Modulistica edilizia SUE

In data 25 febbraio è stato pubblicato sul BURL n. 9 serie ordinaria il Decreto Dds n. 2018 del 19 febbraio 2020 con cui la Regione Lombardia ha adeguato alle nuove disposizioni della normativa comunitaria, nazionale e regionale del 2019, i contenuti della modulistica edilizia unificata e standardizzata approvata con Delibera n.784 del 12 novembre 2018, stabilendo inoltre l’utilizzo esclusivo degli stessi.

Si avvisa pertanto che i titoli/procedure edilizie/comunicazioni presentati con modulistica diversa non saranno ricevibili.

I nuovi moduli unificati e standardizzati sono:

  • Modulo Unico Titolare (da utilizzare per CILA, SCIA, SCIA alternativa al PdC, PdC)
  • Relazione Tecnica Asseverazione Unica (da utilizzare, insieme al Modulo Unico Titolare, per CILA, SCIA, SCIA alternativa al PdC, PdC)
  • Comunicazione Inizio Lavori (CIL)
  • Comunicazione Fine Lavori (CFL)
  • Segnalazione Certificata Agibilita'
  • Relazione Tecnica Asseverazione Agibilita' (da utilizzare insieme alla Segnalazione Certificata Agibilità)

E’ possibile accedere alla nuova modulistica tramite il collegamento alla piattaforma Procedimenti sezione Edilizia – Moduli edilizi unificati. 

Si precisa che per le comunicazioni e titoli che si presentano sulla piattaforma di "Impresainungiorno" occorre procedere direttamente alla compilazione della modulistica accedendo direttamente dalla piattaforma stessa. Consultare "Modalità di presentazione titoli/comunicazioni" >>>

Si ricorda che anche in questo caso è comunque necessario, unitamente alla suindicata modulistica, compilare l'allegato comune che sarà disponibile all'interno della piattaforma di "Impresainungiorno".

Nella compilazione dei nuovi moduli edilizi unificati e standardizzati, sempre in formato pdf compilabile, sono visibili e compilabili solo le sezioni derivanti dalle scelte fatte dall'utente in modo da rendere la compilazione per l’utente più agile.
I campi e le sezioni a compilazione obbligatoria sono evidenziati con una bordatura rossa, motivo per il quale devono essere sempre valorizzati. 
Ultimata la compilazione, il sistema prevede la conferma, funzione questa, che attiva un controllo complessivo dei dati inseriti, evidenziando eventuali errori o incongruenze da correggere.
Dopo aver corretto gli errori, che vengono evidenziati in una tabella riassuntiva, andrà selezionata la conferma, in modo da ottenere la versione definitiva non modificabile  del modulo da consegnare. 

Pertanto, qualora il modulo presentato agli Uffici per la protocollazione, non sia quello definitivo ma evidenzi bordature rosse - comunque visibili anche in bianco e nero - con la scritta in ultima pagina salva Bozza–Conferma, non potrà considerarsi ricevibile in quanto non validato dal sistema e quindi da ritenersi incompleto e/o contenente errori.

Per maggiori dettagli, si invita a consultare la pagina d’accesso alla piattaforma procedimenti Edilizia di Regione Lombardia.

Si precisa che, unitamente alla modulistica, occorre presentare l'allegato comune e tutta la documentazione necessaria rispetto a quanto dichiarato e asseverato nelle comunicazioni e nei titoli edilizi (CILA, SCIA art. 22, SCIA art.23, Permesso di costruire-autorizzazione…).

Per tutta la modulistica che non rientra tra quella standardizzata come sopra specificata sono utilizzabili i moduli pubblicati qui di seguito.

Modulistica ed Allegati

Moduli edilizi unificati Regione Lombardia

Si dovranno utilizzare esclusivamente i nuovi moduli edilizi unificati e standardizzati, adeguati alle nuove disposizioni della normativa comunitaria, nazionale e regionale del 2020, che Regione Lombardia ha approvato con Decreto. n. 6326 del 12 maggio 2021. 

E’ possibile accedere alla nuova modulistica tramite il collegamento “Procedimenti sezione Edilizia –Moduli edilizi unificati" dopo aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali di seguito riportata.

Si evidenzia che il modulo regionale editabile dovrà essere sempre confermato; qualora il modulo riporti bordature rosse non potrà essere consegnato in quanto ciò evidenzia incompletezze. Nella compilazione dei moduli sono visibili e compilabili solo le sezioni derivanti dalle scelte fatte dall'utente.
Per maggiori dettagli vedere la pagina sulla compilazione presente sul sito della Regione Lombardia.

Allegati Comune di Milano

Andranno sempre compilati e sottoscritti il modulo unico titolare e la relazione tecnica asseverata unitamente all’allegato comune.
Rispetto ad ogni tipologia di intervento potranno cambiare gli allegati che sono indicati nel quadro riepilogativo dei moduli stessi.

Servizi correlati

Aggiornato il: 18/06/2021