Patti di collaborazione per la gestione dei beni comuni

Attraverso i patti di collaborazione per la gestione condivisa dei beni comuni, approvati in via sperimentale con la Delibera n°461 del 16/03/2018, cittadini attivi, volontari, gruppi informali (comitati e social street e altre forme di aggregazione spontanea di cittadini), associazioni legalmente riconosciute, istituzioni scolastiche, comitati di genitori, fondazioni e imprese promotrici del cosiddetto “volontariato aziendale” possono collaborare con l’Amministrazione nella realizzazione di progetti di gestione, manutenzione, miglioramento e attivazione dei beni comuni urbani: dalle aree verdi, a porzioni di terreno, dagli spazi a piccole installazioni per la pratica di sport.

Nella fase di sperimentazione l'Amministrazione, anche sulla base di specifiche sollecitazioni giunte dalla cittadinanza, ha individuato i seguenti spazi cittadini:

  • l’Anfiteatro Martesana in largo Parco Martiri della Libertà Iracheni per iniziative di animazione a titolo gratuito
  • Aree pedonali in via Micene
  • via G. Mompiani
  • via Pomposa
  • via dei Panigarola
  • via dei Cinquecento
  • piazzale Corvetto
  • piazzale Ferrara
  • via Ravenna, giardino pubblico
  • piazza Costantino
  • via P. Nenni
  • via de Castilia adiacenze del civ. 26
  • via G. Murat
  • via Rho

È pubblico il bando con l'estensione dell'elenco delle sedi per accordi di collaborazione per la cura condivisa dei beni comuni. Consultalo ora >>

La proposta gestionale propedeutica alla sottoscrizione di un accordo di collaborazione, redatta su carta semplice, sottoscritta con firma autografa e leggibile del promotore, corredata da fotocopia fronte retro di un documento di identificazione relativo al promotore e completa di una relazione illustrativa del sito che ne è oggetto, delle finalità di interesse generale perseguite, eventualmente della rete di soggetti attivi, delle attività di cura programmabili, delle condizioni di fattibilità e di sostenibilità operativa ed eventualmente economica, può essere presentata con le seguenti modalità:

  1. mediante email all'indirizzo partecipazione@comune.milano.it
  2.  a mezzo Raccomandata con avviso di ricevimento, alla Direzione Servizi Civici Partecipazione e Sport, Via Dogana 2,– 20122 Milano, all'attenzione dell’Ufficio Partecipazione attiva
  3. con consegna a mano alla Direzione Servizi Civici Partecipazione e Sport, Uff. Partecipazione, Via Dogana 2, scala A III piano – 20122 Milano, per l’avvio al protocollo. Sulla busta contenente la proposta va indicato “Patto di collaborazione per l’area di… (indicare la localizzazione interessata)”.

Nel caso la proposta venga considerata attuabile, i promotori saranno chiamati a presentare la documentazione aggiuntiva necessaria a perfezionare l’accordo di collaborazione.

  1. Accordo per la rimozione del vandalismo grafico dalle aree di pertinenza del terminal bus internazionale di Lampugnano
  2. Accordo per la riqualificazione, la rivitalizzazione e la cura successiva di una parte di via Abbiati (Municipio 7 - Qt. S. Siro)
  3. Patto per la gestione condivisa dell'appartamento confiscato di viale Espinasse 
  4. Accordo per la cura periodica e la rigenerazione urbana dell'area denominata "Giardino delle Culture" tra via Morosini e via Bezzecca (Municipio 4)
  5. Accordo per la rimozione del vandalismo grafico in tre caseggiati di edilizia residenziale pubblica, conferiti in gestione a MM S.p.A. situati in via Nikolajevka, via Santi Ferdinando, via Guido Coppin
  6. Patto per la riqualificazione, la rivitalizzazione e la cura successiva di Largo Balestra, nelle vicinanze di via Giambellino (Municipio 6)
  7. Accordo per la cura condivisa delle aiuole di via Mompiani (Municipio 4 - Qt. Corvetto)
  8. Patto di collaborazione per la tutela dell'assistenza religiosa e morale delle persone non cattoliche e non credenti nell'Azienda di Servizi alla Persona Istituti Milanesi Martinitt e Stelline e Pio Albergo Trivulzio
  9. Accordo per la riqualificazione, la rivitalizzazione e la cura successiva dell'area pedonale sperimentale di Urbanistica Tattica collocata all'intersezione tra le vie Spoleto, Venini e Martiri Oscuri
  10. Accordo per la riqualificazione, la rivitalizzazione e la cura successiva del piazzale della Cooperazione (Municipio 7 - Quarto Cagnino)
  11. Accordo per la cura di tre siti storico culturali, ovvero il Museo Messina, la Cascina Linterno - Casa Petrarca e il Velodromo Vigorelli, nei giorni 21 e 22 settembre 2019, nell'ambito della manifestazione "Un giorno per bene"
  12. Accordo per la rigenerazione dell'area pedonale di Piazzale Luigi E. Corvetto, angolo viale Martini e via Polesine (Municipio 4 - Qt. Corvetto)
  13. Accordo per la gestione dell'impianto sportivo di disc golf collocato all'interno del Parco Lambro (Municipio 3)
  14. Accordo per la rigenerazione e apertura alla collettività dell'area verde data in concessione all'associazione sportiva dilettantistica Real Crescenzago, la cura condivisa delle aiuole di pertinenza di Fondazione A. Abriani "Casa della Carità" e di un'aiuola comunale in Via Brambilla (Municipio 2 - Qt. Adriano)
  15. Accordo per la riqualificazione, la rivitalizzazione e la cura successiva di una parte di Via Gigante (Municipio 7 - Qt. S. Siro) 
  16. Accordo per la riqualificazione, la rivitalizzazione e la cura successiva di Piazza Belloveso (Municipio 9)
  17. Accordo per la riqualificazione, la rivitalizzazione e la cura successiva della piazza di Muggiano (piazza interna di via Mosca 180, Municipio 7), prossimamente intitolata alle "donne dell'antimafia", cioè Francesca Morvillo ed Emanuela Loi
  18. Accordo per la cura condivisa delle aiuole di Via dei Panigarola (Municipio 4 - Qt Corvetto) come bene comune, attraverso la diffusione di buone prassi, la cura del luogo e delle relazioni che intorno ad esso si generano
  19. Accordo per la riattivazione e la cura condivisa dell'area pedonale antistante il Mercato Comunale Coperto di Piazza Ferrara 2 (Municipio 4 - Qt. Corvetto) come bene comune, attraverso l'animazione socio-culturale dello spazio, la cura del luogo e delle relazioni che intorno ad esso si generano
  20. Accordo per la riqualificazione tramite interventi di TACTICAL URBANISM del manto stradale di Piazzale Porta Genova
  21. Patto per la riqualificazione, la rivitalizzazione e la cura successiva di un tratto di Via Reni (Municipio 3)
  22. Patto per la riqualificazione, la rivitalizzazione e la cura successiva di un'area verde nelle adiacenze di Via Rho (Municipio 2)

1. Via Mompiani bis per aiuole e giardini condivisi

2. Via Ravenna per aiuole, giardini condivisi e attività sociali

3. Piazza Tirana per urbanistica tattica

4. Via Procida - Piscina per rimozione vandalismo grafico

5. Via Quarti per urbanistica tattica e attività sociali

6. Piazza Baiamonti per aiuole, orti e giardini condivisi 

Argomenti: