Milano Sprint - La città in forma

Abbiamo lavorato alla valorizzazione dello Sport quale veicolo di coesione territoriale e sociale.

Abbiamo offerto una miglior qualità della vita in termini di servizi sportivi, impianti sul territorio. Abbiamo promosso la pratica dello sport di base in particolare per i bambini, per i giovani e per gli atleti con disabilità.

Tassello fondamentale per raggiungere questa meta sono stati i grandi progetti e la riqualificazione degli impianti sportivi a cura dei Concessionari del Comune di Milano, grazie all'intenso lavoro dell'Amministrazione che ha lanciato e finalizzato 16 bandi, tutti andati a buon fine, per la riqualificazione dei centri– e i "grandi" progetti. Tra i quali: la riqualificazione dell’Arena Civica Gianni Brera, il completamento del velodromo Vigorelli, l’apertura del Palalido Allianz Cloud, del centro sportivo Giuriati, il Bicocca Stadium, la riqualificazione dell’Agorà, per il ghiaccio, della piscina Cambini. 
A questi si aggiungono i futuri siti olimpici dell'ex Palasharp, che verrà completamente riqualificato, e del PalaItalia nel quartiere Santa Giulia.

Abbiamo dedicato grande attenzione alla promozione e all’aumento dell’attività sportiva continuativa per tutta la cittadinanza, attraverso la pubblicazione di bandi di contributi a sostegno della platea associativa milanese, oltre 300 realtà, nonché delle società sportive concessionarie (108), che gestiscono gli impianti di proprietà del Comune di Milano.

Durante la pandemia, questa linea di finanziamento è stata resa possibile anche grazie allo stanziamento dedicato al settore sport dal Fondo di Mutuo Soccorso costituito dalle risorse raccolte dai privati a favore della città.

Acquisire stili di vita più attivi, aumentare la pratica sportiva, è l'obiettivo primario dello sport inteso, oltre che come veicolo di promozione del benessere psicofisico, anche quale strumento di inclusione e integrazione sociale. Lavoriamo per ingaggiare le nuove generazioni, attraverso la diffusione della cultura sportiva e dei valori olimpici e paralimpici, con particolare coinvolgimento delle persone diversamente abili e dei giovani in situazioni di disagio.

Aggiornato il: 11/08/2021