Canone concordato

Il contratto a canone concordato agevola sia inquilini che proprietari offrendo prezzi calmierati per gli inquilini e supportando i proprietari attraverso agevolazioni fiscali.
Il canone concordato viene determinato e aggiornato periodicamente attraverso la sottoscrizione di un Accordo Locale tra le diverse rappresentanze di inquilini e proprietari.

Consultando la mappa  potete conoscere il canone di locazione attribuito al vostro immobile dall'Accordo Locale vigente.

Per maggiori informazioni e supporto è stata creata l’Agenzia Sociale per la Locazione Milano Abitare, un progetto del Comune di Milano, nato con l’obiettivo di accrescere il numero di alloggi da mettere a disposizione a canoni calmierati. Milano Abitare favorisce l’incontro tra proprietari e inquilini interessati a sottoscrivere un contratto a canone concordato attraverso l’offerta di servizi specifici e gratuiti, sostenendoli concretamente con ulteriori incentivi economici (fondi di garanzia, contributi per ristrutturazioni ecc.).

Utilizza i servizi

Argomenti: