Contenuto di pagina

Ti trovi in:

Home > Ambrogini 2009
Grande Medaglia d’Oro alla Memoria
UN’INCESSANTE SCALATA VERSO DIO PER GUIDARE CON MANO COMPASSIONEVOLE DI PADRE CHI DA SOLO NON CE L’AVREBBE FATTA: È LA SUA STRAORDINARIA AVVENTURA. INDIMENTICATO SACERDOTE MILANESE BEATIFICATO IN PIAZZA DUOMO IL 25 OTTOBRE 2009, UOMO SPIRITUALE, EDUCATORE DI GIOVANI IN SCUOLE E ORATORI, CORAGGIOSO CAPPELLANO DEGLI ALPINI IN GUERRA, PADRE DI ORFANI, MUTILATINI, MULATTINI E POLIOMIELITICI, PRECURSORE DEL TRAPIANTO D’ORGANI AVENDO DONATO LE PROPRIE CORNEE A DUE RAGAZZI CIECHI.CREATORE DELLA PRO JUVENTUTE, OGGI LA FONDAZIONE DON GNOCCHI IN ITALIA E NEL MONDO NE PERPETUA IL PATRIMONIO DI VALORI E DI AZIONI “ACCANTO ALLA VITA. SEMPRE”.
Medaglie d'Oro alla Memoria
GIORNALISTA, INVIATA SPECIALE, ACUTA SCRITTRICE.OSSERVATRICE DEI VIZI E DELLE VIRTÙ DELL’ITALIA IN UN’EPOCA DIFFICILE E TORMENTATA DELLA NOSTRA STORIA, È STATA UNA DONNA DAL PENSIERO LIBERO E CORAGGIOSO.HA TENUTO IN MANO IL POLSO DELLA NOSTRA SOCIETÀ E NE HA TASTATO GLI UMORI, NE HA CRITICATO RAPPRESENTANTI E ISTITUZIONI QUANDO LA SENSIBILITÀ CIVILE GLIELO HA SUGGERITO.
È STATO UNO DEI PIÙ GRANDI POETI ITALIANI, CRITICO, SAGGISTA, TRADUTTORE, GIORNALISTA.MILANESE, HA DESCRITTO LA SUA CITTÀ CON UN OCCHIO ATTENTO AL QUOTIDIANO, MA ANCHE AI GRANDI TEMI MORALI, POLITICI E CIVILI.MEMBRO DEL COMITATO DIREZIONALE DEL PICCOLO TEATRO, AUTORE DI TESTI PER IL PALCOSCENICO, VINCITORE DI NUMEROSI PREMI LETTERARI, CON LA SUA OPERA INTELLETTUALE HA DATO LUSTRO A MILANO, CITTÀ DI GENIO E CULTURA.
Grandi Medaglie d’Oro
ECCELLENZA DELLA SANITÀ E DELLA RICERCA MEDICA ITALIANA, LO STORICO OSPEDALE CELEBRA I 70 ANNI DELLA SUA FONDAZIONE GUARDANDO CON ORGOGLIO AL PASSATO E CON FIDUCIA AL FUTURO. SPERIMENTAZIONI ALL’AVANGUARDIA, GEMELLAGGI E COLLABORAZIONI IN AMBITO INTERNAZIONALE CARATTERIZZANO DA ANNI L’OPERATO DI QUESTA STRUTTURA, SEMPRE ATTENTA AL PRIMATO DELLA PERSONA E RISPETTOSA DELLA DIGNITÀ DEI PAZIENTI.
DAL 1771 RAPPRESENTA PER LA CITTÀ UN LUOGO SIMBOLO DELLA SOLIDARIETÀ E DELLA VICINANZA AI DEBOLI E AI PIÙ DISAGIATI. NATO COME “ALBERGO DEI POVERI”, NEL DOPOGUERRA HA MUTATO LA SUA VOCAZIONE, DEDICANDOSI CON PROFESSIONALITÀ E SENSIBILITÀ AGLI ANZIANI. MILANO GLI È GRATA PER AVER SAPUTO ASSICURARE A OGNI SUO OSPITE IL BENE PREZIOSO E IMPRESCINDIBILE DEL RISPETTO DELLA DIGNITÀ UMANA.
“EDUCAZIONE ED EVANGELIZZAZIONE” SONO AL CENTRO DELL’IMPEGNO QUOTIDIANO DELL’ISTITUTO. DA 150 ANNI L’ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE, FONDATA DA SAN GIOVANNI BOSCO, TESTIMONIA IL SUO OPERATO AL SERVIZIO DEI GIOVANI. IN PRIMA FILA TRA I PIÙ POVERI E GLI EMARGINATI, HA PORTATO CON ORGOGLIO CULTURA E CARITÀ IN 128 NAZIONI DEL MONDO, TESTIMONIANDO UN PROGETTO E UNO STILE DI VITA IMPRONTATO AI VALORI PIÙ ALTI DELL’UOMO.
Medaglie d’Oro
PRESIDENTE DELLA “CASA DELLA CULTURA ISLAMICA” DI VIA PADOVA, PROMUOVE DA ANNI UN DIALOGO INTENSO, COSTANTE E COSTRUTTIVO TRA LA SOCIETÀ MILANESE E GLI IMMIGRATI DI FEDE MUSULMANA, E TRA QUESTI E LE ALTRE REALTÀ RELIGIOSE DELLA CITTÀ. SOSTENENDO IL PRINCIPIO DEL RISPETTO DELL’ORDINAMENTO GIURIDICO ITALIANO, LA SUA ATTIVITÀ SI PONE IN SINTONIA CON L’IRRINUNCIABILE VALORE DELL’ACCOGLIENZA NELLA LEGALITÀ.
DIRETTORE A MILANO DI ALCUNI TRA I PIÙ IMPORTANTI QUOTIDIANI E SETTIMANALI ITALIANI, OPINIONISTA TELEVISIVO POPOLARE E CARISMATICO, È SIMBOLO DI UN GIORNALISMO BATTAGLIERO E CONTROCORRENTE. LA SUA BRILLANTE CARRIERA, INIZIATA A 18 ANNI A BRESCIAOGGI, LO HA VISTO AL VERTICE DELL’EUROPEO, L’INDIPENDENTE E QN-QUOTIDIANO NAZIONALE. HA GUIDATO IL TEMPO, IL GIORNALE, PANORAMA E, DA AGOSTO 2009, È IL NUMERO UNO DI LIBERO.
NEL 1982, A SOLI 18 ANNI, GIOCA CON LA MAGLIA AZZURRA L’ INDIMENTICABILE FINALE DI MADRID, CHE REGALA ALL’ITALIA IL TERZO TITOLO MONDIALE. È IL PRIMO DEI TANTI SUCCESSI CHE HANNO ACCOMPAGNATO LA SUA CARRIERA DI CALCIATORE. PRIMA TERZINO E POI STOPPER SEMPRE NELL’INTER, HA ONORATO LA MAGLIA E I VALORI DELLO SPORT, DIVENTANDO UNO DEGLI ESEMPI PER TUTTI I GIOVANI, DENTRO E FUORI IL CAMPO DI GIOCO.
IMPRENDITRICE E DIRIGENTE D’AZIENDA DI SUCCESSO. PRESIDENTE DI FININVEST E DEL GRUPPO MONDADORI, È L’UNICA ITALIANA NELLA CLASSIFICA DELLE CENTO DONNE PIÙ POTENTI DEL MONDO STILATA DALLA RIVISTA FORBES. MANAGER DI GRANDE CARISMA E DETERMINAZIONE, È UN ESEMPIO DELL’ECCELLENZA MILANESE NEL MONDO E DELLA CAPACITÀ DI CONCILIARE IMPEGNO PROFESSIONALE E VITA FAMILIARE.
ARCHITETTO, RICERCATRICE, IMPRENDITRICE E SOPRATTUTTO ESPERTA IN MATERIA DI PIANIFICAZIONE AMBIENTALE E TERRITORIALE. MARIA BERRINI HA PARTECIPATO ALLA FONDAZIONE DI LEGAMBIENTE E ALLO SVILUPPO DEL MOVIMENTO EUROPEO DELLE CITTÀ SOSTENIBILI. PRESIDENTE DELL’ISTITUTO DI RICERCHE AMBIENTE ITALIA, È UNA DELLE DONNE CHE FANNO GRANDE MILANO
NEI SUOI PROGETTI DI OGGI CI SONO LE CITTÀ DI DOMANI. ARCHITETTO E URBANISTA, SI È DEDICATO CON PARTICOLARE INTERESSE ALLE DINAMICHE DI MUTAMENTO DEI PROFILI URBANI. TRA I SUOI LAVORI SPICCANO LA NUOVA SEDE DEL POLICLINICO E LE TORRI RESIDENZIALI DEL QUARTIERE ISOLA A MILANO, LA RIQUALIFICAZIONE DELLA MADDALENA IN OCCASIONE DEL G8.
CARDIOPNEUMOLOGO ALL’OSPEDALE NIGUARDA, DOVE HA DIRETTO IL REPARTO DI FISIOPATOLOGIA CARDIORESPIRATORIA, HA DEDICATO TUTTA LA VITA ALLA CURA DEL PROSSIMO SOFFERENTE. HA PERSEGUITO CON CAPARBIA DETERMINAZIONE L’OBIETTIVO DI MIGLIORARE L’ESISTENZA DELLE PERSONE OSSIGENO-DIPENDENTI, PER METTERLE IN CONDIZIONE DI VIVERE MEGLIO ANCHE LE LORO RELAZIONI SOCIALI.
HA SAPUTO TRASFORMARE LA SUA PERSONALE BATTAGLIA DI QUARANT’ANNI FA CONTRO IL CANCRO NELL’AZIONE DI TUTTE LE DONNE OPERATE AL SENO E POI DI TUTTI COLORO CHE SONO STATI COLPITI DALLA MALATTIA. L’ASSOCIAZIONE ATTIVECOMEPRIMA, DA LEI FONDATA, OFFRE UN SUPPORTO UMANO, PSICOLOGICO E MEDICO A QUANTE LOTTANO PER TORNARE ALLA LORO VITA E AI LORO AFFETTI. DA OLTRE TRENT’ANNI CAVALIERE DELL’ORDINE AL MERITO DELLA REPUBBLICA ITALIANA, LE È STATO ASSEGNATO IL PREMIO SPECIALE MARISA BELLISARIO.
FILOSOFO, TEOLOGO, UOMO DI VASTA E PROFONDA CULTURA, DA 17 ANNI PONE LE PROPRIE CAPACITÀ INTELLETTUALI E GESTIONALI AL SERVIZIO DELLA BIBLIOTECA AMBROSIANA, PRIMA COME DOTTORE ORDINARIO, POI COME PREFETTO. IN QUESTA VESTE HA SAPUTO VALORIZZARE I TESORI CUSTODITI NELLA PRESTIGIOSA ISTITUZIONE FONDATA DA FEDERICO BORROMEO, CONTRIBUENDO COSÌ ALLA PROMOZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE DELLA NOSTRA CITTÀ.
GIORNALISTA AUTOREVOLE E SCRITTORE DI TALENTO, HA SAPUTO TRARRE DALLA PROPRIA ESPERIENZA PERSONALE E PROFESSIONALE LA COMPETENZA E LA SENSIBILITÀ PER DIVENTARE A SOLI 39 ANNI IL DIRETTORE DELLA PRESTIGIOSA TESTATA “LA STAMPA”. SAGGISTA DI RARO EQUILIBRIO, NELLA SUA OPERA PRIMA HA RACCONTATO IL DOLOROSO PERCORSO DELLA SUA FAMIGLIA, CON PAROLE AL TEMPO STESSO COMMOVENTI E PRIVE DI RANCORE.
NEL 1982 HA INIZIATO LA SUA AVVENTURA CON L’OBIETTIVO DI REALIZZARE UN PROGETTO EDITORIALE UNICO E ALTERNATIVO. OGGI È PRESIDENTE DI GUT EDIZIONI E DIRETTORE DELL’AGENDA SMEMORANDA, COMPAGNA DI SCUOLA INSEPARABILE DI GENERAZIONI DI GIOVANI. IMPEGNATO SU PIÙ FRONTI, È ATTIVO SOSTENITORE DI EMERGENCY, HA CURATO L’IMMAGINE DELL’INTER ED È STATO TRA I FONDATORI DELLO ZELIG.
NELLA SUA PRESTIGIOSA CARRIERA HA ACQUISITO STRAORDINARIE COMPETENZE NEL CONTRASTO AL CRIMINE TRANSNAZIONALE. DOPO L’11 SETTEMBRE DIVENTA IL PUNTO DI RIFERIMENTO IN ITALIA PER LE MAGISTRATURE EUROPEE E AMERICANE NELLA LOTTA AL TERRORISMO. HA RAPPRESENTATO L’ITALIA PRESSO L’ONU E L’UE NEI TAVOLI DI LAVORO PER IL CONTRASTO ALLA CRIMINALITÀ. HA LAVORATO NELLO STESSO UFFICIO DEL GIUDICE LIVATINO, UCCISO DALLA MAFIA, CONDUCENDO L’INCHIESTA CHE HA PORTATO ALLA CONDANNA DELLA ‘STIDDA’, RESPONSABILE ANCHE DELL’OMICIDIO DEL GIOVANE GIUDICE
HA STUDIATO LA GUERRA PER PERSEGUIRE LA PACE. LA SUA ESPERIENZA PROFESSIONALE È STATA ACQUISITA CON LA FORMAZIONE E L’AZIONE IN DIVERSI LUOGHI D’ITALIA E DEL MONDO, ALCUNI DEI QUALI TEATRO DI CONFLITTI. DAL 2006 È A MILANO QUALE COMANDANTE REGIONALE ESERCITO LOMBARDIA. HA OPERATO PER RINSALDARE I RAPPORTI TRA CHI PORTA L’UNIFORME E LA CITTÀ, SOSTENENDO INIZIATIVE A FAVORE DEI GIOVANI, DEGLI ANZIANI E DEI DIVERSAMENTE ABILI.
DAL 1985, ANNO DELL’ESORDIO A MILANO COLLEZIONI, IL SICILIANO STEFANO DOLCE E IL LOMBARDO DOMENICO GABBANA HANNO LAVORATO CON GRANDE PASSIONE ALLA CREAZIONE DI UN MARCHIO MILANESE CHE È OGGI SINONIMO DI ELEGANZA, TENDENZA, SUCCESSO DI IMPRESA. PREDILETTI DALLE STAR DEL CINEMA E DELLA MUSICA INTERNAZIONALE, HANNO CONTRIBUITO A RAFFORZARE L’IMMAGINE DI MILANO CAPITALE DI STILE E ORIGINALITÀ IN TUTTO IL MONDO.
PRESIDENTE DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI MILANO DAL 1996, ATTRAVERSO NUMEROSE INIZIATIVE SI È IMPEGNATO PER LA RIFORMA DELLA PROFESSIONE FORENSE. PROMOTORE DELLO SPORTELLO PER IL CITTADINO, HA SOSTENUTO L’APPLICAZIONE DELLA TECNOLOGIA INFORMATICA AL COMPLESSO MECCANISMO DELLA GIUSTIZIA. FONDATORE DEL MENSILE “GIUSTIZIA A MILANO”, COLLABORA CON PRESTIGIOSI QUOTIDIANI NAZIONALI.
PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE DIDATTICA MUSEALE DEL MUSEO DI STORIA NATURALE DI MILANO, HA DEDICATO GRAN PARTE DELLA SUA CARRIERA ALLA DIVULGAZIONE SCIENTIFICA RIVOLTA AI BAMBINI. PER LORO HA REALIZZATO I LABORATORI PALEOLAB E BIOLAB E CONTRIBUITO COSÌ ALLA CRESCITA DELL’ENTE. LAUREATA IN SCIENZE GEOLOGICHE, DA RESPONSABILE DELLE RELAZIONI ESTERNE DEL MUSEO HA IDEATO E PROMOSSO I “DARWIN DAY” E GLI “HAPPY HOUR” EVOLUZIONISTICI APERTI ALLA CITTÀ. FORTEMENTE COLPITA NEI SUOI AFFETTI, SOSTIENE CON IMPEGNO LA REVISIONE DELLA LEGGE SUL PORTO D’ARMI
DAL 1981 SI BATTE PER PROTEGGERE IL PATRIMONIO AGRICOLO DI MILANO. ANIMA E BRACCIO OPERATIVO DELLA CASCINA CAMPI, AZIENDA DI FAMIGLIA, ORGANIZZA ATTIVITÀ DIDATTICHE, OSPITA RAGAZZI CON PROBLEMI DI SALUTE, OFFRE PERIODI DI TIROCINIO AGLI STUDENTI. HA SAPUTO COSÌ CONIUGARE TRADIZIONE E MODERNITÀ, DIMOSTRANDO CHE ATTIVITÀ AGRICOLE E INSEDIAMENTI URBANI POSSONO CONVIVERE IN ARMONIA.
LAUREATO IN FILOSOFIA IN LIBERIA, IN SCIENZE SOCIALI A ROMA E IN INFORMATICA A MILANO, SI È DISTINTO PER L’IMPEGNO VERSO LA SUA TERRA D’ORIGINE, LA SIERRA LEONE. IL SUO PROGETTO “MICROCAMMINO 2000” PREVEDE LA COSTRUZIONE NEL NORD DEL PAESE AFRICANO DI UNA SCUOLA MATERNA, DI UNA ELEMENTARE PER 400 BAMBINI, DI UN OSPEDALE, ACCANTO ALLA REALIZZAZIONE DI ALTRE MERITEVOLI INIZIATIVE UMANITARIE.
SENSIBILIZZARE LA SOCIETÀ CIVILE NELLA LOTTA CONTRO LE MAFIE E PROMUOVERE LA LEGALITÀ E LA GIUSTIZIA. SONO QUESTI GLI OBIETTIVI PER I QUALI LIBERA SI BATTE DAL 1995, RIUNENDO OLTRE 1.500 ASSOCIAZIONI, GRUPPI, SCUOLE E REALTÀ DI BASE DEL NOSTRO PAESE. L’USO SOCIALE DEI BENI CONFISCATI ALLA CRIMINALITÀ, L’IMPEGNO CONTRO LA CORRUZIONE E LE ATTIVITÀ ANTIUSURA SONO SOLO ALCUNI DEI FRONTI SUI QUALI LIBERA È QUOTIDIANAMENTE IN PRIMA LINEA.
È CONSIDERATO UNO DEI PIÙ GRANDI GIOCATORI PER RECORD SPORTIVI E PERSONALITÀ, FIGURA DI RIFERIMENTO NEL MILAN E NEL CALCIO ITALIANO GRAZIE ALLE SUE INDISCUSSE DOTI: TECNICA, SENSO DEL DOVERE, MORALITÀ, LEADERSHIP E SENSIBILITÀ UMANA. MILANESE, HA LEGATO UNA LUNGA E GLORIOSA CARRIERA PROPRIO A UNA SQUADRA DELLA SUA CITTÀ, CHE DA SEMPRE GLI TRIBUTA STIMA E AFFETTO SUPER PARTES.
PROFESSORE ORDINARIO DI PSICOLOGIA CLINICA PRESSO L’UNIVERSITÀ CATTOLICA DI MILANO, È PRESIDENTE DELL’ORDINE DEGLI PSICOLOGI DELLA LOMBARDIA. HA DATO VITA A MOLTI APPREZZATI PROGETTI AL SERVIZIO DELLA CITTÀ, COME LO “PSICOLOGO DI QUARTIERE” E LE “SETTIMANE DEL BENESSERE PSICOLOGICO”, DURANTE LE QUALI MIGLIAIA DI MEDICI HANNO OFFERTO LA PROPRIA CONSULENZA GRATUITA AI CITTADINI.
PRESIDENTE DEL COMITATO LOMBARDIA E VICE PRESIDENTE NAZIONALE DELL’ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LA RICERCA SUL CANCRO. CON IMPEGNO E PASSIONE È RIUSCITA A COINVOLGERE TREMILA VOLONTARI E A PORTARE IL COMITATO DA LEI PRESIEDUTO AL PRIMO POSTO PER CONTRIBUTI VERSATI ALLA RICERCA. ESEMPIO DI GENEROSITÀ AMBROSIANA, ESPRIME IL SUO AMORE PER MILANO ANCHE NELLA DIFFUSIONE DI ARTE E CULTURA.
APPREZZATO MUSICOLOGO, È STATO PROTAGONISTA, FIN DAL DOPOGUERRA, DELLA VITA SOCIALE E CULTURALE DI MILANO E VICEPRESIDENTE DELL’ANPI PROVINCIALE. TRA I PRIMI A COGLIERE GLI STIMOLI INTELLETTUALI DELLA SPERIMENTAZIONE ARTISTICA CONTEMPORANEA ED ELETTRONICA, HA DATO UN CONTRIBUTO DI ALTO LIVELLO ALLA DIFFUSIONE DELLA MUSICA ATTRAVERSO L’INSEGNAMENTO E NUMEROSE PUBBLICAZIONI.
FONDATORE DELL’ASSOCIAZIONE SLOW FOOD, È IMPEGNATO DA DECENNI NELLA SALVAGUARDIA DELLE CUCINE TRADIZIONALI, NELL’EDUCAZIONE AL GUSTO, NELLA LOTTA ALLE FRODI ALIMENTARI. SOSTIENE UN NUOVO MODELLO DI AGRICOLTURA, MENO INTENSIVO E PIÙ PULITO. IDEATORE DI MANIFESTAZIONI ENOGASTRONOMICHE DI GRANDE SUCCESSO, NEL 2004 È STATO INSERITO DA “TIME MAGAZINE” FRA I PROTAGONISTI DEL NOSTRO TEMPO.
IMPRENDITORE ILLUMINATO E RESPONSABILE, HA AFFIANCATO ALLA PROPRIA ATTIVITÀ UNA COSTANTE ATTENZIONE AL SOCIALE E AL MONDO DELLA TERZA ETÀ. FONDATORE DELLA COOPERATIVA “IL POLIEDRO”, HA CONTRIBUITO ALLA CREAZIONE DI 1.500 POSTI DI LAVORO NEL CAMPO DEI SERVIZI SOCIO-SANITARI, EDUCATIVI E TERAPEUTICI, PONENDO SEMPRE AL CENTRO DI OGNI INIZIATIVA IL RISPETTO PER LA DIGNITÀ UMANA.
NELL’INSEGNAMENTO, NELL’IMPEGNO SOCIALE E POLITICO, METTE IN PRIMO PIANO I GIOVANI, CUI DEDICA LA SUA VITA DI STUDIOSO. APPENA TRENTENNE DIVENTA ORDINARIO ALL’UNIVERSITÀ DI PALERMO, PRESIDE DI FACOLTÀ E PRO-RETTORE. L’ALTO IMPEGNO CULTURALE PER IL PAESE LO VEDE ALLA PRESIDENZA DELL’UNESCO, ALLA VICE PRESIDENZA DELLA CRUI, ALL’ITALIAN ACADEMY FOR ADVANCED STUDIES DELLA COLUMBIA UNIVERSITY, AL CONSIGLIO DELL’ISTITUTO TRECCANI, ALLA FONDAZIONE BANCO DI SICILIA. DA 10 ANNI METTE LA SUA ESPERIENZA AL SERVIZIO DI MILANO, IN CUI È RETTORE DELLA IULM.
PRESIDENTE DELLA TRIENNALE DI MILANO, DOCENTE UNIVERSITARIO, REGISTA E CONSULENTE DI ISTITUZIONI NAZIONALI E INTERNAZIONALI. CON IL SUO LAVORO HA SAPUTO VALORIZZARE IL RUOLO DELLA NOSTRA CITTÀ QUALE CENTRO PROPULSORE DELLA CULTURA ITALIANA, DEL DESIGN, DELL’ARCHITETTURA, DELL’ARTE E DEL MADE IN ITALY, COME DIMOSTRANO LE RECENTI E PROSSIME DIFFUSIONI DEL SIMBOLO E DEI PROGETTI ‘TRIENNALE’ IN TUTTO IL MONDO.
GRANDE PASSIONE PER LA REGÌA E SPICCATE DOTI GESTIONALI, DA VENT’ANNI RESPONSABILE UNICA DEL TEATRO FONDATO CON FRANCO PARENTI NEL 1972. ATTRAVERSO EVENTI, INCONTRI E INIZIATIVE, HA SAPUTO FAR CRESCERE UN PALCOSCENICO UNICO NEL SUO GENERE, RAFFORZANDONE L’AUTOREVOLEZZA E FACENDONE UN PUNTO DI RIFERIMENTO DEL DIBATTITO CULTURALE CITTADINO. INTERLOCUTRICE AUTOREVOLE E APPASSIONATA VIVE E FA VIVERE IL TEATRO COME DIMENSIONE FONDAMENTALE DELLA CITTÀ.
COMPONENTE DELL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE PARTIGIANI D’ITALIA, HA DEDICATO LA SUA VITA ALLA POLITICA DEL LAVORO: DEPUTATA NEL ’48, VICE SEGRETARIA DELLA C.G.I.L. DI MILANO NEL ’53, IMPEGNATA PER I DIRITTI DELLE OPERAIE TESSILI NEGLI ANNI SESSANTA, FONDATRICE NEL ’79 DEL COMITATO “SPAGNA LIBERA”. PRESIDENTE DEL COMITATO LOMBARDO ITALIA-VIETNAM, CON GRANDE DEDIZIONE ORGANIZZA INIZIATIVE DI SOLIDARIETÀ PER QUEL POPOLO ASIATICO.
CARDIOLOGO E PNEUMOLOGO DI FAMA, CAPACE DI AFFIANCARE LA SUA COSTANTE PRESENZA IN CORSIA ALL’ATTIVITÀ UNIVERSITARIA. DA SEMPRE IN PRIMA LINEA SUL FRONTE DELLA DONAZIONE E DELLE PROBLEMATICHE TRASFUSIONALI, HA COLLABORATO A LUNGO CON L’ASSOCIAZIONE DONATORI DI SANGUE DELL’ISTITUTO DEI TUMORI DI MILANO, CONVINTO CHE UN GESTO SEMPLICE POSSA TALVOLTA CAMBIARE IL DESTINO DI UN MALATO.
Attestati di Civica Benemerenza
ASSOCIA PARENTI E AMICI DI DONNE E UOMINI OMOSESSUALI, BISESSUALI E TRANSESSUALI CHE SI IMPEGNANO PER L’AFFERMAZIONE DEI LORO DIRITTI CIVILI A PARTIRE DALL’IDENTITÀ PERSONALE. OFFRE UN IMPORTANTE SOSTEGNO AI GENITORI CHE AFFRONTANO CON DISAGIO LA DIVERSITÀ DEI FIGLI E SI BATTE CON CORAGGIO PER ARGINARE L’IGNORANZA, LE DISCRIMINAZIONI, LE INGIUSTIZIE, LE INTOLLERANZE.
DAL 1947 FAVORISCE LA FORMAZIONE E LA PARTECIPAZIONE POLITICA DELLE DONNE ATTRAVERSO INCONTRI E SEMINARI SUI TEMI PIÙ ATTUALI DEL DIBATTITO CIVILE. L’ASSOCIAZIONE È APARTITICA E PROPRIO A MILANO HA PROMOSSO UN PATTO DI ALLEANZA SULLA DEMOCRAZIA PARITARIA TRA CITTADINE DI DIVERSA APPARTENENZA, AL FINE DI AUMENTARE IL NUMERO DI DONNE CHE PARTECIPANO ATTIVAMENTE ALLA VITA PUBBLICA. LA CONVINZIONE È CHE UN’EFFETTIVA PARITÀ SERVA NON SOLO ALLE DONNE MA ALL’INTERA SOCIETÀ.
NEL RICORDO DELL’INDIMENTICATA PRESIDENTE PIERA PELLEGRINO, ORGANIZZA ATTIVITÀ SPORTIVE RIVOLTE SOPRATTUTTO AI BAMBINI PER EDUCARLI A UNA SANA COMPETIZIONE NON ESASPERATA DALLA VITTORIA A OGNI COSTO. UNISCE SEMPRE SPORT E SOCIALE, ORGANIZZA IL TORNEO “ADOZIONI A DISTANZA”: OGNI PARTECIPANTE ADOTTA UN BAMBINO NEL MONDO. NEL 2008-2009, CON LA VITTORIA DELLA PRIMA SQUADRA NEL CAMPIONATO, È DIVENTATA LA MASSIMA ESPRESSIONE DEL CALCIO DILETTANTISTICO MILANESE RAGGIUNGENDO LA CATEGORIA ‘ECCELLENZA’ E RIPORTANDOVI DOPO ANNI IL NOME DELLA NOSTRA CITTÀ.
NEI NOVE ANNI DI ATTIVITÀ, SI È DISTINTA PER LE INIZIATIVE DI SENSIBILIZZAZIONE SUL TEMA DELLA TOSSICODIPENDENZA, RIVOLTE SOPRATTUTTO AI GIOVANI. È RIUSCITA AD AIUTARE NON SOLO LE VITTIME DELLA DROGA MA ANCHE LE LORO FAMIGLIE, CON PERCORSI DI CRESCITA E DI CONFRONTO. VESTITI I PANNI DEI MURATORI, I SUOI VOLONTARI HANNO RECENTEMENTE RISTRUTTURATO LA NUOVA SEDE DI QUINTO ROMANO.
NATA COME UN’ASSOCIAZIONE DI AMICI DESIDEROSI DI RIVITALIZZARE IL QUARTIERE CHIESA ROSSA, “IL RITROVO 15” DAL GENNAIO 2008 È DIVENTATO UNO DEI 28 CENTRI SOCIO RICREATIVI CULTURALI DEL COMUNE DI MILANO GRAZIE ALL’ATTIVISMO DEI SUOI ISCRITTI. CORSI PRATICI, MANIFESTAZIONI, VISITE GUIDATE E ALTRE INIZIATIVE OFFRONO AGLI ANZIANI DELLA ZONA UNA VALIDA ALTERNATIVA AL DISAGIO E ALLA SOLITUDINE.
IL SUO COSTANTE IMPEGNO SUL TERRITORIO, VOLTO ALLA (RI)SCOPERTA DELLE STORICHE RELAZIONI CULTURALI TRA MILANO E LA SICILIA, SI È TRADOTTO IN MANIFESTAZIONI ARTISTICHE PARTECIPATE E DI SUCCESSO COINVOLGENDO CITTADINI MILANESI DI ADOZIONE E DI NASCITA. NELLA NOSTRA CITTÀ HA SAPUTO RISVEGLIARE IL DIMENTICATO LEGAME CON GIOVANNI VERGA CHE, NATO IN SICILIA A VIZZINI, VISSE E LAVORÒ PER BEN 20 ANNI A MILANO: IL PROGRAMMA “SE GIOVANNI VERGA TORNASSE” SI ISPIRA AI LUOGHI AMBROSIANI DESCRITTI DAL MAESTRO NELLE PROPRIE OPERE, REINTERPRETATI A LIVELLO AMATORIALE.
SI DEFINISCE UNA FAMIGLIA DI FAMIGLIE, NELLA QUALE OGNUNO HA UN RUOLO E LO SVOLGE CON AMORE, PAZIENZA, DISPONIBILITÀ E SOLIDARIETÀ. GRAZIE ALLA CREAZIONE DI GRUPPI DI ACQUISTO SOLIDALI, BANCHE DEL TEMPO, MERCATINI DELL'USATO, SCAMBIO DI INFORMAZIONI UTILI, COMPIE OGNI GIORNO UN’OPERA PREZIOSA DI SUPPORTO A TUTTI COLORO CHE VIVONO LE GIOIE E LE DIFFICOLTÀ DELLE FAMIGLIE CON MOLTI FIGLI.
NASCE NEL 2000 PER INIZIATIVA DEL TENORE VINCENZO PUMA, CHE ANCORA IN CARRIERA METTE A DISPOSIZIONE ESPERIENZA E SENSIBILITÀ FORNENDO PREZIOSI CONSIGLI E AIUTI CONCRETI A GIOVANI CANTANTI LIRICI CHE SI AFFACCIANO PER LA PRIMA VOLTA SUL MONDO CONCERTISTICO E TEATRALE. PROMUOVE MANIFESTAZIONI IN LOMBARDIA E IN TUTTA ITALIA, COINVOLGENDO NUOVI TALENTI, FACENDOLI STUDIARE, ESIBIRE E CRESCERE. A MILANO ORGANIZZA ANNUALMENTE IL CONCORSO INTERNAZIONALE MAGDA OLIVERO
UN CENTRO DI RIFERIMENTO PER LE DONNE VITTIME DI VIOLENZA, UNA LUCE ACCESA NELLA CITTÀ: L’ASSOCIAZIONE NON È SOLO UN APPRODO MA, SOPRATTUTTO, UN PUNTO DI PARTENZA PER UNA NUOVA VITA. GRAZIE AL LAVORO INSTANCABILE E ALLA SENSIBILITÀ DELLE VOLONTARIE, MOLTE DONNE HANNO POTUTO SUPERARE SOPRUSI E DOLORI GUARDANDO CON FIDUCIA A UNA RINNOVATA ESISTENZA.
NATO NEL 1984 PER VOLONTÀ DI PAOLA BONZI, ASCOLTA E ACCOGLIE DONNE E COPPIE IN DIFFICOLTÀ PER UNA GRAVIDANZA INATTESA: UN COLLOQUIO PER FAR LUCE SULLE RISORSE CHE OGNI DONNA HA IN SÉ E CHE LA RENDONO CAPACE DI DARE LA VITA E ACCOGLIERE IL PROPRIO FIGLIO, UN AIUTO MATERIALE UTILE E TALVOLTA NECESSARIO PER POTER GUARDARE AL FUTURO. OLTRE 11.000 BAMBINI SONO NATI FINORA GRAZIE A QUESTO IMPEGNO VERSO LA VITA, UNA PICCOLA CITTÀ D’AMORE CHE CI RICORDA COME OGNI VOLTA CHE NASCE UN FIGLIO NASCONO ANCHE UNA MAMMA E UN PAPÀ.
NATO NEL 1994 DA CONFCOMMERCIO E MANAGERITALIA CON LA LUNGIMIRANTE INTUIZIONE DI INVESTIRE ENERGIE PER SVILUPPARE CULTURA IMPRENDITORIALE E MANAGERIALE, CON L’OBIETTIVO DI COSTITUIRE UNA BUSINESS SCHOOL PER IL TERZIARIO. PROPULSORE DI INNOVAZIONE, PROMOTORE DI RICERCHE, CON SGUARDO APERTO AL NUOVO, PASSIONE CONDIVISA E RESPIRO INTERNAZIONALE, SENTE NECESSARIO CERCARE SEMPRE ORIZZONTI DA SPERIMENTARE E DA CUI FARSI CONTAMINARE. ESPERIENZA DI ECCELLENZA UNICA NEL SUO GENERE, SI CONSOLIDA COME KNOWLEDGE COMMUNITY AL SERVIZIO DEL SISTEMA ITALIA.
NATO NEL 1994 DA CONFCOMMERCIO E MANAGERITALIA CON LA LUNGIMIRANTE INTUIZIONE DI INVESTIRE ENERGIE PER SVILUPPARE CULTURA IMPRENDITORIALE E MANAGERIALE, CON L’OBIETTIVO DI COSTITUIRE UNA BUSINESS SCHOOL PER IL TERZIARIO. PROPULSORE DI INNOVAZIONE, PROMOTORE DI RICERCHE, CON SGUARDO APERTO AL NUOVO, PASSIONE CONDIVISA E RESPIRO INTERNAZIONALE, SENTE NECESSARIO CERCARE SEMPRE ORIZZONTI DA SPERIMENTARE E DA CUI FARSI CONTAMINARE. ESPERIENZA DI ECCELLENZA UNICA NEL SUO GENERE, SI CONSOLIDA COME KNOWLEDGE COMMUNITY AL SERVIZIO DEL SISTEMA ITALIA.
DA DIECI ANNI PROMUOVE INIZIATIVE DI SOCIALIZZAZIONE E SENSIBILIZZA GLI ABITANTI AFFINCHÉ PARTECIPINO ATTIVAMENTE ALLE DINAMICHE E ALLE ATTIVITÀ DEL QUARTIERE. IL COMITATO SI ADOPERA CON ENTUSIASMO PER RISOLVERE PICCOLI E GRANDI PROBLEMI E PER MIGLIORARE IL VIVERE QUOTIDIANO DELLE PERSONE: UNA VOCE AUTOREVOLE E PROPOSITIVA, UN PUNTO DI RIFERIMENTO ANCHE PER LE ISTITUZIONI.
IL COMITATO SI È DISTINTO PER L’IMPEGNO A MIGLIORARE IL DECORO URBANO, ATTRAVERSO UNA BATTAGLIA CONTRO I GRAFFITI E LE SCRITTE SUI MURI. CON L’INIZIATIVA “MILANO QUARTIERE PULITO”, I PROMOTORI FABIOLA MINOLETTI E CLAUDIO PANAREO HANNO COINVOLTO I CITTADINI DELLA ZONA IN UNA SFIDA MERITORIA: DEDICARE UN MINUTO AL GIORNO ALLA PULIZIA DI PALAZZI, SERRANDE E VETRINE DEI NEGOZI. QUESTO LORO IMPEGNO È VOLTO ALLA CRESCITA DEL SENSO CIVICO E ALLA COSTRUZIONE DI UN POSITIVO RAPPORTO CON IL QUARTIERE.
IN UN QUARTIERE AFFLITTO DA CRIMINALITÀ E SPACCIO DI DROGA, GLI AGENTI DEL COMMISSARIATO DI VIA SATTA HANNO SAPUTO RIPRISTINARE LEGALITÀ E SICUREZZA, REALIZZANDO IMPORTANTI OPERAZIONI CONTRO LA MALAVITA ORGANIZZATA. IN PRIMA LINEA SUL TERRITORIO E NELL’ATTIVITÀ INVESTIGATIVA, ANCHE A RISCHIO DELLA PROPRIA INCOLUMITÀ, GLI AGENTI SONO RIUSCITI A CONQUISTARE LA FIDUCIA E LA COLLABORAZIONE DEI CITTADINI.
È TRA I LOCALI PIÙ CONOSCIUTI DI MILANO. NATO NEL 1980 DA UN’IDEA DI LUCIO NISI E NICOLA GUIDUCCI, NON È SOLO UNA DISCOTECA MA UN LUOGO IN CUI SI INCONTRANO CREATIVITÀ E NUOVE TENDENZE. IN QUASI TRENT’ANNI È STATO FREQUENTATO DA GENERAZIONI DI MILANESI E DA MOLTI PERSONAGGI ITALIANI E STRANIERI CHE HANNO FATTO LA STORIA DELLA MODA E DELL’ARTE.
PRIMO GIORNALE DI ANNUNCI GRATUITI IN EUROPA, IN OLTRE 30 ANNI DI ATTIVITÀ SECONDAMANO HA PUBBLICATO OLTRE 50 MILIONI DI OFFERTE E RICHIESTE DI OGNI TIPO. NATO A MILANO COME PICCOLA TESTATA, HA SAPUTO CRESCERE E VARCARE I CONFINI CITTADINI E NAZIONALI. APPRODATO POI AL MONDO VIRTUALE DI INTERNET, OFFRE OGGI A MILIONI DI VISITATORI LA POSSIBILITÀ DI TROVARE IL NECESSARIO E PROPORRE L’ACCESSORIO.
CON LA FORZA E LA DETERMINAZIONE DI CHI NON SI VUOLE ARRENDERE ALLA MALATTIA, HA CONTRIBUITO A RIDARE UNA SPERANZA DI VITA A OLTRE MILLE PERSONE, DIVENTANDO PUNTO DI RIFERIMENTO E DI SOSTEGNO PER GLI AMMALATI DI GRAVI PATOLOGIE EPATICHE. AFFIANCA I PAZIENTI E I LORO FAMILIARI NEL DIFFICILE PERIODO DI ATTESA E IN QUELLO ALTRETTANTO DELICATO DEL POST TRAPIANTO. ECCELLENZA DELL’OSPEDALE NIGUARDA, OGNI GIORNO FA SENTIRE I MALATI PARTE DI UNA GRANDE FAMIGLIA E PROMUOVE LA DONAZIONE CON CAMPAGNE DI SENSIBILIZZAZIONE RIVOLTE SOPRATTUTTO AI GIOVANI.
ANIMATA DA UN GRUPPO DI MEDICI E GENITORI, È ATTIVA NELLA LOTTA CONTRO LE EMOPATIE E I TUMORI DELL’INFANZIA. AIUTA I BAMBINI A CONDURRE UNA VITA IL PIÙ NORMALE POSSIBILE E OFFRE UN INSOSTITUIBILE SUPPORTO ASSISTENZIALE E PSICOLOGICO AI GENITORI CHE VIVONO LA DRAMMATICA ESPERIENZA DI UN FIGLIO AFFETTO DA GRAVI PATOLOGIE. HA CONTRIBUITO ALLA RISTRUTTURAZIONE DEI REPARTI DI DEGENZA RENDENDOLI A MISURA DI BAMBINO E DELLA SUA FAMIGLIA. OGGI È IMPEGNATA NELLA RICERCA PER LA GUARIGIONE DELLA TALASSEMIA E DI ALTRE MALATTIE SU BASE GENETICA.
FONDATA NEL 1915 A FIRENZE DA GUIDO PIERACCI, L’AZIENDA SI TRASFERISCE A MILANO NEL 1945 E GIÀ NEGLI ANNI ’60 SI QUALIFICA A LIVELLO INTERNAZIONALE COME PRODUTTRICE DI BORSE ARTIGIANALI E PELLETTERIA DI LUSSO. RIMASTA PER TRADIZIONE UN’IMPRESA A CONDUZIONE FAMILIARE, È OGGI GESTITA DAI NIPOTI DEL FONDATORE, MICHELE E PAOLO MASSA, CHE CON IL LORO LAVORO CONTRIBUISCONO AL PRESTIGIO DEL MADE IN ITALY.
IN 15 ANNI HA CONSEGUITO ECCEZIONALI RISULTATI CON STRAORDINARIO IMPEGNO, PERIZIA E PROFESSIONALITÀ, ATTRAVERSO COMPLESSE INDAGINI DI POLIZIA GIUDIZIARIA PER IL CONTRASTO INTERNAZIONALE AL TRAFFICO DI STUPEFACENTI, UTILIZZANDO TECNICHE INVESTIGATIVE TALVOLTA RISCHIOSE. ANCHE GRAZIE A OTTIMI RAPPORTI CON LE POLIZIE DI TUTTO IL MONDO HA SMANTELLATO LE PIÙ PERICOLOSE ORGANIZZAZIONI CRIMINALI CHE SI SONO CONTESE LA GESTIONE DEL TRAFFICO DI DROGA, SEQUESTRANDO OLTRE 20 TONNELLATE DI SOSTANZE STUPEFACENTI E ARRESTANDO OLTRE 1.800 NARCOTRAFFICANTI. OGGI È UN MODELLO ORGANIZZATIVO E OPERATIVO.
IL 3 GENNAIO 1954 HANNO DATO VITA ALLA TV PUBBLICA ITALIANA, CON IL PRIMO TG E LA TRASMISSIONE “ARRIVI E PARTENZE” CONDOTTA DA MIKE BONGIORNO. IN OLTRE 50 ANNI IMPIEGATI, TECNICI, GIORNALISTI, OPERATORI HANNO FATTO LA STORIA DEL PICCOLO SCHERMO, CON PROFESSIONALITÀ COMPETENZA E RESPONSABILITÀ. LA LORO ”MISSIONE” CONIUGA CULTURA, INFORMAZIONE, INTRATTENIMENTO E ALIMENTA LA LIBERTÀ E LA DEMOCRAZIA NEL NOSTRO PAESE.
NATA NEGLI ANNI ’30 NEL PARCO DELLE CAVE, GESTISCE CON RINNOVATA PASSIONE E COSTANTE RISPETTO PER L’AMBIENTE L’UNICO LAGHETTO DEL COMPRENSORIO IN CUI SI PUÒ PESCARE DALLA BARCA. PROMUOVE L’AGGREGAZIONE SOCIALE ORGANIZZANDO GARE E MANIFESTAZIONI LUDICO-SPORTIVE RIVOLTE A GIOVANI, ANZIANI E FAMIGLIE. ATTIVA ANCHE NELL’ASSISTENZA ALLE PERSONE SVANTAGGIATE, È UNO DEI FIORI ALL’OCCHIELLO DEL TERRITORIO. L’ACCESSO È LIBERO PER SOCI E CITTADINI, CHE POSSONO NON SOLO FRUIRE DI STRUTTURE E SERVIZI MA ANCHE VIVERE UNO SCENARIO NATURALE INEDITO PER MILANO.
VOLENDO “TOGLIERE LA PARRUCCA BIANCA ALLA MUSICA CLASSICA”, È IMPEGNATA NELLA PROMOZIONE DELLA QUALITÀ E A RENDERE L’ARTE DEI SUONI PROTAGONISTA DI VITA SOCIALE E ATTUALITÀ CULTURALE, MILANESE E ITALIANA. FONDATA DAI GIOVANI FRATELLI ANGELO E GIOVANNI MANTOVANI, ORGANIZZA IMPORTANTI INIZIATIVE: LA RASSEGNA LA MUSICA E IL BENE, CONCERTI NEGLI ATENEI E IL CONCORSO PIANISTICO COL CONSERVATORIO. È PUNTO DI RIFERIMENTO PER TALENTI EMERGENTI, CUI FORNISCE SERVIZI UTILI PER AFFERMARSI NEL MONDO DELLA GRANDE MUSICA.
SELEZIONA SULLA BASE DI CRITERI DI TRASPARENZA, COMPETENZA E CONCRETEZZA PROGETTI A FAVORE DELL’INFANZIA A MILANO. PROMUOVE EVENTI E MANIFESTAZIONI SOCIALI E CULTURALI PER RACCOGLIERE FONDI AL FINE DI SOSTENERE LE REALTÀ BISOGNOSE E MERITORIE: LE RISORSE RACCOLTE VENGONO INTERAMENTE DESTINATE AL FINANZIAMENTO DELLE AZIONI INDIVIDUATE. TRA I PIÙ RECENTI RISULTATI DEL SUO IMPEGNO UN PROGETTO DI MUSICO TERAPIA PER I BAMBINI DISABILI, UN NUOVO MACCHINARIO DI DIAGNOSI PRECOCE DELLE MALATTIE VASCOLARI PEDIATRICHE ALL’OSPEDALE SACCO, UN POSTO LETTO CHIRURGICO DI TERAPIA INTENSIVA PER I NEONATI PRE-TERMINE AL NIGUARDA.
È UNA RISORSA PREZIOSA PER TANTI GENITORI CHE FATICANO A CONCILIARE LAVORO E FAMIGLIA CON GLI ORARI DELLA CITTÀ. TRA I SERVIZI OFFERTI DAI VOLONTARI SPICCANO IL DOPOSCUOLA, FREQUENTATO DA 120 BAMBINI ITALIANI E STRANIERI, E NUMEROSE ATTIVITÀ LUDICHE E FORMATIVE, UTILI PER MIGLIORARE IL RAPPORTO CON LO STUDIO E PER PROMUOVERE LA SOCIALIZZAZIONE E L’INTEGRAZIONE.
È UN PUNTO FERMO PER TUTTA LA COOPERAZIONE MILANESE. ACCOGLIENZA E INTEGRAZIONE SONO LE PAROLE CHIAVE DELLA SUA INTENSA E APPASSIONATA ATTIVITÀ VENTENNALE. CON IL NUOVO PROGETTO JOBOX SI PROPONE DI FAVORIRE L’INGRESSO DI MOLTI GIOVANI NEL MONDO DELL’IMPRENDITORIA SOCIALE, A DIMOSTRAZIONE DI COME PROFITTO E BENE COMUNE POSSANO CAMMINARE INSIEME IN ARMONIA.
ASSOCIAZIONE SENZA SCOPO DI LUCRO, DAL 1997 AFFRONTA I PROBLEMI LEGATI ALLA PROFESSIONE FORENSE CON L’OBIETTIVO DI CONTRIBUIRE ALLO SVILUPPO DEL CONCETTO DI LIBERTÀ E GIUSTIZIA NELLA SOCIETÀ. ORGANIZZA CONVEGNI E INCONTRI DEDICATI A QUESTI DELICATI TEMI, E SVOLGE UN’UTILE E PREZIOSA ATTIVITÀ DI FORMAZIONE RIVOLTA AI GIOVANI PRATICANTI E AGLI AVVOCATI PROFESSIONISTI.
UNA FIGURA ESEMPLARE PER LA SUA OPERA DI SOLIDARIETÀ NEI CONFRONTI DEI NON VEDENTI. SPEAKER ALL’AEROPORTO DI LINATE PER LUNGO TEMPO, DA VENT’ANNI PONE LA SUA ESPERIENZA E LE SUE DOTI AL SERVIZIO DI CHI NON VEDE, REALIZZANDO LIBRI SONORI DIVULGATI DAL MOVIMENTO APOSTOLICO CIECHI. IL SUO CONTRIBUTO ASSIDUO E DISINTERESSATO È PREZIOSO PERCHÉ RENDE DISPONIBILI A CHI NON PUÒ LEGGERE OPERE ALTRIMENTI INACCESSIBILI.
NATA AI PRIMI DEL NOVECENTO A BRERA, MA.FER. VANTA OLTRE UN SECOLO DI ESPERIENZA NELLA LAVORAZIONE ANTICA E MODERNA DEL FERRO. FORNITRICE DELLA SOPRINTENDENZA AI BENI ARCHITETTONICI E AMBIENTALI DI MILANO E LOMBARDIA, COLLABORA ALLA MANUTENZIONE E AL RESTAURO DI MONUMENTI NAZIONALI, TRA CUI PALAZZO REALE, E HA PARTECIPATO AL RIFACIMENTO DEL PERCORSO MUSEALE DEL CHIOSTRO DEL CENACOLO VINCIANO.
RAPPRESENTA LA MILANO PER BENE, CHE DI FRONTE ALLE AVVERSITÀ DELLA VITA NON SI PIEGA ALLA LOGICA DELL’INDIVIDUALISMO, MANTENENDO IL CUORE SEMPRE APERTO VERSO CHI HA BISOGNO. IL TITOLARE REMO MASÈ, EMIGRATO IN GERMANIA DOVE HA SPERIMENTATO IL DURO LAVORO IN MINIERA, NON È SOLO LO STORICO FERRAMENTA DELLA CITTÀ MA ANCHE E SOPRATTUTTO UN MILANESE D’ALTRI TEMPI, SEMPRE DISPONIBILE A PRESTARE IL PROPRIO AIUTO CON UN SORRISO.
RAPPRESENTA LA MILANO PER BENE, CHE DI FRONTE ALLE AVVERSITÀ DELLA VITA NON SI PIEGA ALLA LOGICA DELL’INDIVIDUALISMO, MANTENENDO IL CUORE SEMPRE APERTO VERSO CHI HA BISOGNO. IL TITOLARE REMO MASÈ, EMIGRATO IN GERMANIA DOVE HA SPERIMENTATO IL DURO LAVORO IN MINIERA, NON È SOLO LO STORICO FERRAMENTA DELLA CITTÀ MA ANCHE E SOPRATTUTTO UN MILANESE D’ALTRI TEMPI, SEMPRE DISPONIBILE A PRESTARE IL PROPRIO AIUTO CON UN SORRISO.
È VISITATO DA OLTRE CENTOMILA PERSONE L’ANNO. FONDATO NEL 1996 DALLE DUE SOCIETÀ MILANESI RACCONTA LA LORO MITICA STORIA ED È IL PRIMO MUSEO IN ITALIA ALLESTITO ALL’INTERNO DI UNO STADIO. ESPONE I CIMELI DI INTER E MILAN E PROMUOVE EVENTI CULTURALI E ARTISTICI DEDICATI NON SOLO AL CALCIO, MA ANCHE AD ALTRI SPORT CHE HANNO RESO LA NOSTRA CITTÀ FAMOSA NEL MONDO.
SONO QUOTIDIANAMENTE IMPEGNATI NEL CONTROLLO DEI MEZZI PUBBLICI E DELLE AREE DI TRANSITO, COME I MEZZANINI DELLE METROPOLITANE, SPESSO OGGETTO DI VANDALISMI E OBIETTIVO PRIVILEGIATO DI MOLESTATORI E BORSEGGIATORI. GLI AGENTI DEL NUCLEO TUTELA TRASPORTO PUBBLICO HANNO COSÌ SAPUTO RESTITUIRE SICUREZZA E SERENITÀ AI CITTADINI, DANDO LUSTRO AL CORPO DELLA POLIZIA MUNICIPALE E ALLA CIVICA AMMINISTRAZIONE.
DA 100 ANNI, CON IL PROPRIO MOTTO DI “AMA, LAVORA, CORRI, SOCCORRI”, I VOLONTARI AIUTANO LE PERSONE IN DIFFICOLTÀ INTERVENENDO A FAVORE DELLA VITA CON AMORE, COMPETENZA, SPIRITO DI SACRIFICIO E FORZA DI VOLONTÀ. LA STORIA DELL’EX CROCE VERDE MUSOCCO HA ATTRAVERSATO TUTTO LO SCORSO SECOLO SEMPRE AL SERVIZIO DEI MILANESI, CONSERVANDO I TRADIZIONALI VALORI DELLA FONDAZIONE E INNOVANDO L’EROGAZIONE DI UN SERVIZIO, CHE NON È MAI SOLO UNA PRESTAZIONE SANITARIA IN SENSO STRETTO.
OGNI GIORNO PERMETTE A DECINE DI MILIONI DI PERSONE DI PREGARE COME UNA SOLA FAMIGLIA NELLE DIVERSE LINGUE DEL MONDO. PARTITA 22 ANNI FA COME EMITTENTE PARROCCHIALE, RADIO MARIA HA OGGI SEDI IN TUTTI I CONTINENTI ED È IL MEZZO DI INFORMAZIONE CATTOLICO PIÙ ASCOLTATO IN ITALIA. DI ISPIRAZIONE TOTALMENTE RELIGIOSA, COINVOLGE CON COLLEGAMENTI IN DIRETTA LE PARROCCHIE, I MONASTERI, GLI OSPEDALI E LE CARCERI.
CLASSE 1909, CENTENARIO EX DIPENDENTE COMUNALE E ANIMA DEL CORPO NAZIONALE DEI GIOVANI ESPLORATORI, NEL DOPOGUERRA FU INCARICATO DAL COMANDO INGLESE DI RICOSTITUIRE IL MOVIMENTO DEGLI SCOUT A MILANO, DI CUI È DECANO D’ITALIA, OLTRE A RICOPRIRE IL RUOLO DI ISPETTORE. SOLDATO ESEMPLARE SUL FRONTE BALCANICO, ANCORA OGGI PARTECIPA CON INDOMITA PASSIONE A TUTTE LE INIZIATIVE DI CARATTERE PATRIOTTICO.
È IL FIORE ALL’OCCHIELLO DELLE ATTIVITÀ PROPOSTE DALL’ORATORIO SAN PIO V, NEL CUORE DEL QUARTIERE MOLISE-CALVAIRATE. NATA NEL 1999 DA UN PROGETTO EDUCATIVO DI DON STEFANO BUTTINONI, INSEGNA AI GIOVANI UN GIUSTO ED EQUILIBRATO RAPPORTO CON IL PROPRIO CORPO, OFFRENDO AL TEMPO STESSO UN’OCCASIONE DI SOCIALIZZAZIONE E UN LUOGO UMANO DOVE CRESCERE NELLE RELAZIONI E NELL’AUTOSTIMA.
DAL 1879 LA SOCIETÀ EDIFICATRICE ABITAZIONI OPERAIE OFFRE CASE A PREZZI ACCESSIBILI AI LAVORATORI IN DIFFICOLTÀ. NATA DALL’INTRAPRENDENZA DI CINQUE AMICI, SOCI DEL CONSOLATO OPERAI, IN 130 ANNI DI ATTIVITÀ HA RAPPRESENTATO UNA SOLUZIONE AI PROBLEMI ABITATIVI DI CENTINAIA DI FAMIGLIE NON AGIATE. REALTÀ IMPRENDITORIALE RADICATA NELLA ZONA 4, È PARTE DELLA STORIA DELLA CITTÀ.
NATA NEL 1996 DALL’INTRAPRENDENZA DI UN GRUPPO DI ARCIERI, SI È TRASFORMATA DA SEMPLICE GESTORE DI UN CAMPO DA TIRO IN PALADINA DEL RISPETTO DI AMBIENTE E SICUREZZA NEL PARCO DELLE CAVE: OGGI L’AREA È PIENAMENTE RESTITUITA ALLA CITTÀ. ANCHE GRAZIE AL COSTANTE ED EFFICACE IMPEGNO DI QUESTA REALTÀ LE ASSOCIAZIONI POSSONO LEGITTIMAMENTE OPERARE AL SERVIZIO DEL TERRITORIO. IMPORTANTE IL SUO CONTRIBUTO ALLA LOTTA ALLO SPACCIO DI DROGA E PER LA CREAZIONE DI ATTIVITÀ SOCIALI, TRA CUI MERITEVOLI INIZIATIVE PER I DISABILI.
NATA A MILANO, RAPPRESENTA I GIOVANI EBREI DAI 18 AI 35 ANNI, ANCHE COORDINANDO E UNENDO LE LORO ASSOCIAZIONI. ORGANIZZA MANIFESTAZIONI, DIBATTITI E INCONTRI NON SOLO PER GLI ISCRITTI MA ANCHE APERTI ALLA CITTADINANZA. SENTE IL DOVERE MORALE DI TRASMETTERE UNA TRADIZIONE CONDIVIDENDONE I VALORI CON LA NOSTRA CITTÀ E IL NOSTRO PAESE. NEGLI ULTIMI ANNI, CON LA PRESIDENZA DEL MILANESE DANIELE NAHUM, SI È IMPEGNATA IN CAMPAGNE PER DIRITTI UMANI NEL MONDO (IN PARTICOLARE DARFUR E IRAN), DIALOGO INTERRELIGIOSO, PARTECIPAZIONE CIVILE.
NATA NEL 1968 PER FAVORIRE L’INTEGRAZIONE SOCIALE DELLA PERSONA DISABILE E PER PROMUOVERE RICERCA SCIENTIFICA E INFORMAZIONE SANITARIA SU PATOLOGIE NEUROMUSCOLARI. CON DETERMINAZIONE E SENSIBILITÀ È IMPEGNATA IN ASSISTENZA DOMICILIARE, PROGETTI DI RESIDENZIALITÀ, LOTTA A BARRIERE ARCHITETTONICHE, SERVIZI DI ACCOMPAGNAMENTO E TRASPORTO, ORGANIZZAZIONE DI EVENTI SPORTIVI E TEMPO LIBERO. UN TERZO DEI SOCI HA UNA DISABILITÀ MOTORIA E MOLTI SONO QUOTIDIANAMENTE ACCOLTI NELLA SEDE, SOLLEVANDO COSÌ LE FAMIGLIE DA NOTEVOLI AGGRAVI.
Nodo: 537fcab6bb2d:8080