null Le notizie della settimana 4 - 11 febbraio

Le notizie della settimana

Milano, 11 febbraio Educazione: 3.590 device donati da Moncler agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado. Grazie al supporto del noto marchio, i 61 istituti comprensivi presenti sul territorio del Comune faranno un ulteriore passo avanti nella loro transizione tecnologica.
Oltre ai 2.171 notebook e 1.419 tablet, che verranno consegnati ai ragazzi entro la seconda settimana di marzo, studenti e docenti potranno usufruire di un servizio di supporto tecnologico e di un percorso di formazione realizzato in partnership con il Politecnico di Milano.
Link alla notizia… 
 
Demanio: al via le rateizzazioni dei canoni di affitto per l’anno 2020. I concessionari di immobili di proprietà comunale potranno presentare, entro il prossimo 15 marzo, la domanda di differimento delle quote, dovute e non versate, durante lo scorso anno a causa delle difficoltà economiche legate all’emergenza sanitaria da Covid-19. 
Link alla notizia…
 
Cultura:  riaperti Palazzo Reale, Fabbrica del Vapore, PAC  ed altre strutture museali. Dal 9 febbraio, nei giorni feriali,  i visitatori possono nuovamente ammirare Frida Khalo, Philippe Daverio,  le Divine e Avanguardie, Carla Accardi o ancora l’Egitto divino.
Hanno aperto le porte anche alcune esposizioni temporanee finora inedite,  come “Giuseppe Bossi e Raffaello” o “Interazioni Antologiche”, mentre si preparano per l’inaugurazione le mostre di Gianni Dova, Orticanoodles e Qhapaq Ñan. 
Orari ed informazioni specifiche sono rintracciabili sui siti delle differenti sedi espositive.
Link alla notizia…
 
Nidi, sezioni primavera e scuole dell’infanzia: al via gli open day online.  L’Amministrazione ha attivato sul sito istituzionale una pagina dedicata per scoprire tutte le proposte educative, oltre ad un indirizzo di posta elettronica a cui potranno rivolgersi le famiglie che necessitano di ulteriori informazioni.
Sarà possibile perfezionare le iscrizioni dal prossimo 22 febbraio, esclusivamente online e tramite un’utenza SPID. 
Link alla notizia…

Aggiornato il: 22/02/2021