Sostegno al pagamento dell’affitto

Il Comune di Milano in collaborazione con Agenzia Sociale per la Locazione “Milano Abitare” ha pubblicato un avviso per interventi di sostegno al pagamento dell’affitto di alloggi sul libero mercato.

L’avviso è rivolto a conduttori di alloggi sul libero mercato che abbiano un reddito solo da pensione. Almeno uno dei componenti del nucleo deve essere residente in Regione Lombardia da 5 anni e la spesa per il canone deve essere superiore al 20% del reddito netto.

Lo scopo è quello di sostenere i pensionati con ISEE fino a € 15.000,00 nel pagamento dei canoni di locazione futuri con un contributo una tantum di € 1.500,00, a fronte della disponibilità del proprietario a non aumentare l’affitto per 12 mesi o rinnovare il contratto alle stesse condizioni (se in scadenza) e/o a stipulare un nuovo contratto a canone concordato.

Si informa che successive disposizioni regionali hanno allargato retroattivamente la platea dei beneficiari destinatari della misura di intervento a sostegno del pagamento dell’affitto riservata ai pensionati includendo: 

  • i percettori di pensione sociale;
  • i nuclei di anziani che oltre alla pensione da lavoro/di vecchiaia/di anzianità siano percettori anche di pensione di invalidità e/o assegno di accompagnamento che posseggano i requisiti previsti nell'Avviso Pubblico.

Possono quindi ripresentare la domanda anche i nuclei a cui è stata precedentemente rifiutata per le motivazioni sopra riportate.
 

In allegati trovi l'avviso integrale ed il modulo per presentare la domanda.