Edilizia Residenziale Sociale

Dal 2021 la Direzione Casa monitora e controlla i contratti di locazione ad uso residenziale e gli atti di compravendita, così come previsto dalle singole convenzioni urbanistiche e ha competenza esclusivamente in merito all’istruttoria ed al rilascio delle certificazioni dei requisiti in capo ai soggetti assegnatari e subentranti negli immobili di edilizia convenzionata in vendita ed in locazione.
Rientrano in tale tipologia:

  • edilizia convenzionata agevolata in cessione;
  • edilizia convenzionata agevolata in locazione con patto di futura vendita;
  • edilizia in locazione a canone concordato;
  • edilizia in locazione a canone convenzionato;
  • edilizia in locazione a canone moderato.

L’assegnazione e la gestione degli alloggi in edilizia residenziale convenzionata è in capo agli operatori privati proprietari ai quali occorre, quindi, rivolgersi. 
Per ogni aspetto attinente il Piano Urbanistico cui fa capo la singola Convenzione e per la determinazione del prezzo massimo di vendita successivo alla prima assegnazione dell’unità abitativa e relative pertinenze (in particolare, con riferimento ad immobili realizzati in diritto di superficie) occorre contattare gli Uffici della Direzione Urbanistica.
A tale fine si invita a consultare il seguente link
In merito alle modalità di determinazione del canone di locazione oggetto di pattuizione in edilizia residenziale sociale, si invita a prendere contatti con gli operatori tecnici specializzati (quali C.A.F., Associazioni dei firmatari del vigente Accordo locale per la città di Milano ecc.).

Gli assegnatari delle tipologie abitative di Edilizia Residenziale Sociale, escluse quelle rientranti nella locazione a canone sociale e quelle relative agli occupanti delle residenze universitarie, per le quali valgono le specifiche disposizioni previste dalla normativa di riferimento, dovranno possedere i requisiti soggettivi previsti dalla Deliberazione di Consiglio Comunale n. 42 del 11.10.2010 e dalla Deliberazione di Consiglio Comunale n. 73 del 21.12.2007, salve le eccezioni contemplate nelle specifiche Convenzioni.

Fermo quanto descritto in premessa, di seguito è possibile visionare e scaricare documenti e modelli utili sia alle attività proprie degli operatori economici e proprietari sia ai soggetti interessati alla richiesta di alloggi in edilizia residenziale sociale:
n.b.: Le istanze, complete della documentazione richiesta, devono essere inviate all’Amministrazione Comunale almeno 30 giorni prima la data fissata per il rogito notarile.

  • Allegato 3 alla Delibera C.C. n. 73_2007
  • Delibera C.C. n.42 2010 
  • DetDir 4991 2021

Per accedere all’edilizia residenziale in locazione si allegano:

  • Istanza di assenso preliminare alla locazione
  • Istanza decorrenza vincolo locazione conv
  • dich requisiti 42_2010 modA
  • dich requisiti lregionale modC
  • dich requisiti lregionale modD

Per accedere all’edilizia residenziale in vendita si allegano: 

  • Istanza assenso prel alla vendita con vincolo locazione
  • Dichiarazione RequisitiSogg vendita
  • Delega consegna-ritiro documenti
  • Istanza alienazione immobile in deroga convenzione

Per l’invio delle istanze e della documentazione di cui sopra ovvero per richiedere ulteriori informazioni si prega di scrivere a: casa.convenzionata@comune.milano.it; indirizzo p.e.c.: pol.abitative@pec.comune.milano.it;
Si comunica che è attivo lo sportello telefonico al numero 02.884.68517 con i seguenti orari:
martedì dalle ore 09:00 alle ore 12:00
mercoledì dalle ore 14:00 alle ore 16:00
giovedì dalle ore 09:00 alle ore 12:00
 

Argomenti: 

Aggiornato il: 25/10/2021