null Referendum. Individuati e assegnati 170 spazi per la propaganda elettorale diretta

Referendum. Individuati e assegnati 170 spazi per la propaganda elettorale diretta

Milano, 20 agosto 2020 – Sono stati individuati e assegnati i 170 spazi destinati alle affissioni di propaganda diretta per il Referendum Costituzionale di domenica 20 e lunedì 21 settembre 2020. 
Secondo quanto previsto dalla normativa vigente, gli spazi - individuati in località omogenee per ogni singola zona di decentramento territoriale - sono stati assegnati ai partiti e gruppi politici rappresentati in Parlamento (Movimento 5 Stelle, Partito Democratico, Lega - Salvini Premier, +Europa) e ai Promotori dei Referendum, che ne hanno fatto richiesta. 
  
A ciascuno dei richiedenti è destinato uno spazio pari a 1 metro di base e 2 metri di altezza. 
Per ogni posizione individuata, l’assegnazione avviene su un’unica linea orizzontale e con numerazione progressiva dalla sinistra verso la destra secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande presentate dagli aventi diritto.

Aggiornato il: 20/08/2020