERE LA LETTERATURA PER RAGAZZI. HA RESO CELEBRI ALCUNI DI QUELLI CHE OGGI CONSIDERIAMO TRA I PIÙ GRANDI DISEGNATORI DEL MONDO.
NATO A MILANO, È STATO ARCIVESCOVO DI BOLOGNA DAL 1984 AL 2003. MEMBRO DELLA CONGREGAZIONE PER L’EDUCAZIONE CATTOLICA, HA FONDATO E DIRETTO L’ISTITUTO LOMBARDO DI PASTORALE. EREDE DELLA GRANDE TRADIZIONE DEI PASTORI AMBROSIANI HA CONTRIBUITO A DIFFONDERE LA CERTEZZA DELLA FEDE, LA CONCRETEZZA DELLE OPERE E I VALORI DI ACCOGLIENZA E AMORE DELLA STORIA AMBROSIANA. AUTORE DI NUMEROSE PUBBLICAZIONI, SI DISTINGUE PER SOBRIETÀ, DENSITÀ TEOLOGICA E IRONIA.
E’ STATO DIRETTORE DEL QUOTIDIANO “AVVENIRE” E DI RADIOINBLU, ORA È A CAPO DELL’EMITTENTE TV2000. NELLA SUA CARRIERA GIORNALISTICA HA INCARNATO VALORI COME LA LIBERTÀ, LA GENEROSITÀ E LO SPIRITO DI SERVIZIO, GUADAGNANDOSI IL TITOLO DI “DIRETTORE GENTILUOMO”, INSTAURANDO UN RAPPORTO DI FIDUCIA CON UN AMPIO PUBBLICO DI LETTORI.
HA RAGGIUNTO I VERTICI DELLO JUDO SIA COME ATLETA SIA COME JUDOKA. ATTRAVERSO I SUOI FREQUENTI VIAGGI STUDIO IN GIAPPONE HA MIGLIORATO LE PROPRIE TECNICHE, OTTENENDO LA CINTURA NERA 4° DAN. IN AMBITO SPORTIVO HA CONQUISTATO MOLTE MEDAGLIE IN DIVERSE COMPETIZIONI MONDIALI, EUROPEE E ITALIANE. UNICO ITALIANO AD AVER VINTO LA MEDAGLIA D’ORO IN UN CAMPIONATO EUROPEO EJU NEL KIME NO KATA. DA DIECI ANNI È MEMBRO DEL KODOKAN JUDO INSTITUTE DI TOKYO. INSEGNA QUESTA ARTE MARZIALE A MILANO, CITTÀ DOVE È NATO, AL TAKANO DOJO
HA DATO VITA ALLA FONDAZIONE PER LA RICERCA SULLA FIBROSI CISTICA NEL 1997 IN RISPOSTA A UNA TRAGEDIA FAMILIARE. LA FONDAZIONE, DI CUI È PRESIDENTE, PROMUOVE, SELEZIONA E FINANZIA PROGETTI DI RICERCA DI BASE E CLINICA PER MIGLIORARE LA QUALITÀ DI VITA DEI MALATI E PER CURARE QUESTA MALATTIA GENETICA. DA IMPRENDITORE HA TRASFERITO NELLA FONDAZIONE LA SUA ESPERIENZA, FACENDO IN MODO CHE OPERASSE SECONDO CRITERI DI EFFICIENZA, TRASPARENZA E ONESTÀ. OTTENENDO COSÌ LA CERTIFICAZIONE DELLA CARTA DELLA DONAZIONE.
ECCELLENZA NEL CAMPO DELLE BORSE E DELLA PELLETTERIA E, DA POCO, ANCHE DELLE SCARPE, CLIENTELA DI GRIFFE INTERNAZIONALI, FLAVIA FUMAGALLI AMATO È LA RAPPRESENTANTE DELL’AZIENDA MILANESE LEU LOCATI. PICCOLA IMPRESA ARTIGIANALE DI PEZZI UNICI E IN MATERIALI PREGIATI, FONDATA 102 ANNI FA A MILANO DA LUIGI LOCATI. UNA PASSIONE CHE FLAVIA E IL MARITO PAOLO HANNO TRASMESSO AI FIGLI FULVIA E DANIELE, CHE A SOLI 13 ANNI DISEGNA E CUCE LE BORSE CON L’AIUTO DEGLI ARTIGIANI DEL LABORATORIO. FLAVIA FUMAGALLI AMATO ESPORTA IL PIÙ VERO MADE IN ITALY NEL MONDO.
DA OLTRE 40 ANNI PUNTO DI RIFERIMENTO PER GLI ABITANTI DI PORTA ROMANA E PER TUTTI I MILANESI AMANTI DEL GUSTO E DELLA GASTRONOMIA. PASSIONE, SERIETÀ E UN’ATTENTA SELEZIONE DELLE MATERIE PRIME PER GARANTIRE AL CLIENTE UN PRODOTTO D’ECCELLENZA E DAL GUSTO INCONFONDIBILE. QUESTI I TRATTI DISTINTIVI DI UNA VITA DEDICATA AL LAVORO A CUI SI AFFIANCA UN COSTANTE IMPEGNO CIVILE E DI SOSTEGNO ALLE ATTIVITÀ DI RACCOLTA FONDI PROMOSSE DALL’AIRC.
E’ TRA I PIÙ IMPORTANTI ESPONENTI DEL JAZZ EUROPEO ED EMBLEMA DELLA CULTURA MUSICALE MILANESE. PIANISTA, COMPOSITORE, DIRETTORE D’ORCHESTRA E INVENTORE DEL DERBY CLUB, OGGI E’ DIRETTORE DEI CIVICI CORSI DI JAZZ DI MILANO, UNA DELLE PRINCIPALI REALTA’ DIDATTICHE EUROPEE. NEL 1987 HA FONDATO, INSIEME A FRANCO CERRI E MAURIZIO FRANCO, L’ASSOCIAZIONE CULTURALE “MUSICA E OGGI” PER PROMUOVERE IL JAZZ ITALIANO.
E’ LA PRIMA DONNA PRIMARIO IN OSTETRICIA E GINECOLOGIA DELLA MANGIAGALLI. CON COMPETENZA SCIENTIFICA E PROFONDA SENSIBILITA’ DIRIGE IL CENTRO PER LA LOTTA CONTRO LA VIOLENZA SESSUALE E QUELLA DOMESTICA. GINECOLOGA STIMATISSIMA, CORAGGIOSA E INTRAPRENDENTE, IN TRENT’ANNI DI ATTIVITÀ, SI È SEMPRE BATTUTA IN DIFESA DELLE DONNE E DEI LORO DIRITTI.
IN 60 ANNI DI ATTIVITÀ HA INNOVATO LA CULTURA CULINARIA ITALIANA, AUMENTANDONE LA FAMA IN TUTTO IL MONDO. IL SUO NOME È OGGI UN MARCHIO INTERNAZIONALE SINONIMO DI CUCINA CREATIVA E RAFFINATA, CAPACE DI UNIRE IL GUSTO ALL’ARTE. VINCITORE DI NUMEROSISSIMI RICONOSCIMENTI CON IL SUO TALENTO E LE SUE CAPACITÀ IMPRENDITORIALI HA CONTRIBUITO A CONSOLIDARE IL PRESTIGIO DELLA NOSTRA CITTÀ.
CUSTODE DELLE TRADIZIONI DEL RITO AMBROSIANO DELLA BASILICA DI SANT’EUSTORGIO, DON PIERGIORGIO PERINI, PER TUTTI DON PIGI, HA AMMINISTRATO IL CULTO E DATO SUGGERIMENTI SULLA VITA DELLA CITTÀ. INTERPRETE DELLE ISTANZE DEI SUOI PARROCCHIANI, I CITTADINI DEL TICINESE, HA RICHIAMATO L’ATTENZIONE DELLE ISTITUZIONI SUI PROBLEMI DEL QUARTIERE CON LUNGIMIRANZA TUTTA MENEGHINA.
ELEGANZA E FEMMINILITÁ SONO IL FIL ROUGE CHE UNISCE LE SUE CREAZIONI. SI IMPONE NEL MONDO DELLA MODA PER LA SUA GENIALITÀ E PER LA SUA GRANDE SAPIENZA SARTORIALE, GUADAGNANDOSI UNA FAMA INDISCUSSA CON I SUOI LEGGENDARI ABITI DA SPOSA. SIMBIOSI PERFETTA FRA L’ELEGANZA CLASSICA E IL MODERNO. HA RECENTEMENTE FESTEGGIATO 50 ANNI DI CARRIERA, UNA CARRIERA DI SUCCESSI NEL CORSO DELLA QUALE HA VESTITO CELEBRITA’ DI TUTTO IL MONDO.
VIOLINISTA DELL’ORCHESTRA DEL TEATRO ALLA SCALA DA QUASI QUARANT’ANNI, NEL 1982 HA CONTRIBUITO, INSIEME A CLAUDIO ABBADO ED ALTRI MUSICISTI SCALIGERI, ALLA FONDAZIONE DELLA FILARMONICA DELLA SCALA, DI CUI OGGI È DIRETTORE ARTISTICO. IL SUO IMPEGNO NEL PROMUOVERE LA NOSTRA ECCELLENZA MUSICALE NEL MONDO RAPPRESENTA UN GRANDE ESEMPIO DI AMORE PER MILANO.
PRESIDENTE DI SKIRA, HA PROGETTATO NEL 1996 IL RILANCIO DELLA CASA EDITRICE NELLA SUA NUOVA SEDE MILANESE DI PALAZZO CASATI STAMPA, RIAFFERMANDO L’INTERNAZIONALITA’ DI QUESTO MARCHIO. LA SUA CAPACITA’ DI CONIUGARE QUALITA’ EDITORIALE E TEMPESTIVITA’ DI INTERVENTO HA FATTO DI SKIRA L’INTERLOCUTORE DI MOLTE ISTITUZIONI ITALIANE ED ESTERE. GRAZIE AL SUO TALENTO HA CONSOLIDATO IL RUOLO DELLA CASA EDITRICE NEL SETTORE DELLE GRANDI MOSTRE.
Attestati di Civica Benemerenza
DA 40 ANNI È AL SERVIZIO DEI MILANESI IPOVEDENTI. CON GRANDE DETERMINAZIONE SI IMPEGNA A FAVORIRE L’INCLUSIONE SCOLASTICA E L’INSERIMENTO LAVORATIVO DELLE PERSONE CON DIFFICOLTÀ VISIVE. I VOLONTARI DELL’ANS ACCOMPAGNANO IN BIBLIOTECA GIOVANI E ANZIANI IPOVEDENTI, PROCURANO LIBRI A GRANDI CARATTERI, LIBRI PARLATI ED ELETTRONICI, ORGANIZZANO CORSI DI INFORMATICA E METTONO A DISPOSIZIONE GLI AUSILI OTTICI CHE FACILITANO L’ATTIVITÀ QUOTIDIANA.
RACCHIUDE UN PATRIMONIO PIÙ CHE TRENTENNALE DI STORIA. ANACI, INTERLOCUTORE PRIVILEGIATO PER I VARI ASPETTI DEL VIVERE IN CONDOMIO, CONTRIBUISCE A SENSIBILIZZARE I CITTADINI SU TUTTI GLI ASPETTI DELL’ABITARE: CONTENIMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI, SICUREZZA DEGLI IMPIANTI E ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE. DA SOTTOLINEARE ANCHE L’INTENSA ATTIVITÀ DI FORMAZIONE DEI PROPRI ISCRITTI E DEI GIOVANI INTERESSATI ALLA PROFESSIONE.
CON LODEVOLE DEDIZIONE ASSISTE PERSONE AFFETTE DA DIPENDENZE PATOLOGICHE PROMUOVENDO INIZIATIVE DI RIABILITAZIONE. I SUOI VOLONTARI SONO PRESENTI IN SCUOLE, COMUNITÀ DI ACCOGLIENZA E ISTITUTI PENITENZIARI. RISVEGLI SOSTIENE ANCHE LA FOUNDATION PEDIATRIQUE DI KIMBONDO, IN CONGO, CHE OSPITA 650 BAMBINI MALATI: PER LORO ORGANIZZA VIAGGI IN ITALIA DANDO LA POSSIBILITÀ DI RICEVERE CURE NEI NOSTRI OSPEDALI.
L’ASSOCIAZIONE "LA CITTÀ DEL SOLE - AMICI DEL PARCO TROTTER" DA 16 ANNI SI OCCUPA DI CONSERVARE, TUTELARE, VALORIZZARE L’INTERO PATRIMONIO DEL PARCO PROMUOVENDO ATTIVITÀ CULTURALI E LUDICHE PER ADULTI E BAMBINI. IL COMPLESSO, OLTRE 100MILA METRI QUADRI, PREVEDE QUATTRO SCUOLE FREQUENTATE DA BAMBINI, FAMIGLIE E CITTADINI DI OGNI PROVENIENZA CULTURALE E GEOGRAFICA. L'AREA, PROTETTA DALLA SOVRINTENDENZA REGIONALE AI BENI ARCHITETTONICI E AMBIENTALI, E' RICORDATA DA MIGLIAIA DI MILANESI COME UN LUOGO FONDAMENTALE DELLA LORO INFANZIA E DELLA MEMORIA. PER L'ALTO VALORE SOCIALE E SIMBOLICO DELLE ATTIVITÀ SVOLTE VIENE CONSEGNATO IL RICONOSCIMENTO DELLA CIVICA BENEREMENZA.
L'ASSOCIAZIONE CULTURALE BA-ROCCO, FONDATA DAL MAESTRO ROCCO BASCIANO, SI È DISTINTA PER L'ATTIVITÀ DI DIVULGAZIONE DELL'ARTE NELLE PERIFERIE DELLA CITTÀ. L'INTENTO PRIMARIO DELL'ASSOCIAZIONE È QUELLO DI PROMUOVERE E CREARE UN LUOGO DI INTERSCAMBIO CULTURALE, UNO SPAZIO DOVE CONFRONTARE LE PROPRIE IDEE CON ALTRI ARTISTI DANDO LA POSSIBILITÀ DI LIBERARE LA PROPRIA CREATIVITÀ. LA SOCIETÀ NO PROFIT CONTRIBUISCE A REALIZZARE SCAMBI CULTURALI FRA ARTISTI GRAZIE NON SOLO AGLI ELEMENTI STRUTTURALI PER GLI ALLESTIMENTI, MA ANCHE AL SUPPORTO FORNITO PER FARSI CONOSCERE E CREARE COLLABORAZIONI TRA GIOVANI ARTISTI.
DA 15 ANNI PROMUOVE E ORGANIZZA EVENTI CULTURALI CHE ESALTANO IL RUOLO EDUCATIVO DELLA FAMIGLIA, RIPROPONENDO CON ENTUSIASMO IL MESSAGGIO DI SOLIDARIETÀ DI DON GIOVANNI BOSCO. ATTENTA AI NUOVI LINGUAGGI, L’ASSOCIAZIONE OPERA CON VIVACITÀ E MODERNITÀ, METTENDO SEMPRE A DISPOSIZIONE DELLA COMUNITÀ MILANESE E DELLE SUE ISTITUZIONI IL SUO SPIRITO DI SERVIZIO E I SUOI ALTI VALORI MORALI.
L’ASSOCIAZIONE KOALA ONLUS, NATA NEL 2004 GRAZIE ALL’UNITÀ DI NEUROPSICHIATRIA INFANTILE DELL’OSPEDALE SAN PAOLO DI MILANO, SI DISTINGUE PER LA CURA, LA RICERCA E LA RACCOLTA FONDI PER I DISTURBI NEUROLOGICI E PSICHIATRICI DEL BAMBINO E DELL’ADOLESCENTE. CON DIVERSE STRUTTURE RADICATE NEL TERRITORIO, L’ASSOCIAZIONE È DIVENUTA PUNTO DI RIFERIMENTO REGIONALE E NAZIONALE.
LA MUSICA, LA FORMAZIONE, I GIOVANI TALENTI: TRE PAROLE CHE RAPPRESENTANO I VALORI INTORNO AI QUALI È NATA E SI SVILUPPA L’INCESSANTE ED ENTUSIASTICA ATTIVITÀ DELLA “KREISLERIANA”. REALTÀ CONSOLIDATA DEL PANORAMA MILANESE, DA ANNI, IN NOME DELLA QUALITÀ SENZA COMPROMESSI, FORMA SPETTATORI, APPASSIONATI E STUDENTI ALL’AMORE PER L’ARTE E ALLA CONSAPEVOLEZZA DELLA PROPRIA IDENTITÀ CULTURALE.
LA ONLUS PAPA’ SEPARATI LOMBARDIA VIENE COSTITUITA NEL 2005 A SEGUITO DELLA NASCITA DELL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE CHE HA SEDE A NAPOLI. ORGANIZZAZIONE SENZA FINI DI LUCRO, PROMUOVE LA CULTURA DI UNA GENITORIALITA’ RESPONSABILE NELLE SEPARAZIONI TRA CONIUGI E OFFRE UN AIUTO ED UN SOSTEGNO SOCIALE ED ASSISTENZIALE AI GENITORI SEPARATI, AI LORO FAMILIARI ED IN PARTICOLARE AI FIGLI DI GENITORI SEPARATI ATTRAVERSO AZIONI SOCIALI E CULTURALI.
ISCRITTA AL REGISTRO CONI DELLE SOCIETA’ E ASSOCIAZIONI SPORTIVE ACCOGLIE OGNI ANNO 300 FRA BAMBINI E RAGAZZI DAI 7 ANNI IN SU. NATA NEL 1957 TRA I FREQUENTANTI DELLA PARROCCHIA DI S.ILDEFONSO , IN ZONA SEMPIONE, OGGI CONTA 10 SQUADRE DI CALCIO, 4 DI BASKET E 6 DI PALLAVOLO GRAZIE AL LAVORO VOLONTARIO DI CIRCA UN CENTINAIO DI STUDENTI UNIVERSITARI E GENITORI CHE PRESTANO LA LORO OPERA COME ALLENATORI E ACCOMPAGNATORI.
LA “BALDINI CASTOLDI DALAI EDITORE” NASCE SOTTO I PORTICI DI GALLERIA VITTORIO EMANUELE NEL 1897. DOPO ANNI DI PRESTIGIOSA ATTIVITÀ, LO STORICO MARCHIO ATTRAVERSÒ UN MOMENTO DI CRISI NEGLI ANNI SETTANTA, PER POI ESSERE RIPORTATO IN VITA, NEL 91, DA ALESSANDRO DALAI. GLORIOSA CASA EDITRICE MILANESE, VANTA UN CATALOGO RICCO DI GRANDI NOMI DELLA SATIRA, DELLA NARRATIVA ITALIANA E STRANIERA E DELLA SAGGISTICA.
IL CENTRO RICREATIVO ANZIANI DELL’EX ZONA CIVICA 13 HA COMPIUTO E COMPIE ANCORA OGGI TANTE OPERE DI ASSISTENZA E SOLIDARIETA’, ANCHE IN COLLABORAZIONE CON I SERVIZI DEL TERRITORIO E IL CONSIGLIO DI ZONA. LE OPERE SONO RIVOLTE SIA A SINGOLE SITUAZIONI PRESENTI NEI QUARTIERI MA ANCHE INDIRIZZATE VERSO GLI OSPITI DELLE RSA. QUESTA REALTA’ RICREATIVA E ASSISTENZIALE MILANESE IL PROSSIMO MESE DI MAGGIO FESTEGGERA’ 30 ANNI DI FONDAMENTALE ATTIVITA’.
PROTAGONISTA DELLA VITA CULTURALE, SOCIALE, INDUSTRIALE E ISTITUZIONALE DELLA CITTÀ OLTRE I PROPRI CONFINI, PROMUOVE E DIVULGA I VALORI DI UNA ‘GRANDE MILANO’ NELLO SCENARIO DELLE REALTÀ METROPOLITANE INTERNAZIONALI, CONSOLIDANDO QUESTA DIMENSIONE ANCHE PER EXPO 2015. SOTTO LA PRESIDENZA ILLUMINATA DELL’AVVOCATO DANIELA MAININI, HA INTERPRETATO IN TERMINI ETICI ED ECONOMICI LA LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE E LA TUTELA DEL MADE IN ITALY. HA ISTITUITO IL PREMIO ‘LE NUOVE GUGLIE’ PER VALORIZZARE, IN EVENTI APERTI AI MILANESI, CHI RENDE SEMPRE PIÙ EUROPEA LA CITTÀ DI AMBROGIO.
DA OLTRE TRENT’ANNI IL CIRCOLO COSTITUISCE UN PUNTO DI RIFERIMENTO NATURALE PER TUTTA L’AREA DI VIA PADOVA NON SOLO DAL PUNTO DI VISTA SPORTIVO, CON L’AMATISSIMO GIOCO DELLE BOCCE, MA ANCHE COME VERO E PROPRIO PRESIDIO SOCIALE PER ANZIANI E GIOVANI. DIRETTA EMANAZIONE DELLA STORICA EX ‘BOCCIOFILA LOMBARDA’, FONDATA A MILANO NEL 1937, IL CIRCOLO RAPPRESENTA UN PUNTO DI RIFERIMENTO PER I BOCCIOFILI MILANESI ED UN ESEMPIO DI OASI DI PACE E TRANQUILLITÀ IN UN’AREA DELLA CITTÀ CONCESSA GRATUITAMENTE DAL COMUNE.
DA TRENT’ANNI QUESTA ASSOCIAZIONE RAPPRESENTA PER QUARTO OGGIARO UN PUNTO DI RIFERIMENTO SICURO, OFFRENDO AGLI ANZIANI E ALLE LORO FAMIGLIE NON SOLO OPPORTUNITÀ DI SVAGO, MA ANCHE OCCASIONI DI INCONTRO, DI ASCOLTO, DI SOLIDARIETÀ. UN RUOLO IMPORTANTE PER UNA ZONA DELLA CITTÀ CHE, NATA NEGLI ANNI SESSANTA COME QUARTIERE OPERAIO, HA CONTRIBUITO PIÙ DI ALTRE A FARE GRANDE MILANO.
NATA PER INIZIATIVA DI GIANNI VERSACE E GIANFRANCO FERRE’ LA MOSTRA MERCATO DI BENEFICENZA CONVIVIO DA DIECI ANNI RAPPRESENTA PER MILANO UN RIFERIMENTO NELLA LOTTA ALL’AIDS. GRAZIE AL COINVOLGIMENTO DI GRIFFE INTERNAZIONALI, TESTIMONIAL D’ECCEZIONE E ALL’IMPEGNO DEGLI OLTRE 800 VOLONTARI, HA RACCOLTO E DEVOLUTO FONDI A SOSTEGNO DELLA RICERCA, DELL’ASSISTENZA E DELLA CURA DEI SIEROPOSITIVI.
UN PICCOLO GESTO PUO’ SALVARE UNA VITA. ATTIVA A MILANO DAL 1959, FIDAS MILANO – ASSOCIAZIONE DONATORI SANGUE ONLUS, ALL’EPOCA DELLA FONDAZIONE ALA (ASSOCIAZIONE LOMBARDA AUTONOMA), E’ NATA DALL’IDEA DI DONARE IL SANGUE LA’ DOVE CE N’E’ BISOGNO: NEGLI OSPEDALI. UNA GRANDE RIVOLUZIONE FATTA DI PICCOLI GESTI E DA UOMINI E DONNE PRONTI A DONARE E A DONARSI PER IL BENE DEL PROSSIMO.
CIO’ CHE CONTRADDISTINGUE L’OPERA DELLA FONDAZIONE FRANCESCA RAVA N.P.H ONLUS E’ “LO SGUARDO FISSO SUI BAMBINI”. UN ESERCITO DI VOLONTARI LAVORA, DONA TEMPO ED ENERGIE PER GARANTIRE UN FUTURO E UNA CASA A TANTI BAMBINI NEL MONDO. UN AIUTO CONCRETO ALL’INFANZIA CHE VIVE IN CONDIZIONI DI DISAGIO TRAMITE ADOZIONI A DISTANZA, PROGETTI, E ATTIVITA’ PER SOSTENERE I NOSTRI N.P.H – NUESTROS PEQUENOS HERMANOS, I NOSTRI PICCOLI FRATELLI.
MILANO POLICROMA PROMUOVE IL PATRIMONIO ARTISTICO E CULTURALE DELLA CITTA'. NATA NEL 1982, LA FONDAZIONE HA CONTRIBUITO A ORGANIZZARE CONCORSI CULTURALI CON CONSIGLI DI ZONA, COMUNE, PROVINCIA E UNESCO. I VOLONTARI ORGANIZZANO ANCHE ESPOSIZIONI FOTOGRAFICHE, VISITE GUIDATE NEI SUGGESTIVI ANGOLI DELLA CITTÀ. LA FONDAZIONE INOLTRE PUBBLICA LA RIVISTA MILANOCULTURA ATTRAVERSO LA QUALE DIFFONDE LE INIZIATIVE GRATUITE. IL GRANDE SENSO CIVICO, LO SPIRITO DI INTEGRAZIONE CULTURALE E SOCIALE, LA VOLONTA' DI DIFFUSIONE DEI VALORI DELLA PARTECIPAZIONE E CONDIVISIONE RENDE ONORE AI MEMBRI DELLA FONDAZIONE MILANO POLICROMA CHE PER QUESTO RICEVE L'AMBITO RICONOSCIMENTO CITTADINO.
UNA FONDAZIONE CHE PROMUOVE PRATICHE ECCELLENTI NELLO SVILUPPO E NELLA PROGETTAZIONE DEL TERRITORIO. HA AVVIATO IN SINERGIA CON LE ISTITUZIONI E IL MONDO ASSOCIAZIONISTICO UN’ATTIVITA’ DI ASCOLTO DEI CITTADINI PER REALIZZARE PROGETTI CHE RISPONDONO ALLE ESIGENZE E AI DESIDERI DEI MILANESI. VALORIZZA LA CREATIVITA’ ITALIANA CON PARTICOLARE RIGUARDO ALL’INDIVIDUAZIONE E AL SOSTEGNO DI GIOVANI TALENTI.
DA CINQUANT’ANNI È IN PRIMA LINEA NELLA TUTELA DEI DIRITTI DELL’INFANZIA. TERRE DES HOMMES, SPINTA DALLA CONVINZIONE CHE OGNI ESSERE UMANO, PRIMI TRA TUTTI I BAMBINI, HA DIRITTO A ESSERE CURATO E A VIVERE UNA VITA DIGNITOSA, È INTERVENUTA IN TUTTE LE PIÙ GRAVI EMERGENZE UMANITARIE. IL SUO IMPEGNO, INOLTRE, NEL NOSTRO PAESE È STATO DETERMINANTE PER L’APPROVAZIONE DI LEGGI CONTRO IL TRAFFICO E LA VIOLENZA A DANNO DI MINORI.
OFFRENDO LA POSSIBILITA’ DI INCONTRARSI PER ORGANIZZARE ATTIVITA’ CULTURALI, RICREATIVE E SPORTIVE, I VOLONTARI DEI CENTRI SOCIO RICREATIVI CULTURALI CONTRIBUISCONO A FAR USCIRE GLI ANZIANI DAL RUOLO PASSIVO CHE SPESSO CARATTERIZZA LA LORO ESISTENZA. FACENDO VIVERE LORO IL TEMPO LIBERO COME OCCASIONE DI ARRICCHIMENTO PROMUOVONO IL BENESSERE SOCIALE DEGLI ANZIANI.
DAL 2005 I VOLONTARI TOURING SI IMPEGNANO PER VALORIZZARE IL PATRIMONIO CULTURALE DI MILANO, ACCOGLIENDO I VISITATORI IN LUOGHI D’ARTE E CULTURA CHE, SENZA IL LORO CONTRIBUTO, SAREBBERO CHIUSI AL PUBBLICO O APERTI CON ORARIO RIDOTTO. UN SERVIZIO, MOLTO APPREZZATO DA MILANESI E TURISTI, VOLTO ALLA RISCOPERTA DI MILANO. UNA SORVEGLIANZA QUALIFICATA DEL NOSTRO PATRIMONIO COMUNE PER PROMUOVERE UN BENE CHE È DI TUTTI.
FONDATO COME CONVITTO NEL 1945 PER CONTRIBUIRE ALLA RINASCITA DEL PAESE, HA OFFERTO UNA FORMAZIONE PROFESSIONALE E CULTURALE AI GIOVANI CHE NON AVEVANO POTUTO STUDIARE PER LA GUERRA E LE DEPORTAZIONI. ATTRAVERSO UNA CONTINUA RICERCA E SPERIMENTAZIONE, HA ANTICIPATO FIN DALL’INIZIO MODALITÀ DIDATTICHE ALL’AVANGUARDIA, SVOLGENDO NEGLI ANNI UN’ATTIVITÀ DI ALTO VALORE SOCIALE E SIMBOLICO.
FONDATA DA UN GRUPPO DI PARTIGIANI NEL GIUGNO 1945, POCHI GIORNI DOPO LA LIBERAZIONE, OGGI LA COOPERATIVA È UN CENTRO DI AGGREGAZIONE CULTURALE CHE ATTIRA DIFFERENTI GENERAZIONI. L’ACCESSO È LIBERO PER SOCI E CITTADINI CHE POSSONO FRUIRE DI STRUTTURE E SERVIZI. OGNI GIORNO, OLTRE A PROPORRE ATTIVITÀ LUDICO-RICREATIVE, PROMUOVE EVENTI E ATTIVITÀ DI ALTO VALORE SOCIALE E INTELLETTUALE.
FONDATA NEL 1918 DAI DISCENDENTI DEI MAESTRI OCCHIALAI ALLA CORTE DEGLI ASBURGO, DA QUASI UN SECOLO L’OTTICA MATUELLA È PUNTO DI RIFERIMENTO PER I MILANESI NEL CAMPO DELLA SCIENZA OTTICA ALL’AVANGUARDIA. PREMIATA COME “BOTTEGA STORICA” DEL COMUNE E DELLA REGIONE, È CONDOTTA ANCORA OGGI DALLA FAMIGLIA MATUELLA, GIUNTA ALLA QUARTA GENERAZIONE, CON UNO SPIRITO IMPRENDITORIALE TIPICAMENTE AMBROSIANO.
ACCOGLIE E OFFRE UN IMPORTANTE SOSTEGNO ALLE PERSONE DIVERSAMENTE ABILI, PROPONENDO DIVERSE ATTIVITÀ E PERCORSI DI FORMAZIONE PERSONALIZZATI PER LA LORO VALORIZZAZIONE NEL MONDO LAVORATIVO. UNA REALTÀ STRAORDINARIA CHE RISPONDE ADEGUATAMENTE ALLE NECESSITÀ E AI BISOGNI DEI PROPRI OSPITI, FAVORENDO UNA PIENA INTEGRAZIONE E UNA MIGLIORE QUALITÀ DI VITA.
IL NUCLEO PROBLEMI DEL TERRITORIO DELLA POLIZIA LOCALE, IN QUESTI ULTIMI ANNI SI E’ IMPEGNATO PREVALENTEMENTE NELLA GESTIONE DEI CAMPI ROM ABUSIVI E NEL CENSIMENTO DI QUELLI AUTORIZZATI. UN DELICATO INCARICO CHE HA SAPUTO SVOLGERE CON UMANITÀ E FERMEZZA, METTENDO IN PRATICA CON EFFICACIA E COSTANZA L’AZIONE DI LEGALITA’ E ACCOGLIENZA NELLE AREE PUBBLICHE E PRIVATE OCCUPATE ABUSIVAMENTE A MILANO.
FONDATO NEL 1931 DAL CARDINAL SCHUSTER, PROMUOVE LO STUDIO E LA TRASMISSIONE DEL PATRIMONIO LITURGICO-MUSICALE MILANESE. SI DISTINGUE PER L’ALTO LIVELLO DELLA FORMAZIONE E LA CAPACITÀ DI ATTIRARE DOCENTI E STUDENTI DA TUTTO IL MONDO. I SUOI DIPLOMATI SVOLGONO UN’APPREZZATA ATTIVITÀ TANTO NELLE CAPPELLE MUSICALI QUANTO NEI CONSERVATORI DI STATO, NON MANCANDO DI DARE IL LORO CONTRIBUTO ALL’INSEGNAMENTO DELLA MUSICA NELLE ISTITUZIONI CITTADINE.
DA OLTRE DIECI ANNI È PUNTO DI RIFERIMENTO DELLE PERSONE AFFETTE DA PATOLOGIE DELLA SALUTE MENTALE E DELLE LORO FAMIGLIE. ORGANIZZA INIZIATIVE DI PREVENZIONE, SOLIDARIETÀ, RIABILITAZIONE E ASSISTENZA. PROMUOVE IL REINSERIMENTO SOCIALE E LAVORATIVO, TESTIMONIANDO OGNI GIORNO, ATTRAVERSO UN PREZIOSO E DELICATO LAVORO, IL PRIMATO DI MILANO CAPITALE DEL VOLONTARIATO.
NATA NEL 1999 A MILANO, RADIO 24 SI È PROPOSTA COME ALTERNATIVA ALLA MAGGIOR PARTE DELLE EMITTENTI NAZIONALI, PREFERENDO ALLA PROGRAMMAZIONE MUSICALE LE TRASMISSIONI MULTITEMATICHE. CON PROGRAMMI CHE SPAZIANO DALL’ATTUALITÀ, ALL’ECONOMIA E AL LAVORO, ALLA CULTURA, ALLO SPORT E ALLA SALUTE, L’EMITTENTE MILANESE RAGGIUNGE OGNI GIORNO OLTRE DUE MILIONI DI ASCOLTATORI. TRASMETTENDO IN DIRETTA VIA WEB E VIA SATELLITE, È ASCOLTABILE IN TUTTO IL MONDO.
E’ IL PRIMO RADIOTAXI DI MILANO. NATO NEL 1960, DA OLTRE MEZZO SECOLO ACCOMPAGNA MILANESI, CITY USERS E TURISTI NEGLI SPOSTAMENTI A MILANO. VALIDO PUNTO DI RIFERIMENTO PER QUALSIASI ESIGENZA DI MOBILITA’, OGGI GRAZIE AI 1400 SOCI, PERMETTE DI GARANTIRE LA TEMPESTIVA COPERTURA DELL’INTERO TERRITORIO CITTADINO A OGNI ORA DEL GIORNO E A OGNI GIORNO DELL’ANNO.
LA SCUOLA DI PADRE EUGENIO BRAMBILLA AIUTA I RAGAZZI CHE HANNO PERSO ANNI DI STUDIO E CHE NON RIESCONO A SEGUIRE LE LEZIONI ORDINARIE. DA DIECI ANNI OFFRE UN PREZIOSO SERVIZIO DI CURA E PREVENZIONE DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA GRAZIE AL LAVORO DI UN GRUPPO DI INSEGNANTI, TUTTI VOLONTARI: LAUREANDI, NEOLAUREATI E DOCENTI IN PENSIONE ANIMATI DA ENCOMIABILE PASSIONE E IMPEGNO CIVILE.
APPRODATO DA POCO NELLA SALA DEL TEATRO PUCCINI DI CORSO BUENOS AIRES, IL TEATRO DELL’ELFO È PROTAGONISTA DELLA VITA CULTURALE DI MILANO DA BEN QUARANT’ANNI. HA SAPUTO ATTRAVERSARE I DIVERSI MOMENTI DELLA STORIA DI QUESTA CITTÀ E I SUOI INNUMEREVOLI MUTAMENTI POLITICI E SOCIALI SENZA MAI PERDERE IL CONTATTO CON IL PUBBLICO, RIMANENDO SEMPRE FEDELE ALLA PROPRIA VOCAZIONE E RINNOVANDO, STAGIONE DOPO STAGIONE, L’IMPEGNO VERSO LA CITTÀ.
CON SPIRITO DI SERVIZIO E LUNGIMIRANZA E’ STATO PROMOTORE DI UN INTERVENTO NEL COMPLESSO DI PALAZZO LITTA RESTITUENDO L’OMONIMO TEATRO ALLA CITTA’ E CREANDO UN POLO CULTURALE MODERNO AL PASSO CON I GRANDI TEATRI EUROPEI. HA SAPUTO UNIRE LA VOCAZIONE ARTISTICA A QUELLA SOCIALE APRENDO IL TEATRO PIU’ ANTICO E RAPPRESENTATIVO DELLA CITTA’ AI GIOVANI, AI NUOVI GRUPPI E ALLE ARTI IN GENERE.
FONDATO NEL 1893, IL CLUB RAPPRESENTA UNA DELLE REALTÀ PIÙ ANTICHE E RADICATE NEL TESSUTO CITTADINO. ATTENTO AI GIOVANI TALENTI, NEL 1937 HA ISTITUITO LA PRIMA SCUOLA NAZIONALE DI TENNIS E, DA ALLORA, SUI SUOI CAMPI, SONO CRESCIUTE ALCUNE DELLE STELLE PIÙ BRILLANTI DEL PANORAMA INTERNAZIONALE. INSIGNITO DEL COLLARE D’ORO AL MERITO DAL CONI, DA 120 ANNI PROMUOVE CON SUCCESSO LO SPORT AMATORIALE E AGONISTICO.
LA SOCIETA’ CALCISTICA U.S. ALDINI BARIVIERA SI E’ DISTINTA PER AVER RAGGIUNTO TRAGUARDI UNICI PER IL CALCIO DILETTANTISCO E GIOVANILE FRA CUI SETTE TITOLI NAZIONALI. LA SUA ATTIVITA’ HA UN IMPATTO SOCIALE MOLTO POSITIVO NEL QUARTIERE DOVE OPERA, IN QUANTO HA SAPUTO EDUCARE, NEL CORSO DELLA SUA LUNGA STORIA, GENERAZIONI DI RAGAZZI A VALORI AUTENTICI DI SPORTIVITA’, ALTRUISMO E SPIRITO DI SACRIFICIO.
NATA IL 19 APRILE DEL 1903 PER INIZIATIVA DI OPERAI, ARTIGIANI E CONTADINI DELLA ZONA DI AFFORI, LA COOPERATIVA MILANESE NELLA SUA LUNGA VITA HA COSTRUITO OLTRE 500 ALLOGGI, 123 BOX E 72 UNITÀ IMMOBILIARI. MA NON SI È LIMITATA A COSTRUIRE SOLO CASE DA ASSEGNARE AI SOCI. IL FIORE ALL’OCCHIELLO È LA PROMOZIONE DI NUMEROSE INIZIATIVE CULTURALI, SOCIALI, RICREATIVE E ASSISTENZIALI IN FAVORE DEGLI ABITANTI DEL QUARTIERE. DA SEMPRE I COMPONENTI DEL CONSIGLIO D’AMMINISTRAZIONE SVOLGONO LE LORO FUNZIONI GRATUITAMENTE.
CON TENACIA, AMORE E GRANDE SENSO CIVICO HA SCOMMESSO PER UN’INTEGRAZIONE POSSIBILE. INSIEME AD ALTRE MAMME E MAESTRE DI VIA RUBATTINO, HA OSPITATO ALCUNI BAMBINI ROM NELLE GIORNATE DEGLI SGOMBERI. UN IMPEGNO CIVILE, CONCRETO E QUOTIDIANO TESO A GARANTIRE LA CONTINUITÀ DELLA FREQUENZA SCOLASTICA E IL DIRITTO ALL’ISTRUZIONE. UN IMPEGNO CHE È L’EMBLEMA DELLA SOLIDARIETÀ MILANESE.
GRAZIE ALL’INCESSANTE IMPEGNO DI UN GRUPPO DI GENITORI, DA VENT’ANNI L’ASSOCIAZIONE RAPPRESENTA UN PUNTO DI RIFERIMENTO PER CHI, OGNI GIORNO, AFFRONTA PROBLEMATICHE EDUCATIVE, SOCIALI O SANITARIE. LA TENACIA, LA COMPETENZA E UN SORRISO SONO COSÌ DIVENTATI UN PATRIMONIO DI MOLTI. LO SPIRITO SEMPRE POSITIVO E PROPOSITIVO HA SAPUTO SUPERARE DIFFIDENZE E DIFFERENZE. UN ESEMPIO DELLA MILANO MIGLIORE.
Nodo: 537fcab6bb2d:8080