Porta Vittoria - Programma Integrato di Intervento

Il Programma Integrato di Intervento prevede 72.132 metri quadri di superficie lorda di pavimento, di cui: 21.639 mq residenziale; 18.755 mq commerciale; 31.738 mq terziario / ricettivo.
Si prevede inoltre la realizzazione della Grande Biblioteca Europea di Informazione e Cultura – BEIC.

Il nuovo Piano di Governo del Territorio, adottato dal Consiglio Comunale il 05 marzo 2019, conferma per l’area la norma transitoria che consentirà il completamento degli interventi secondo l’originario programma, così come modificato dal Collegio di Vigilanza nel 2011.

Il progetto prevede la realizzazione di:

  • edifici per funzioni urbane, già realizzati: residenza, commercio, direzionale;
  • un sistema di spazi verdi ed un Parco Urbano;
  • un Centro sportivo polivalente.

Il 27 marzo 2001 viene sottoscritto l’Accordo di Programma tra Regione Lombardia e Comune di Milano per l’attuazione del Piano Integrato di Intervento relativo alla riqualificazione urbana delle aree dello scalo ferroviario dismesso di Porta Vittoria.

Il 22 gennaio 2001 viene sottoscritto l’Accordo di Programma tra il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Regione Lombardia, l’Università degli Studi di Milano ed il Politecnico di Milano relativo alla “Grande Biblioteca Milano – Biblioteca Europea di Informazione e Cultura.

Il 19 aprile 2000 viene approvato il P.R.U.S.S.T (Programma di Riqualificazione Urbana e di Sviluppo Sostenibile del Territorio) denominato “Passante Ferroviario di Porta Vittoria, funzioni di pregio e riqualificazione urbana”.

Gallery

Argomenti: