Milano 2020

I contributi alla call Milano 2020

I dati resi disponibili si riferiscono ai contributi inoltrati dalle cittadine e dai cittadini  di Milano in risposta alla call Milano 2020, tra il 27/04/20 e il 31/05/20.

In totale i contributi sono stati 2.967, di cui 355 con proposte più estese in allegato e 275 ritenuti non pertinenti rispetto alla consultazione proposta.

Gli allegati presentati supportano proposte relative principalmente agli ambiti di mobilità, ambiente, impresa ed urbanistica.

Per ciascun contributo sono state individuate le direzioni competenti e nel file è riportato l'ambito principale di riferimento.

Tutti i contributi sono stati inoltre resi anonimi nel rispetto della normativa privacy. Nella prima fase della consultazione, tra il 27 aprile e il 10 maggio 2020, sono arrivati 1.980 contributi, di cui 140 con allegati e 150 non pertinenti. Nella seconda fase, tra l'11 maggio e il 1° giugno 2020, i contributi inviati sono stati 987, di cui 215 con allegato e 125 non pertinenti.

Consulta i contributi arrivati »
Proposte e azioni: mappa »
Le proposte dei cittadini »

 

Documento aperto al contributo della città

Questo documento ha lo scopo di elaborare una strategia per la cosiddetta “Fase 2”. Approfondisce lo scenario della ripartenza del Comune di Milano dopo l’emergenza epidemica Covid19 ed espone alcune azioni immediate o da programmare per la gestione della “nuova normalità”. E' un documento aperto alle osservazioni e ai contributi di tutta la città.

A partire dal 27 aprile, e per tutto il mese di maggio, è possibile inviare il proprio contributo al Documento che trovi nella sezione Allegati. I contributi saranno raggruppati per materia e il loro contenuto pubblicato insieme a una valutazione di fattibilità.

Il documento aggiornato sarà quindi reso disponibile e commentabile in modo permanente in un ambiente collaborativo, per garantire il suo aggiornamento dinamico a fronte degli scenari in continua evoluzione.