Che aspetti è necessario tenere in considerazione per un intervento di apertura di finestre e/o porte finestre all’interno di muratura portante?

L’apertura di vani all’interno di setti murari rappresenta una modifica di rigidezza e di resistenza del medesimo elemento che deve essere attentamente valutata.

La norma cogente prevede che a valle di tale intervento la variazione di rigidezza sia coerente con quanto previsto dal paragrafo C.8.4.1 della circolare 7 del 21 gennaio 2019 e che “si dimostri che l’insieme degli interventi non modifichi significativamente rigidezza, resistenza nei confronti delle azioni orizzontali e capacità di deformazione della struttura”. 

FAQ SUE n. 12 - Pubblicata il 6 marzo 2020

Argomenti: