In che modo è possibile classificare gli interventi sui solai?

Gli “interventi locali” sono gli interventi che non modificano le caratteristiche di peso, tipologia e rigidezza.

In particolare, si ricorda come all’interno della circolare 7 del 21 gennaio 2019 possano rientrare nella categoria di interventi locali a condizione che si dimostri che l’insieme degli interventi non modifichi significativamente rigidezza, resistenza nei confronti delle azioni orizzontali e capacità di deformazione della struttura. 

FAQ SUE n. 10 - Pubblicata il 6 marzo 2020

Argomenti: