null Le notizie della settimana dal 16 al 23 novembre

Le notizie della settimana

Milano, 24 ottobre - Sostegno al reddito: stanziati ulteriori 2,4 milioni, che si sommano ai 4 già previsti nel 2019, a disposizione dei cittadini che non hanno i requisiti per fruire delle misure nazionali o di altri sussidi erogati dalla Direzione Politiche sociali.
Potranno accedere al contributo economico comunale coloro che risiedono a Milano da almeno un anno, possiedono un ISEE inferiore o uguale a 6mila euro e hanno nel proprio nucleo familiare un minore a carico, o una persona disabile o in possesso di invalidità civile, oppure un componente che abbia più di 64 anni.
Le domande per il sostegno al reddito dovranno essere presentate esclusivamente online sul portale del Comune di Milano entro il 16 dicembre. 
Link alla notizia…
 
Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia: il 20 novembre si sono insediati i Consigli di municipio dei ragazzi. Partiti anche quest’anno i lavori per permettere agli studenti di pensare, deliberare e portare a compimento piccoli progetti a favore dei propri quartieri, avvicinandosi al significato dell’essere cittadini consapevoli e dando così attuazione all’articolo 12 della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.
Sono numerose le iniziative messe in campo dagli istituti scolastici, tutte orientate ai temi dei diritti dell’infanzia. Ogni scuola ha potuto scegliere l’attività più adatta da proporre ai propri studenti, scegliendo fra diritto all’educazione, al gioco, all’identità, alla salute, all’accoglienza, alla partecipazione e alla protezione. 
Link alla notizia…
 
Giornata nazionale degli alberi: il 21 novembre è entrato nel vivo il progetto ForestaMi, la campagna di forestazione nel Comune di Milano e nella sua  Città metropolitana.  In città sono oltre 500mila  gli alberi già messi a dimora e con il via della stagione agronomica, che quest’anno coincide con la celebrazione nazionale degli alberi,  il territorio milanese si prepara ad accoglierne ulteriori 114mila, distribuiti tra la città e la sua area metropolitana.
Il piano di forestazione urbana promosso dall’Amministrazione comunale, Città metropolitana di Milano, Regione Lombardia – ERSAF, Parco Nord Milano, Parco agricolo sud Milano e Fondazione di Comunità Milano e reso possibile anche grazie al contributo dei privati, ha l’obiettivo finale di piantare 3 milioni di alberi entro il 2030.
Non solo nuovo nuove piante nei progetti di ForestaMi; è già stato infatti messo in campo con l’assessorato all’Educazione del Comune di Milano un programma educativo e formativo dedicato alle scuole primarie e secondarie dell’area milanese per sensibilizzare i bambini sul valore della sostenibilità ambientale e sull’importanza del rispetto della natura.
Link alla notizia…
 

Aggiornato il: 01/12/2020